fbpx
CinemaNews CinemaRubriche Cinema

Tom Holland: 10 curiosità sull’attore di Spiderman e Chaos Walking

Il più giovane, e pertanto beniamino, di casa Marvel, Tom Holland ha conquistato il cuore di tutti. Cresciuto sotto l’ala protettiva di Robert Downey Jr., è stato lo Spidey che tutti aspettavamo. Un personaggio meno oscuro di quello della trilogia di Raimi e decisamente meglio delineato di quello di Andrew Garfield. 

Ma la sua carriera cinematografica non si limita unicamente all’universo Marvel: dopo aver dato prova la sua bravura come attore in Le strade del male, ha partecipato al film Chaos Walking su Amazon Prime al fianco di Daisy Riley. Prossimamente lo vedremo nel film tratto dal famoso videogioco Uncharted. E mentre i cinema di tutto il mondo sono stra-pieni per le proiezioni del terzo capitolo della trilogia su Spiderman – Spider-man: No Way Home -scopsiamo qualcosa di più sull’attore nato nel Surrey nel 1996.Ecco 10 cose che forse non sapete su Tom Holland, lo Spidey di casa Marvel!

È molto legato alla propria famiglia

Tom Holland è figlio di Dominic Holland, uno scrittore e comico inglese, mentre sua madre è una fotografa. L’attore ha tre fratelli minori – Sam, Harry e Patrick, con i quali intrattiene divertentissime conversazioni su Whatsapp. Particolarmente legato ai suoi fratelli, sono spesso con lui ad anteprime ed eventi, che lui non manca di condividere su Instagram.

attore tom holland con i fratelli

Ha comprato casa vicino ai suoi genitori

Subito dopo aver iniziato a guadagnare con il suo ruolo della MCU, come ogni giovane adulto, anche Tom Holland ha pensato a sistemarsi. Ecco perché ha iniziato a cercare casa con l’aiuto dei suoi genitori. Dopo numerose e lunghe ricerche, sua madre gli ha trovato un appartamento meraviglioso – vicinissimo alla casa in cui era cresciuto.

“La mia casa è talmente vicina a quella dei miei genitori che potresti lanciare una pietra dalla finestra della mia camera e… colpire la loro!”

Ma la casa è esattamente come l’ha sempre desiderata e non gli dispiace vivere vicino ai suoi. Del resto, vanno molto d’accordo!

Ha frequentato (in incognito) un liceo americano

Difficile interpretare un teenager americano senza essere mai stato in un liceo negli USA. Lo pensava anche Tom Holland, prima di iniziare le riprese di Spiderman: Homecoming. Quasi per scherzo, l’attore ha proposto alla Marvel di frequentare un liceo americano in incognito. I produttori non soltanto hanno pensato che fosse una buona idea ma hanno organizzato il tutto per davvero.

L’attore ha quindi frequentato una scuola nel Bronx per ragazzi particolarmente dotati, sotto copertura. Nessuno sapeva chi fosse davvero nè il suo vero nome e l’hanno trattato come uno studente qualsiasi. C’è tuttavia una ragazza a cui ha confessato di essere Spiderman e di essere in incognito.

“…si vede che non avevano colto il mio sarcasmo british perchè, la prossima cosa che so è che ho un astuccio, uno zaino e sono diretto alla Bronx School of Science. Ed è una scuola per geni, e io non sono un genio! Neanche le insegnanti sapevano del fatto che non fossi un vero studente. […] Poi ero seduto nel retro della classe, vicino ad una ragazza carina, che mi ha chiesto chi fossi e io le ho risposto: “Vuoi sapere il mio segreto? Sono Spider-man!“. Ovviamente non mi ha creduto.”

tom holland

Ha scoperto di essere diventato Spider-man direttamente sul web

Quando era ospite di Ellen DeGeneres, Tom ha raccontato il modo deludente in cui ha scoperto che sarebbe diventato Spiderman. Dopo cinque mesi di audizioni, all’ultima audizione gli avevano promesso di fargli sapere se avrebbe ottenuto la parte il giorno successivo. Ma non ebbe notizie dalla produzione per sei settimane.

Poi sull’account Instagram della Marvel è stato annunciato che il nome del nuovo Spider-man, online sul loro sito. Quando l’ha visto è andato fuori di testa, spaventando la povera Tessa. Suo fratello ha scherzato dicendo che probabilmente il sito era stato hackerato, dal momento che nessuno l’aveva chiamato per avvertirlo del fatto che aveva ottenuto la parte. In seguito il suo agente l’ha avvisato e lui ha risposto ironicamente: “Beh si, grazie, lo so!”.

LEGGI ANCHE: Marvel Fase 4: Cosa ci aspetta nella prossima fase della MCU

Ha una cagnolina (dolcissima)

Ha una tenerissima cagnolina pitbull grigia di nome Tessa. Oltre ad averlo accompagnato ad alcuni eventi del press-tour di Spider-man: Homecoming e ad una delle premiere, l’attore non manca di chiamarla con FaceTime quando Tessa non è con lui. Inutile dire che i due si adorano.

Durante una delle recenti interviste, l’attore ha raccontato che non è facile stare separato da lei per lunghi periodi, quando è costretto a lasciarla a casa per girare qualche progetto.

Bravissimo ballerino, è stato Billy Elliot a teatro

Dopo otto provini e ben due anni di prove, l’attore ha recitato a West End come Billy Elliot in Billy Elliot the Musical. Inizialmente la sua parte era quella del migliore amico di Billy. In seguito alla risposta entusiasta del pubblico è stato promosso ad attore protagonista.

Non è un segreto, infatti, che Tom Holland sappia come muoversi e, oltre a recitare, è un ottimo ballerino. Qualche anno fa aveva sfidato il collega Clark Gregg (Phil Coulson in Agents of SHIELD) in un episodio di Lip Sync Battle, esibendosi sulle note di Umbrella di Rhianna. Un’esibizione che resterà negli annali!

LEGGI ANCHE: Lip Sync Battle – Da Channing Tatum a Tom Holland, le migliori esibizioni

Mark Wahlberg gli ha dato consigli di vita “da evitare”

Conosciamo tutti Tom Holland e sappiamo benissimo che si tratta di una persona tranquilla, a cui non piacciono le luci della ribalta e non ha mai voluto fare una vita “da star”. È anche piuttosto timido. Non sorprende pertanto che il consiglio che Mark Wahlberg gli ha dato fosse il “peggiore” che potesse ricevere:

“In poche parole, mi ha detto di andare fuori di testa. Mi ha detto di prendermi una Jacuzzi, portare i ragazzi [miei fratelli] a Cali, prenderci della marijuana medicinale e divertirci. Divertirmi anche per lui, così ha detto, perchè sono un tipo giovane e di bell’aspetto.”

tom holland e zendaya

Ha portato a casa un souvenir dal set di Spiderman

Non è insolito che gli attori portino a casa qualche souvenir dal set dei propri film. Scarlett Johansson ha conservato, per esempio, tutte le tute della Vedova Nera, da Iron Man 2 in avanti. Chris Hemsworth ha portato a casa uno dei martelli di Thor. Tom Holland? Un telo blu. Pare che l’attore si sia portato a casa il telo blu (simile a quello verde) utilizzato per il CGI dal set di Spider-Man: Far From Home e l’abbia usato a casa sua come copertura per il tavolo da poker.

Un souvenir fantastico, anche se nulla batte quello che ha ricevuto suo fratello Paddy Holland, direttamente dalle mani di Robert Downey Jr.: la maschera originale di Iron Man, direttamente dal primo film della saga.

È un grande fan del calcio

Ci sono tanti sport di cui Tom Holland si definisce un fan, tra cui anche la Formula1, ma nulla batte la sua passione per il calcio. L’attore che interpreta Spiderman è infatti un fan sfegatato dell’Arsenal. Purtroppo, per sua stessa ammissione, un terribile giocatore di calcio. Diciamo pure che le principali capacità dell’attore si limitano agli stunt. Non è infatti un mistero che, grazie alla coordinazione acquisita con anni di danza, Tom Holland è in grado di eseguire molte delle mosse di Peter Parker nei film Marveliani.

LEGGI ANCHE: I migliori film sul calcio da recuperare

Ha avuto una cotta per Elizabeth Olsen

Sebbene sia innegabile la chimica che unisce i protagonisti di Spiderman nella vita reale, Tom Holland e Zendaya, non è stata la star di Dune ad essere il primo interesse amoroso dell’attore nella MCU. Quando gli è stato chiesto se ci fosse un interesse verso una delle colleghe nella MCU in un’intervista di British GQ, lui non ha esitato a rispondere Elizabeth Olsen. Naturalmente, chi riuscirebbe a resistere a Wanda Maximoff?

Katia Kutsenko

Cavaliere della Corte di Netflix, rinomata per binge-watching e rewatch, Katia è la Paladina di Telefilm Central quando si tratta di tessere le lodi di period drama e serie tv fantasy. Le sue uniche droghe sono: la caffeina, Harry Potter e Chris Evans.

Articoli correlati

Back to top button