fbpx
CinemaNews CinemaNews Serie TVSerie Tv

Piattaforme streaming online: Quali sono le migliori, catalogo, prezzi abbonamento

Ormai si possono contare sulle dita di una mano le persone che non possiedono neppure un abbonamento alle piattaforme di streaming online. Netflix, Amazon Prime Video o i più recenti, tra cui Disney+, costituiscono fedeli compagni nella vita quotidiana degli appassionati di serie tv, film e documentari.

Ognuno dei siti di streaming online ha le proprie regole, con prezzi e cataloghi diversi, tra film e serie tv nazionali e non. Vediamo nel dettaglio cosa offre ciascuna delle piattaforme streaming legali.

Con Netflix la fine dell’era streaming illegale (o quasi)

Prima dell’arrivo di Netflix e poi delle altre piattaforme streaming, i fan più accaniti si riversavano in rete nella speranza di poter vedere qualche episodio o film inedito. Nel lontano 2008 (o giù di lì) era impensabile poter vedere serie tv americane o inglesi con metodi “leciti”, se non a mesi o addirittura anni di distanza. Alcune serie tv, come per esempio Grey’s Anatomy, avevano il pregio di venire trasmesse a brevissimo tempo dalla messa in onda su SKY. Ma non tutti avevano SKY, naturalmente, e prima che qualcosa passasse su Italia1 o Canale5 potevano passare lunghi mesi.

Quell’epoca favorì la diffusione dei siti di streaming illegale, accompagnati dai celebri siti di sottotitoli italiani – Italiansubs, Subsfactory e Subspedia, sopo per citare i più noti. Qui appassionati di serie tv traducevano, a poche ore di distanza, il contenuto degli episodi andati in onda negli USA, prima che siti di streaming illegale li diffondessero sul web. Non è ancora chiaro cosa sia successo nel dettaglio ma dal 2018 tutti i siti di sottotitoli sono stati chiusi, segnando in maniera “ufficiosa” la fine dello streaming illegale.

Del resto, perchè darsi tanto disturbo, tra siti con pubblicità, spam, virus vari, se c’è la possibilità di avere un abbonamento a pochi euro al mese che offra lo stesso servizio, però senza tutte le “scomodità” del caso?

Quanto costa abbonarsi alle piattaforme streaming online?

Una delle principali ragioni dietro alla diffusione dei siti di streaming online è sicuramente il prezzo ridotto. Nel corso degli anni il costo degli abbonamenti mensili e annuali è variato notevolmente ma, almeno all’inizio, con una somma inferiore ai 10 dollari (o euro) era possibile accedere ad un ricchissimo scrigno di contenuti, originali e non. L’elemento novità, naturalmente, ha contribuito notevolmente.

Oggi la fortissima competizione tra i diversi provider fa sì che anche gli abbonamenti abbiano dei prezzi realmente competitivi, ma diversi. Ci sono canali via cavo che aprono piattaforme in streaming quasi ogni giorno, e sono di solito quelli con i prezzi pià contenuti. Per esempio STARZPlay ha un prezzo realmente ridotto, proprio come AppleTV+. Il prezzo più alto, al momento, è quello di Netflix, o quelle legate a TIM o SKY.

La fonte principale del problema, tuttavia, non è il prezzo di questo o quel sito streaming (che, come già detto, hanno dei prezzi contenuti, tutto sommato) ma è il totale dei diversi abbonamenti. Da anni è ormai impossibile avere un singolo abbonamento per star dietro a tutte le serie tv o film preferiti ed è la somma di tutti gli abbonamenti che rischia di sfiorare cifre importanti, fino a 30/50 euro mensili. Qui un veloce recap dei costi di ogni piattaforma:

  • Netflix: Abbonamento mensile da 7,99€ Base, 12,99€ Standard, 17,99€ Premium
  • Prime Video: Abbonamento mensile a 3,99€ oppure annuale a 36€
  • Disney+: Abbonamento mensile a 8,99€ oppure annuale a 89,99€
  • AppleTV+: Abbonamento mensile a 4,99€ oppure annuale a 49,99€
  • STARZPlay: Primi tre mesi a 0,99€ poi abbonamento mensile da 4,99€ a 7,99€
  • Mediaset Infinity+: Abbonamento mensile a 7,99€
  • NOW Tv: Primi due mesi a 7,99€ poi abbonamento mensile a 14,99€
  • Rakuten Viki: Abbonamento mensile a 4,99€
  • TIMVISION: Abbonamento mensile a 6,99€; con Disney+ incluso a 9,99€; con Netflix incluso a 14,99€; con Netflix e Disney+ inclusi a 19,99€
  • CHILI: Nessun abbonamento richiesto, costo singolo titolo (serie tv o film) noleggiati
  • RaiPlay: Utilizzo piattaforma gratuito, previa registrazione
  • Mediaset Infinity: Utilizzo piattaforma gratuito, previa registrazione

C’è un periodo di prova gratuito per i servizi streaming?

Molti servizi streaming offrono un periodo di prova, che può variare da 7 giorni a 1 mese circa, per permettere agli utenti interessanti di dare un’occhiata al catalogo e valutare se un abbonamento possa essere di loro interesse. Questi sono i periodi di prova gratuiti attualmente offerti dai servizi streaming attivi in Italia:

  • Netflix: Nessun periodo di prova
  • Prime Video: Prova gratuita 30 giorni
  • Disney+: Nessun periodo di prova
  • AppleTV+: Prova gratuita 7 giorni (per i nuovi clienti Apple, che hanno acquistato un prodotto Apple, l’abbonamento ad AppleTV+ è gratuito per il primo anno di utilizzo)
  • STARZPlay: Nessun periodo di prova
  • Mediaset Infinity+: Prova gratuita 7 giorni
  • NOW Tv: Nessun periodo di prova
  • Rakuten Viki: Prova gratuita 7 giorni
  • TIMVISION: Nessun periodo di prova (tranne per nuovi clienti telefonia TIM)
  • CHILI: Nessun abbonamento richiesto, costo singolo titolo (serie tv o film) noleggiati
  • RaiPlay: Utilizzo piattaforma gratuito, previa registrazione
  • Mediaset Infinity: Utilizzo piattaforma gratuito, previa registrazione

Quali piattaforma streaming scegliere?

siti streaming netflix

Netflix

Prezzi abbonamento/i: Abbonamento mensile (30 giorni) da 7,99€ Base, 12,99€ Standard, 17,99€ Premium

Prima piattaforma streaming arrivata “ufficialmente” in Italia, Netflix è oggi il sito streaming più diffuso e più noto, probabilmente, non solo dell’Italia ma del mondo. Compatibile con qualsiasi browser, nella versione desktop, e con un‘applicazione mobile sia Adroid the iOS, Netflix conta ad oggi un catalogo ricco sia di contenuti speciali che di film e serie tv di sola distribuzione. Tra le serie tv più note degli ultimi anni ricordiamo certamente: Bridgerton, The Witcher, La Regina degli Scacchi, Elite e The Crown.

Nel corso degli anni, Netflix ha alzato progressivamente il costo del proprio abbonamento, giustificando il rincaro degli abbonamenti con le produzioni originali sempre più numerose che contribuiscono ad arricchire il catalogo della piattaforma. Tuttavia molti utenti hanno criticato il colosso streaming per l’eccessivo prezzo dell’abbonamento e un ricambio non soddisfacente dei titoli presenti online.

Complice anche la pandemia del Covid-19, nel 2020 la piattaforma streaming Netflix ha raggiunto un totale di 182 milioni di utenti complessivi.

Registrati e accedi al catalogo completo Netflix!

siti streaming amazon prime video

Amazon Prime Video

Prezzi abbonamento/i: Periodo di prova gratuito 30 giorni, Abbonamento mensile (30 giorni) a 3,99€ oppure annuale (365 giorni) a 36€

Il servizio noto oggi come Amazon Prime Video cambia nome più di una volta nel corso della storia, passando da Amazon Unbox a Amazon Instant Video, fino a diventare Prime Video nel 2018. Sbarca in Italia a partire dal 2016, servizio “gratuito” offerto da Amazon per i suoi abbonati Prime. Un pacchetto molto conveniente che, a differenza di altre piattaforme, nel corso della sua storia non ha mai cambiato il prezzo del proprio abbonamento.

Amazon Prime Video conta una ricca selezione di film e serie tv, molte delle quali originali produzioni anche alquanto note, come The Marvelous Mrs. Maisel. Disponibile la versione desktop e un’app per mobile, così come l’app per la Fire Stick brandizzata Amazon.

Accedi al catalogo completo film e serie tv Prime Video!

disney+

Disney+

Prezzi abbonamento/i: Abbonamento mensile (30 giorni) a 8,99€ oppure annuale (365 giorni) a 89,99€

Lungamente atteso e, ad oggi, tra i meglio curati siti di streaming online. La piattaforma streaming della casa di Topolino, Disney+, lanciato il 13 novembre 2020 e arrivato a partire dal marzo 2020 anche in gran parte dei paesi europei, inclusa l’Italia. Il sito e l’app di Disney+ si sono fatti attendere ma non mancano di pulizia ed eleganza, uniti alla non scontata chiarezza nella ricerca dei contenuti, di cui spesso peccano i siti streaming odierni.

Il catalogo Disney+, grazie alla fusione con la Marvel, conta tutto il ricco e complesso elenco dei film Marvel. A questi si sono aggiunte, a partire dal 2020 con WandaVision, anche tutte le serie tv originali Marvel, disponibili unicamente sulla piattaforma. Così come l’espansione dell’universo Star Wars, iniziata con The Mandalorian e che nei prossimi anni vedrà sempre più contenuti aggiungersi all’universo “ristretto” dei film.

Non dimentichiamoci, naturalmente, tutti i cartoni animati e classici Disney, che gli appassionati possono guardare dove e quando lo desiderano. Anche i film Disney, vecchi e nuovi, si trovano nel catalogo Disney. Senza voler togliere nulla a Netflix, Disney+ è forse ad oggi tra le piattaforme più complete ed interessanti e sicuramente non è adatta solo ai più piccoli, anzi!

Registrati e inizia a esplorare il catalogo Disney+!

appletv+ abbonamento streaming

AppleTV+

Prezzi abbonamento/i: Prova gratuita 7 giorni, poi abbonamento mensile (30 giorni) a 4,99€ oppure annuale (365 giorni) a 49,99€

Presentato il 25 marzo 2019 durante l’Apple Special Event allo Steve Jobs Theatre. Era evidente che, proprio come tutti i prodotti Apple, anche la piattaforma streaming AppleTV+ fosse destinata a distinguersi. La prova è stata il fatto che alla quantità su AppleTV+ si preferisce la qualità. Ad oggi le produzioni a catalogo sono interamente originali e sono di una qualità davvero altissima. Per citare alcuni nomi: Ted Lasso, The Morning Show, See e Dickinson.

Il sito streaming è disponibile in 190 paesi in tutto il mondo, inclusa l’Italia. Il costo è contenuto anche in relazione ai pochi contenuti a disposizione. Volevo essere metaforici, AppleTV+ è il ristorante dove ci sono porzioni poco abbondanti ma di altissima qualità.

Scopri il catalogo AppleTV+ e le sue produzioni originali!

STARZPlay

Prezzi abbonamento/i: Prova gratuita 7 giorni, Abbonamento mensile (30 giorni) a 0,99€ per i primi tre mesi, poi 4,99€

Una delle piattaforme meno conosciute in Italia – e una ragione c’è! A differenza delle principali piattaforme streaming (Netflix, Prime Video, ecc), STARZPlay non possiede una piattaforma indipendente ma si appoggia ad altre piattaforme streaming per esistere. Il suo abbonamento, infatti, è accessorio a quello di altre piattaforme e, proprio per questo, non è mai lo stesso. Per esempio, appoggiandosi ad AppleTV+, la piattaforma streaming STARZ costa €4,99 al mese, mentre in abbinamento a RaiPlay il costo è di €7,99 mensili.

A questo si aggiunga un catalogo alquanto scarno, con soltanto alcuni titoli degni di nota, tra cui senz’altro spiccano Normal People, tratto dai libri di Sally Rooney, oppure The Great, con protagonista Elle Fanning nei panni di Caterina La Grande.

Disponibile sia come app mobile che nella versione desktop, sicuramente il design di STARZPlay le fa guadagnare punti.

Scopri il catalogo completo di STARZPlay!

mediaset infinity

Mediaset Infinity+

Prezzi abbonamento/i: Prova gratuita di 7 giorni, Abbonamento mensile (30 giorni) a 7,99€

Piattaforma streaming in abbonamento targata Mediaset, si tratta della fusione a pagamento delle piattaforme Mediaset Play e Infinity, che fino a poco tempo fa era un’entità indipendente. Mediaset Infinity+ offre un abbonamento sotto i dieci euro che include cinema, serie tv e anche il calcio. Non dimentichiamo, infatti, che si tratta comunque di una piattaforma targata Mediaset! Per i più piccoli, inoltre, c’è un catalogo di cartoni animati a disposizione. Il tutto, importante sottolinearlo, in qualità 4K.

Oltre ad alcune delle serie tv italiane più note e amate (I Cesaroni, Elisa di Rivombrosa, Distretto di Polizia, Squadra Antimafia e tante altre), la piattaforma offre anche in esclusiva tutte le stagioni di Shitt’s Creek, Supergirl e Blindpost. Nel catalogo film, sempre in aggiornamento, tanti titoli italiani e internazionali.

LEGGI ANCHE: Mediaset Infinity+ – 7 film romantici per gli amanti del genere sentimentale

piattaforma streaming now tv

NOW (Ex NOW Tv)

Prezzi abbonamento/i: Abbonamento mensile (30 giorni) a 9,99€ per i primi due mesi e poi a 14,99€ per i mesi successivi

Alta qualità è la parola d’ordine per il servizio streaming in abbonamento targato Sky. I prezzi, infatti, sono in linea con quelli di Netflix, nettamente superiori a quelli più modici di servizi come AppleTV+ o Prime Video. Per gli abbonati c’è la possibilità di acquistare un dispositivo apposito (NOW Smart Stick) da inserire direttamente nella tv per usufruire di tutto il catalogo sullo schermo della tv. Questo non preclude la possibilità di guardare NOW anche sui dispositivi desktop e mobile a disposizione.

Tra le serie tv più amate certamente Game of Thrones – Il Trono di Spade (a breve, sempre Sky e NOW Tv manderanno in onda anche lo spin-off House of the Dragon, tanto atteso della serie tv), Domina, Euphoria, A Casa tutti Bene, Diavoli e, naturalmente, Gomorra. Recentemente tutti i film di Harry Potter sono stati caricati su NOW, in seguito al rilascio dello speciale per i 20 anni del primo film Harry Potter: Ritorno ad Hogwarts. Tante anche le anteprime nella sezione cinema e tv, incluso Masterchef.

Scopri il catalogo completo disponibile su NOW Tv!

siti streaming viki rakuten drama coreani

Rakuten Viki

Prezzi abbonamento/i: 7 giorni di prova gratuita, poi abbonamento mensile (30 giorni) a 4,99€ o annuale (365 giorni) a 49,99€

Una soluzione che ha fatto felici gli appassionati dei drama coreani, quanto Rakuten Viki è sbarcata anche in Italia, qualche anno fa ormai. Prima che Netflix iniziasse a produrre a propria volta i drami coreani, Viki era l’unica soluzione – oltre allo streaming illegale, purtroppo – per avere accesso a quelle serie tv che hanno ormai fatto perdere la testa a buona parte della popolazione mondiale. Il perchè è semplice: si tratta di una cultura diversa dalla nostra, che per certi versi è una “bolla” semi-ideale, in cui il bene vince sempre sul male.

Scopri il catalogo completo dei drama coreani di Viki!

timvision abbonamenti

TIMVISION

Prezzi abbonamento/i: Abbonamento mensile (30 giorni) da 6,99€ base; a 9,99€ con incluso Disney+; a 14,99€ con incluso Netflix (Standard); a 19,99€ con inclusi entrambi Disney+ e Netflix

A differenza delle altre piattaforme di streaming, TIMVISION è una piattaforma il cui utilizzo è (almeno in parte) legato agli utenti TIM. Non è richiesto essere un utente TIM per usufruire dei servizi di TIMVISION ma è sicuramente più semplice ed economico, dal momento che i nuovi utenti TIM dispongono di diversi vantaggi sul costo dell’abbonamento. Non va tuttavia trascurata la potenzialità delle “combo” offerte dalla piattaforma: i prezzi, infatti, partono da 6,99€ mensili e arrivano a 19,99€ mensili ma con inclusi entrambi gli abbonamenti a Disney+ e Netflix. Conti alla mano, il risparmio è minimo ma la comodità di pagare un abbonamento invece di 3 potrebbe essere una svolta per chi preferisce avere tutto a portata di mano.

Il catalogo TIMVISION offre diverse proposte di cinema e serie tv, anche se la scelta è sicuramente più scarna rispetto a Netflix o Prime Video. Da qui, probabilmente, la scelta strategica del gemellaggio con Netflix stessa.

Scopri il catalogo completo di film e serie tv su TIMVISION!

chili tv noleggio film

CHILI

Prezzi abbonamento/i: Nessun abbonamento necessario, noleggi singoli film disponibili

Tra i meno conosciuti (e meno utilizzati) servizi di streaming c’è CHILI, servizio che non offre un abbonamento da un catalogo di serie tv e film da noleggiare o acquistare. Si tratta, per essere piuttosto schietti, di una sorta di Blockbuster digitale, in cui scegli una serie tv o un film, lo noleggi o lo acquisti – e, in tal caso, sarà tuo per sempre, disponibile per essere visionato quante volte lo si desidera. I prezzi dei film più recenti si aggirano intorno agli 11,99€ ma ci sono altri titoli il cui prezzo è nettamente inferiore.

Purtroppo CHILI non è ancora allo stesso livello delle altre piattaforme streaming, forse in parte perchè l’utenza non riesce a vederne i vantaggi. Speriamo che questo possa migliorare in futuro.

Scopri il catalogo di film e serie tv su CHILI!

Piattaforme streaming gratuite (in Italia)

raiplay streaming sito

RaiPlay

Vincoli: Registrazione necessaria

Tra le piattaforme di streaming gratuito più sottovalutate (purtroppo) nel paese nostrano, RaiPlay è la piattaforma gratuita che mette a disposizione, previa registrazione, una ricca collezione di titoli. Oltre alle serie tv originali Rai, che si trovano quindi su RaiPlay sempre, ci sono una varietà di titoli che RaiPlay mette a disposizione con il diritto di Replay. Questo significa che un film andato in onda sui canali Rai (Rai1, Rai2, Rai3, Rai Movie, Rai Premium, ecc) potrà essere visionato liberamente per 7/14 giorni dopo la messa in onda dello stesso in chiaro.

Si aggiungano a questo tutti i programmi di intrattenimento e culturali, tra cui quelli di Piero e Alberto Angela, o le fiction più seguite, incluse L’amica geniale e L’Allieva, solo per citarne alcune.

piattaforma streaming gratis mediaset play

Mediaset Infinity (ex Mediaset Play)

Vincoli: Registrazione necessaria

Mediaset Infinity (in precedenza nota come Mediaset Play) è la piattaforma streaming che raccoglie i programmi andati in onda sui canali Mediaset. Oltre al comodo servizio che permette di seguire online le dirette live dei canali Mediaset, attraverso la propria area personale è possibile salvare i programmi che ci sono più affini tra cinema, serie tv, documentari, calcio e reality.

Per alcuni giorni, di solito circa 7, dopo la messa in onda di un film su una delle reti Mediaset, Mediaset Infinity permette di rivederlo in streaming. Si tratta di un modo alquanto semplice ed economico di recuperare alcune pellicole senza necessariamente sottoscrivere un abbonamento a pagamento come Netflix o Prime Video.

Tra le serie tv messe a disposizione a catalogo troviamo: tutte le stagioni de I Cesaroni, nonchè le prime stagioni di serie tv di successo come Manifest e Walker, il remake di Walker Texas Ranger con Jared Padalecki di Supernatural.

Piattaforme streaming non (ancora) disponibili in Italia

Anche se sono tante (tantissime!) le piattaforme streaming presenti in Italia, ci sono ancora diverse piattaforme che hanno una grande diffusione in USA e UK ma non hanno ancora offerto la possibilità di abbonarsi al pubblico italiano. Tra i siti steaming più noti ci sono sicuramente HBO Max e Hulu, che è disponibile in concomitanza con il catalogo Disney+. HBO Max, invece, più recente, offre al pubblico l’intero catalogo dei film DC, oltre alle trilogie de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit. Disponibili inoltre tutte le stagioni di Game of Thrones e Friends.

Sempre negli States troviamo Paramount+ (il servizio streaming noto inizialmente come CBS All Access) e Peacock TV.

Tra le piattaforme più interessanti in Regno Unito, invece, ritroviamo iBBC, BritBOX e Hayu, che raccolgono alcuni dei più noti titoli (film e serie tv) della BBC e del canale ITV.

Articoli correlati

Back to top button