fbpx
Le Guide delle serie TVRubriche Serie TVSerie Tv

Period drama 2024: Tutte le serie tv storiche in arrivo quest’anno e dove guardarle

Dalle coste del Nuovo Mondo sull’orlo di una Guerra d’Indipendenza, alla raffinata corte francese di metà cinquecento, passando per lo sfavillante sfarzo della Sicilia risorgimentale e la rigida etichetta della corte asburgica di Vienna, l’anno 2024 è pronto a regalare agli amanti di storia non uno ma tanti period drama. Tutti diversi, tutti straordinari nella loro unicità di narrativa e impostazione.

Partendo dai period drama più “classici”, nel 2024 rivedremo ben due serie tv incentrate sull’Imperatrice Elisabetta di Baviera, nota ai più come Sissi. La prima, produzione Netflix, vede Devrim Lingnau nei panni della sovrana; la seconda, con Dominique Devenport, è prodotta da RTL+ in lingua tedesca, arrivata ormai alla terza stagione, attesa in prima serata sui canali Mediaset. Restando in tema di regine, tornerà anche Samantha Morton nei panni di Caterina de’ Medici alla corte di Francia, con la seconda stagione di The Serpent Queen di Starz.

Tra gli adattamenti letterali, le serie tv a sfondo storico del 2024 contano svariati titoli. Dal nuovo adattamento de Il Gattopardo da parte di Netflix alla reinterpretazione della storia di Edmond Dantès con Sam Claflin ne Il Conte di Montecristo. La seconda parte della settima stagione di Outlander, tratto dai libri di Diana Gabaldon, è attesa per la seconda metà dell’anno, così come la terza stagione di Bridgerton, in arrivo in due parti prima dell’estate su Netflix.

Infine, i tre titoli più attesi. The New Look di AppleTV+, con la storia di Christian Dior e i salotti parigini dell’alta moda degli anni 50. Shogun, con un retrogusto da Marco Polo, storia ambientata nel Giappone feudale del 1600, con un cast veramente da capogiro e un’accuratezza storica che rischiano di farne un piccolo capolavoro. Per finire, Feud: Capote vs the Swans dal genio di American Horror Story, Ryan Murphy, che promette intrigo, tradimento e scandalo in una sorta di Gossip Girl ma di qualità.

Ma vediamo nel dettaglio tutti i period drama e le serie tv storiche in arrivo nel 2024!

serie tv period drama 2024 il gattopardo netflix
Credits: Netflix

Il Gattopardo – Netflix (data d’uscita: 2024)

L’amato (e qualche volta odiato) romanzo di Giovanni Tomaso di Lampedusa diventa uno dei period drama più attesi del 2024, oltre che prodotto di punta dello stesso anno per il colosso streaming Netflix. Non sarà sicuramente facile misurarsi con il capolavoro firmato da Luchino Visconti con Burt Lancaster, Alain Delon e Claudia Cardinale, ormai un caposaldo della storia del cinema, eppure la sontuosa produzione sembra avere tutte le carte in regola per provarci. Ad iniziare dal cast: una giovanissima Deva Cassel (che segue le orme di mamma Monica Bellucci e Vincent Cassel nella recitazione) sarà Angelica Sedara. Kim Rossi Stuart veste i panni di Don Fabrizio Corbera il principe di Salina, mentre Saul Nanni è il nipote Tancredi. Benedetta Porcaroli è la perfetta scelta per la figlia del principe, Concetta, nonchè voce narrante della serie.

I costumi sono curati da Edoardo Russo e Carlo Poggioli, allievo di Piero Tosi, leggendario costumista del Gattopardo di Visconti. La regia è invece affidata a Tom Shankland e Giuseppe Capotondi, mentre un episodio sarà diretto anche da Laura Luchetti. In attesa del primo trailer e della data d’uscita ufficiale, non possiamo fare a meno di incrociare le dita sperando che il period drama sia un capolavoro come Downton Abbey e non l’ennesimo flop in costume da dimenticare.

serie tv 2024 il conte di montecristo
Credits: Rai

Il Conte di Montecristo – Rai (data d’uscita: 2024)

Non mancano gli adattamenti del libro di Alexandre Dumas. Di questi, i più recenti e noti sono probabilmente la serie tv con Gerard Depardieux del 1998 e il film con Jim Cavierzel e Guy Pearce diretto da Kevin Reynolds. Stavolta l’adattamento de Il Conte di Montecristo è firmato da una co-produzione interamente europea (un pò come successo negli anni passati per I Medici). Questo permette alla Rai di avere un posto d’onore nella produzione accanto a Palomar. Ad indossare i panni di Edmond Dantès è stavolta Sam Claflin (The Hunger Games, Peaky Blinders, Daisy Jones & The Six), mentre il cast conta interpreti di grandissimo livello, rappresentati per l’Italia da Lino Guanciale, Gabriella Pession e Michele Riondino. Tra gli interpreti più noti del drama guidato da Billie August c’è Jeremy Irons.

Mancano ancora i dettagli sulla messa in onda del period drama Il conte di Montecristo, che dovrebbe arrivare in prima serata sulla Rai comunque nel corso dell’anno.

Belgravia: The Next Chapter – MGM+ (data d’uscita US: 14 gennaio)

Sebbene Belgravia e il libro da cui la serie tv era tratta avrebbe dovuto essere autoconclusiva, la notizia di un sequel intitolato Belgravia: The Next Chapter ha sicuramente emozionato gli appassionati del genere. Con Julian Fellowes (Downton Abbey) nuovamente al timone, la serie tv è ambientata 30 anni dopo gli eventi della stagione precedente, andata in onda nel 2020, nel quartiere londinese di Belgravia nel 1871. La trama segue le vicende di Frederick Trenchard e la donna su cui ha posato gli occhi, Clara Dunn, una nuova arrivata nella benestante società londinese. L’infanzia complessa è l’ostacolo più difficile da superare per Frederick, così come il mistero sui suoi natali non proprio senza macchia. Clara, dal canto suo, è una donna giovane e arguta, emozionata per il suo matrimonio con Frederick. Ma, come spesso accade, scoprirà che non è oro tutto quello che luccica e per avere un matrimonio felice dovrà lottare.

Nel cast troviamo Benjamin Wainwright e Harriet Slater nei panni di Frederick e Clara Trenchard. Hannah Onslow interpreta Emily Dunn e Toby Regbo (amatissimo Francis in Reign) è il reverendo James Trenchard. Edward Bluemel (A Discovery of Witches) è il Dr. Stephen Ellerby, Liam Garriggan interpreta Fletcher mentre Elain Cassidy è Davison.

outlander 7 parte 2
Credits: Starz

Outlander Stagione 7 (parte 2) – Starz/Sky (data d’uscita: 2024)

Andata in onda tra giugno e agosto 2023, la prima parte della stagione 7 di Outlander non ha fatto altro che lasciare l’acquolina in bocca ai fan della serie. La seconda parte della stagione 7 non ha ancora una data d’uscita ma è chiaro che andrà in onda nel 2024. Basata sul settimo e ottavo romanzo della saga, An Echo in the Bone seguito da Written in My Own Heart’s Blood, la settima stagione vede Jamie (Sam Heughan) e Claire (Catriona Balfe) sempre più centrali negli eventi storici che conducono gli Stati Uniti, all’epoca ancora colonie, verso la Guerra d’Indipendenza Americana. Il finale della prima parte ci fa ben sperare su un ritorno, breve o lungo che sia, in Scozia. Qui speriamo che i Fraser si ricongiungano con Jenny (Laura Donnelly), la madre di Ian (David Berry). Quest’ultimo ha infatti lasciato Rollo con Rachel nella speranza di rivedere presto entrambi.

Non mancheranno i problemi per Rodger (Richard Rankin) e Brianna (Sophie Skelton). Quest’ultimi infatti hanno incautamente lasciato Jeremiah alla mercè di Rob Cameron, che ha sfruttato il bambino per usare le Pietre e tornare indietro nel tempo. La seconda parte di Outlander 7 andrà in onda in una data ancora da confermare nel 2024, in Italia certamente su Sky e NOW come le stagioni precedenti.

LEGGI ANCHE: Outlander 7: Trama, cast, trailer, data d’uscita e streaming

serie tv period drama 2024
Credits: Netflix

L’Imperatrice Stagione 2 – Netflix (data d’uscita: 2024)

La prima stagione della serie tv targata Netflix e incentrata sulla vita di Elisabetta “Sissi” d’Austria sta per tornare. Il period drama in arrivo nel 2024 con la sua seconda stagione sulla piattaforma streaming continuerà ad esplorare la tumultuosa vita di corte e personale dell’Imperatrice d’Austria. Sissi è interpretata dalla carismatica Devrim Lingnau, affiancata da Philip Croissant nei panni dell’Imperatore Francesco Giuseppe. Non ci sono al momento conferme sulla data della messa in onda o trailer. E’ tuttavia certo che il period drama arriverà in un momento ancora non ben identificato di quest’anno.

Se la prima stagione era stata il palcoscenico della nascita della storia d’amore tra Sissi e Francesco Giuseppe, è probabile che la stagione 2 si addentri nei meandri della cruda realtà della Corte asburgica e della disillusione di Sissi nei confronti di un mondo rigido, impostato e poco clemente verso l’autenticità e l’individualismo. Non è un segreto che la vita della giovane imperatrice sia stata infelice, se si contano i difficili rapporti con il protocollo di corte e la suocera Sofia, la cui insistenza ad educare i figli della nuora ha creato più di un violento scontro tra le due.

Restiamo in attesa del trailer per scoprire qualcosa di più su data d’uscita e trama de L’imperatrice.

serie tv 2024 the new look appletv+
Credits: AppleTV+

The New Look – AppleTV+ (data d’uscita: 14 febbraio)

Unire la qualità delle serie tv AppleTV+ con l’eleganza e la moda degli anni 50 non poteva che essere una mossa vincente. Non a caso – oltre ad essere una delle serie tv più attese del 2024, The New Look è forse il period drama più originale di tutto il 2024. Prodotto da Todd A. Kessler (che già aveva firmato The Sopranos), la serie tv con Ben Mendelsohn, Juliette Binoche, Maisie Williams e Glenn Close sarà incentrata sul mondo della moda. L’era è quella in cui Parigi ne era la culla e il palcoscenico. Accanto al famoso stilista, che a distanza di 75 anni è ancora tra i più grandi marchi haute couture al mondo, la serie tv vedrà di passaggio nomi altrettanto rilevanti. Da Coco Chanel (interpretata da Juliette Binoche) a Cristóbal Balenciaga, Hubert de Givenchy, Pierre Balmain e Pierre Cardin, fino ad arrivare a Yves Saint Laurent.

Come se non bastasse tutto questo per schiacciare “play” su AppleTV+ a partire dal 14 febbraio, data d’uscita dei primi episodi di The New Look, aggiungete che la colonna sonora sarà curata da Jack Antonoff, già vincitore di un Grammy, con cover di note canzoni degli anni 2000, da Lana del Rey a Nick cave e Florence Welch.

Feud: Capote vs the Swans – FX/Hulu (data d’uscita US: 31 gennaio)

A sette anni dalla prima stagione di Feud, che aveva raccontato la rivalità tra Joan Crawford e Bette Davies, torna Ryan Murphy con una seconda stagione ancor più grandiosa e interessante. Stavolta al centro dell’intrigo c’è la società “per bene” della New York dell’inizio XX secolo. Più nel dettaglio, come suggerisce il titolo, la rivalità tra l’autore Truman Capote e un gruppo di donne benestanti chiamate “Swans”, che promisero vendetta dopo che lui aveva scelto di pubblicare tutti i loro segreti sulla rivista Esquire.

Impareggiabile punto di riferimento dei circoli letterari e dell’alta società New Yorkese, Truman Capone (interpretato da Tom Hollander) era un autore riconosciuto. Tra i suoi lavori più noti c’è Colazione da Tiffany, da cui è stato tratto il grande classico con Audrey Hepburn. Non sorprende quindi che fosse circondato da donne potenti con tanti segreti da nascondere. Gli stessi che scelse di rivelare al pubblico con un articolo che fece scandalo. Le donne nel mirino di Capone hanno volti di attrici molto ben più che note: Naomi Watts, Diane Lane, Demi Moore, Molly Ringwald e Calista Flockhart sono le “socialite” al centro del tifone scatenato da Capone con le sue rivelazioni.

La serie tv non ha ancora una data d’uscita italiana, sebbene FX/Hulu ne abbia confermato la premiere in US al 31 gennaio. E’ possibile che arrivi su Disney+ nel corso dell’anno.

Shōgun – FX/Hulu (data d’uscita US: 27 febbraio)

Ambientata nel Giappone feudale del 1600, tratta dal romanzo di James Clavell del 1975 con lo stesso titolo, Shōgun è la miniserie in dieci episodi e un cast tutto giapponese che potrebbe rivelarsi come la sorpresa di questo 2024. Period drama dai toni cupi ma affascinanti, racconta la storia di Lord Yoshii Toranaga (Hiroyuki Sanada). Uomo di potere, si ritrova costretto a combattere per la propria sopravvivenza dopo che il Concilio dei Reggenti gli ha voltato le spalle. La sua salvezza potrebbe tuttavia arrivare sotto forma di nave europea, capitanata da John Blackthorne (Cosmo Jarvis). Il contenuto della stiva potrebbe rivelarsi essenziale per Toranaga nel ribaltare le sorti del proprio destino. La trama parla anche di Toda Mariko (Anna Swai), una misteriosa interprete nobildonna di fede cristiana, il cui destino si intreccia a doppio filo a quello di Toranaga e di Blackthorne.

L’ambientazione da XVII secolo e un cast fedele alla storia fanno ben presagire per questo drama storico. La data d’uscita US, confermata per il 27 febbraio, dovrebbe arrivare in contemporanea in Italia sulla piattaforma Disney+, come si evince dal trailer.

serie tv 2024 bridgerton stagione 3
Credits: Netflix

Bridgerton Stagione 3 – Netflix (data d’uscita: 16 maggio e 13 giugno, divisa in due parti)

Abbiamo seguito le vicende di Daphne (Phoebe Dynevor) e Simon (Regé-Jean Page) nella prima stagione e poi quelle di Kate (Simone Ashley) ed Anthony (Jonathan Bailey) nella seconda. Nella terza stagione di Bridgerton tocca alla storia d’amore di Colin (Luke Newton) e Penelope. Ridimensionando dal punto di vista temporale i libri di Julia Quinn da cui trae ispirazione (la terza stagione avrebbe dovuto essere dedicata, infatti, alle peripezie amorose di Benedict e non quelle di Colin), la terza stagione racconterà la coppia composta dal più avventuroso dei fratelli Bridgerton e dalla migliore amica di sua sorella Eloise, nonchè *spoiler alert* la fatidica Lady Whistledown, Penelope Featherington (Nicola Coughlan). Tra personaggi nuovi e altri già noti, Bridgerton promette di portare un bel pò di drama e romanticismo nella primavera 2024.

La terza stagione del period drama firmato da Shonda Rhimes sarà reso disponibile su Netflix in due parti. I primi episodi saranno rilasciati il 16 maggio, i restanti episodi della terza stagione il 13 giugno.

LEGGI ANCHE: Bridgerton 3: data di uscita e tutto quello che c’è da sapere sulla nuova stagione

serie tv period drama 2024

Sissi Stagione 3 – Mediaset (data d’uscita: 2024)

In parallelo con L’Imperatrice di Netflix, attendiamo l’arrivo su Mediaset anche della terza stagione del period drama di produzione tedesco-austriaca, Sissi. La prima stagione della serie tv racconta l’ormai nota storia dell’Imperatrice d’Austria Elisabetta di Baviera. Quest’ultima è andata in onda su Mediaset in prima serata a partire dal 28 dicembre 2021. La seconda stagione è stata trasmessa nello stesso periodo un anno più tardi. Il terzo capitolo della serie tv con Dominique Devenport e Jannick Shumann è già andato in onda nei paesi di lingua tedesca, su RTL+, quindi è solo questione di tempo prima che arrivi anche in Italia. Nel nostro paese, infatti, la seconda stagione dal titolo Sissi – Atto Secondo ha sfiorato anche il 13,9% di share in prima serata. Si tratta di un risultato non ottimale ma di certo notevole.

La seconda stagione si era conclusa con l’incoronazione di Francesco Giuseppe come re d’Ungheria nel 1867. Nella terza stagione vedremo Sissi sempre più irrequieta per via di una vita di corte troppo rigida. Assisteremo alle sue continue “fughe” da Vienna, sia per tornare in Baviera che nel Sud della Francia.

LEGGI ANCHE: Sissi: Film, fiction e serie tv su Elisabetta di Baviera

Mary & George – Starz (data d’uscita: 2024)

La miniserie in 7 episodi Mary & George è tranquillamente tra i period drama 2024 più attesi. La serie tv è ispirata dalla storia vera dell’amante di Re Giorgio I d’Inghilterra (precedentemente Giorgio VI di Scozia). Segue le vicende di Mary Villiers (Julianne Moore) che, con astuzia e dedizione, è riuscita a plasmare suo figlio fino a fargli sedurre il sovrano d’Inghilterra. George Villiers, Primo Duca di Buckingham, è interpretato da Nicholas Galitzine, che aveva già interpretato un sangue blu in Rosso, Bianco & Sangue Blu di Prime Video. Sebbene a condividere il letto di Giorgio, influenzandone politica e decisioni, fosse stato George, la vera mente dietro l’ascesa al potere della famiglia Villiers è Mary. Una nobildonna che non si è fermata davanti a nulla pur di raggiungere i propri obiettivi. Corruzione, intrighi, omicidi e seduzione sono alla base di questa nuova serie storica targata Starz.

Nel cast anche Tony Currran, Laurie Davidson, Trine Dyrholm e Tom Victor. La serie tv in uscita nel 2024 non ha ancora una data ufficiale. In Italia la vedremo senz’altro su Sky Atlantic e NOW.

serie tv period drama 2024 manhunt
Credits: AppleTV+

Manhunt – AppleTV+ (data d’uscita: 15 marzo)

Per gli appassionati della storia americana, ed in particolare quella legata all’omicidio di Abraham Lincoln, o semplicemente a quelli che hanno rivisto un centinaio di volte i film Il Mistero dei Templari con Nicolas Cage, è in arrivo nel 2024 il period drama Manhunt, a quasi due decadi dal suo annuncio. La storia è quella di Edwin Stanton, il Ministro della Guerra, che dopo l’assassinio del Presidente Lincoln diede la caccia al responsabile, John Wilkes Booth. Monica Beletsky (Parenthood, Fargo, Friday Night Lights) è la produttrice esecutiva e showrunner, affiancata dai produttori esecutivi Layne Eskridge e Kate Barry. Il cast vede nei panni del protagonista l’amato/odiato Tobias Menzies, che dopo aver smesso gli abiti ottocenteschi di Jack Randall in Outlander e quelli più moderni del Principe Filippo in The Crown, torna ad indossare quelli ottocenteschi di Edwin Stanton. Hamish Linklaker è Abraham Lincoln, Anthony Boyle è John Wilkes Booth, Lovie Simone è Mary Simms, la schiava del dott. Samuel Mudd (Matt Walsh).

Il thriller dal sapore poliziesco è disponibile su AppleTV+ a partire dal 15 marzo.

Credits: Disney+

Renegade Nell – Disney+ (data d’uscita: primavera 2024)

Non ci sono ancora informazioni certe in merito al fantasy d’avventura di Disney+ intitolato Renegade Nell. E’ troppo sperare che sia una sorta di Galavant (per altro ancora inedito in Italia)? La produzione affidata a Sally Wainwright, già responsabile di Gentleman Jack e Happy Valley, fa sicuramente ben sperare.

Nei panni della protagonista di questo period drama 2024 troviamo Louisa Harland. Una giovane donna coraggiosa che viene incastrata e ingiustamente accusata di omicidio, diventando in brevissimo tempo una fuorilegge incredibilmente famosa dell’Inghilterra del diciottesimo secolo. Come in ogni fantasy che si rispetti, c’è un pò di magia, di sana competizione e di buona dose di eccentrici patroni dai costumi sgargianti. Nel cast troviamo, oltre alla Harland, anche Nick Mohammed (Ted Lasso), Frank DIllane (The Essex Serpent), Joely Richardson (Nip/Tuck) e Pip Torrens (The Crown).

Gli episodi di 45 minuti di una stagione la cui durata è ancora da confermare andranno in onda a partire dai mesi primaverili su Disney+. Non è chiaro qualora la serie arrivi prima in UK (decisamente probabile) o la distruzione copra tutto il mondo in contemporanea.

the serpent queen
Credits: Starz

The Serpent Queen Stagione 2 – Starz (data d’uscita: 2024)

L’affascinante ambientazione secentesca e l’accattivante prova recitativa di Samantha Morton nei panni di Caterina de’ Medici, regina di Francia, hanno reso il rinnovo di The Serpent Queen una conferma tutt’altro che inaspettata. Il period drama, la cui data d’uscita nel 2024 è ancora ad oggi ignorata, racconta le vicende della regina di Francia Caterina de’ Medici, dai suoi umili natali in Italia fino al matrimonio con il sovrano e la conseguente ascesa al potere. Secondo il creatore e showrunner Justin Haythe, la seconda stagione esplorerà l’indole tollerante e innovatrice della sovrana, che a modo suo ha cercato di dare una spinta progressista alla Francia, spingendo la società verso una tolleranza religiosa e dando asilo a diversi artisti. E’ curioso come poi questa condizione sociale abbia, nonostante tutto, condotto alla tristemente nota Notte (o massacro) di San Batolomeo quando i cattolici massacrarono gli ugonotti parigini nella notte tra il 23 e il 24 agosto 1572.

La prima stagione della serie tv aveva ricevuto diverse lodi grazie all’abile maestria con cui era riuscita a fondere gli eventi storici con altri di pura fantasia narrativa. Aveva contribuito la bravura di Samantha Morton, che torna nei panni della protagonista anche nella stagione 2. Non ci resta che aspettare un trailer e una data d’uscita!

Kat

Cavaliere della Corte di Netflix e Disney+, campionessa di binge-watching da weekend, è la Paladina di Telefilm Central, protettrice di Period Drama e Fantasy. Forgiata dal fuoco della MCU, sogna ancora un remake come si deve di Relic Hunter.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio