fbpx
Serie Tv

The Witcher 3: Tutto quello che sappiamo sulla terza stagione

Manca ormai pochissimo all’uscita di The Witcher 3. La serie tv tratta dal videogioco, e a sua volta derivato dalla saga di libri di Andrzej Sapkowski, è diventato un fantasy particolarmente amato dal pubblico. Netflix ha annunciato che la terza stagione – l’ultima con Henry Cavill protagonista – sarà divisa in due parti, che andranno in onda nell’estate 2023.

the witcher netflix serie tv videogiochi libri differenze

Dove eravamo rimasti

Nella seconda stagione, in seguito alla battaglia di Sodden contro Nilfgaard, Yennefer (Anya Chalotra) viene catturata, nonostante Geralt e gli altri la credano morta. Fuggita e tornata ad Aretuza, Tissaia (MyAnna Buring) sospetta che sia una spia e le chiede di uccidere il prigioniero Nilfgaardiano Cahir (Eamon Farren) per dimostrare il contrario. Yennefer si rifiuta e fugge insieme a lui.

Intanto Geralt (Henry Cavill), riunito con Ciri (Freya Altan) la porta a Kaer Morhen, luogo in cui si riunisce con il suo vecchio maestro Vesemir (Kim Bodnia) e altri compagni. Ciri inizia ad allenarsi e grazie all’aiuto di Vesemir e Triss (Anna Shaffer) si scopre che ha sangue di Anziani e anche dei poteri particolarmente forti.

Quando Yennefer e Geralt si ricongiungono, Yennefer sta per invocare la Deathless Mother, che tuttavia si impossessa di Ciri.

LEGGI ANCHE: Estate 2023 – Tutte le serie rv da guardare da giugno a agosto

Trama di The Witcher 3

Se la seconda stagione si era concentrata sul libro Il Sangue degli Elfi, la terza stagione di The Witcher si concentrerà sul terzo libro della saga, Il Battesimo di Fuoco. Sappiamo dalla showrunner Lauren Schmidt Hissrich che una particolare storia del libro su cui era basata la stagione scorsa sarà tuttavia inclusa proprio nella stagione 3. Potrebbe trattarsi della formazione di Scoia’tael, la coalizione tra nani e elfi, il cui capo è Rience. Sicuramente avremo più dettagli su Philippa Eilhart e Dijkstra in Redania, nonchè delle reali mire di Vilgefortz all’interno della scuola di magia di Aretuza.

Sicuramente Geralt porterà Ciri ad Aretuza, dove Yennefer pensa di poter allenare la ragazza ma anche proteggerla. Anche qui, tuttavia, il gruppo sarà perseguitato da intrighi politici, corruzione, tradimenti e minacce di morte. Se poi la showrunner decidesse di restare fedele ai libri, la trama prenderà sicuramente una piega ancora più oscura e violenta. A Geralt verrà posta davanti una scelta in cui l’area grigia (o neutralità) non sono un’opzione. I poteri di Ciri continueranno a crescere, insieme alle minacce per la sua vita, ora che è di pubblico dominio che suo padre è l’imperatore Emhyr di Nilfgaard.

I fan che hanno trovato “confusionaria” la timeline della prima stagione, saranno rassicurati nel sapere che la stagione 3 di The Witcher seguirà gli standard della seconda, e gli eventi si svolgeranno in un arco temporale più corto e continuativo.

the witcher stagione 3

Cast

Il cast di The Witcher è stato un topic molto caldo l’anno scorso. La conferma, infatti, è arrivata per il protagonista della serie, ovvero che alla fine della stagione 3 Henry Cavill sarebbe stato sostituito da Liam Hemsworth. Lo sdegno generale dei fan si è calmato momentaneamente, quando la DC ha annunciato la tabusa rasa di tutti i propri film e sequel, Superman incluso, che avrebbe teoricamente liberato Cavill da impegni e conflitti. Non è bastato: è stato confermato che la terza stagione sarà l’ultima di Henry Cavill nei panni di Geralt di Rivia.

Vediamo insieme chi, insieme a lui, vedremo nella terza stagione:

  • Geralt di Rivia interpretato da Henry Cavill
  • Yennefer di Vergenberg interpretata da Anya Chalotra
  • Cirilla interpretata da Freya Altan
  • Ranuncolo interpretato da Joey Batey
  • Cahir interpretato da Eamon Farren
  • Tissala de Vries interpretata da MyAnna Buring, maestra di Yennefer e maga capo di Aretuza;
  • Triss Merigold interpretata da Anna Shaffer, maga alleata di Yennefer e vecchia amica di Geralt;
  • Vesemir interpretato da Kim Bodnia, il vecchio maestro di Geralt;
  • Fringilla Vigo interpretata da Mimî M. Khayisa, maga fedele a Nilfgaard;
  • Mago Rience interpretato da Chris Fulton, mago incaricato di catturare Ciri

L’addio di Henry Cavill a Geralt di Rivia

Era arrivata direttamente da Henry Cavill la conferma sul fatto che la terza stagione sarebbe stata anche la sua ultima. Ad oggi non è chiaro in che modo l’attore di Uomo d’acciaio saluterà il suo personaggio, ma è certo che sarà qualcosa di “epico”. La showrunner Hissrich ha infatti confermato che si è discusso a lungo su come salutare l’attore e dare il benvenuto al suo sostituito, Liam Hemsworth. Non sappiamo ad oggi come verrà gestita la cosa, ma speriamo che sia un degno addio.

LEGGI ANCHE: The Witcher – Le principali differenze tra libri, videogiochi e la serie tv Netflix

ciri the witcher

Trailer della terza stagione di The Witcher

Il trailer della terza stagione di The Witcher è stato rilasciato il 9 giugno. Nelle prime scene diffuse vediamo Gerarlt coinvolto in numerose battaglie, alcune accanto alla giovane Ciri. Quest’ultima, infatti, è decisamente più forte grazie alle lezioni di Geralt ma anche di Yennefer (emblematica la sua frase “We are witches”, infatti). Ci sarà sicuramente tanto da scoprire di un mondo sempre più pericoloso, con una guerra in arrivo a cui nessuno può sottrarsi – nonostante Geralt parli spesso di neutralità.

Di seguito il primo trailer di The Witcher 3:

Data d’uscita e dove vederla in streaming

La terza stagione di The Witcher verrà rilasciata, come di consueto, sulla piattaforma streaming Netflix. Come confermato dal trailer, la terza stagione si dividerà in due parti, che verranno entrambe rilasciate nell’estate del 2023. La prima parte della terza stagione sarà disponibile dal 29 giugno, mentre la seconda parte a partire dal 28 luglio.

La data d’uscita della terza stagione è stata ritardata più volte, causa principalmente Covid-19. Pare infatti che lo stesso Cavill sia stato testato positivo durante la produzione, causando un ulteriore ritardo all’uscita. Considerato tuttavia che le riprese

Kat

Cavaliere della Corte di Netflix e Disney+, campionessa di binge-watching da weekend, è la Paladina di Telefilm Central, protettrice di Period Drama e Fantasy. Forgiata dal fuoco della MCU, sogna ancora un remake come si deve di Relic Hunter.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio