fbpx
Big Bang Theory (The)

The Big Bang Theory: di matrimonio, bambini e guest star. Recensione undicesima stagione

Big Bang Theory
IMDB

Giunto ormai alla fine delle sue ben undici stagioni, The Big Bang Theory conferma l’andamento dei suoi ultimi capitoli. Andamento, purtroppo, in calo e che non pare per nulla in ripresa. Di strada ne è stata fatta tanta dai suoi esordi e, come diciamo da vario tempo, la brillantezza comica delle prime stagioni si è persa, così come l’interesse degli spettatori verso una ambientazione e verso protagonisti nerd che undici anni fa rappresentavano una novità nel panorama televisivo statunitense, ma che al giorno d’oggi non catturano più l’attenzione come nei primi anni, probabilmente a causa dello sdoganamento del termine nerd e dell’incapacità della serie di uscire da alcune battute e situazioni comiche fisse e sempre molto simili e se stesse.

Minestrina riscaldata

Così ci ritroviamo a commentare l’ennesima stagione di The Big Bang Theory che si muove su meccanismi tra personaggi che sanno di già visto con relativi spunti comici ormai triti e ritriti. Volendo riassumere un po’ la situazione, si potrebbe dire che a livello di gruppo, le dinamiche e le battute di quando i ragazzi si ritrovano tutti insieme sono sempre le stesse. Andando più nello specifico, invece, Raj e il suo strano rapporto con il genere femminile non sono mancati neanche quest’anno girando però attorno alle stesse tipiche sue battute e modi di fare che lo portano a relazionarsi con varie ragazze nel corso della stagione per poi, puntualmente, farlo arrivare single al finale.

Big Bang Theory

La vita e i momenti buffi di Howard e Bernadette ruotano attorno solamente ai loro figli e alla sbadataggine di lui con incursioni invadenti di Raj e Stuart. Quest’ultimo quest’anno è stato ancora meno presente del solito anche se, qualche stagione fa, pareva potersi agglomerare ed unire meglio al resto del gruppo. In generale anche per lui comunque non ci sono state novità.

Penny ha continuato a coprire il ruolo di spalla anche in questa undicesima stagione di The Big Bang Theory, ruolo che io ritengo che questo personaggio stia coprendo ormai da diverso tempo avendo pochi momenti dedicati davvero a lei nel corso delle ultime stagioni, ma funzionando più come da comprimario rispetto agli altri del gruppo. Avendo poche storyline da protagonista, la maggior parte delle volte si inserisce nelle storie degli altri o nelle loro battute con i suoi soliti commenti in cui cade dalle nuvole o prende in giro questo o quell’altro personaggio. Ed anche nella dinamica di coppia con Leonard il copione è sempre uguale. Il ragazzo, dal canto suo, appare sempre un po’ succube ora di Penny, ora di Sheldon.

LEGGI ANCHE: Recensione della prima stagione

Stessi meccanismi di coppia per Amy e Sheldon, anche se in questo caso il fatto che siano andati a convivere da poco ha aperto ad alcune novità sul comportamento del ragazzo e sulle sopportazioni di lei. Ma in generale Sheldon è sempre il solito con le sue passioni, la sua ingenuità, l’eccentricità ed il suo essere sempre un po’ bambino e quindi egoista. L’unico personaggio che salvo in The Big Bang Theory è Amy perchè la bravura dell’attrice che la interpreta, ossia Mayim Bialik, apre spesso a prospettive diverse nel leggere una determinata situazione, pur muovendosi sugli stessi binari.

Cosa salvare e come gli autori tengono in piedi la baracca di The Big Bang Theory

Quindi è tutto da buttare in questa stagione? La risposta può essere no, perchè per dovere di giustizia bisogna comunque dire che alcune cose sono progredite. L’evoluzione del personaggio di Sheldon negli anni è qualcosa di costruito bene, ha acquisito quell’empatia che in principio non aveva, tanto da portare Amy all’altare. Il matrimonio è stato, infatti, il leitmotiv di tutta la stagione di The Big Bang Theory con i suoi preparativi folli e le emozioni che questo suscitava. Parenti coinvolti compresi.

Il secondo figlio di Howard e Bernadette è stato l’altro filo conduttore della stagione ed ha portato un po’ di novità perchè ha permesso alle altre due coppie di parlare del diventare genitori. E se da un lato Amy e Sheldon lo hanno fatto più per battuta che per altro (d’altro canto è la normale prosecuzione del matrimonio), Penny e Leonard sembrano averci riflettuto un po’ più seriamente, anche se per la verità è un’idea più concreta per lui ed ancora molto futura per lei.

Big Bang Theory

Anche il litigio avvenuto tra Raj ed Howard e durato qualche puntata non è stata una malvagia trovata, almeno per sparigliare un po’ le carte e portare qualcosa di nuovo su cui discutere. La cosa si è poi risolta senza ulteriori strascichi, invece io avrei preferito che la questione, una volta sollevata, fosse stata ripresa più spesso, per far capire ad Howard che spesso è poco delicato con Raj e per non buttare alle ortiche un buono spunto narrativo sollevato.

Gli autori sanno che la serie è in calo ed è secondo me per questo che hanno buttato nel calderone questi nuovi elementi. Ma soprattutto, per tenere alto l’interesse degli spettatori sperando così di “redimersi”, hanno disseminato la stagione con un sacco di guest star, la maggior parte legate al matrimonio: dagli ormai noti Stephen Hawking, Laurie Metcalf, Christine Baranski, Bob Newhart, Dean Norris, John Ross Bowie, Will Wheaton alle novità Bill Gates, Mark Hamill, Kathy Bates, Jerry O’Connell, Neil Gaiman, Raymond Joseph Teller, Courtney Henggeler.

LEGGI ANCHE: Kunal Nayyar parla della possibile chiusura

Insomma, si può dire che questa sia una stagione tenuta in piedi da un matrimonio, dai bambini e dalle tante guest star visto che di novità se ne sono viste ben poche. E’ già vario tempo che si parla della stagione conclusiva di The Big Bang Theory e se le cose stanno così è naturale pensare che mettere la parola fine alla serie sia la cosa migliore da fare. Ma ancora di certo non si sa nulla e, nell’approcciarci alla dodicesima stagione, bisogna solo sperare che gli autori pensino ad un cambiamento.

In attesa delle prossime recensioni ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

Undicesima stagione
  • Solito copione
2.5
Sending
User Review
3 (2 votes)
Comments
To Top