fbpx
Cinema

Marvel Fase 4: Cosa ci aspetta nella prossima fase della MCU

marvel mcu fase 4

Le prime tre fasi della MCU si sono concentrate sulla storyline delle Gemme del Potere e della Infinity War contro Thanos. Avengers: Endgame ha rappresentato (con la piccola apostilla di Spider-man: Far From Home) la fine di questo importantissimo paragrafo della Marvel. Ma cosa succederà ora? Cosa ci aspetta nella Fase 4? Una domanda legittima.

Prima di imbarcarci però nella quarta e nuova fase della storia della Marvel – che, da quello che abbiamo scoperto al Comic Con di San Diego promette scintille – ripercorriamo insieme i 23 film e gli 11 anni delle prime 3 fasi della MCU. Senza dimenticare i loro impatti proprio sulla nuova fase di questo universo marveliano!

Le prime tre fasi della MCU

avengers pagellone personaggi
Credits: Marvel

La Fase 1 aveva introdotto i vendicatori principali (i cosiddetti Original Six) e si era conclusa con il primo film che li ha visti riuniti, Avengers del 2012. Quest’ultima ha incluso: Iron Man, Iron Man 2, L’incredibile Hulk, Captain America: Il Primo Vendicatore, Thor ed il primo Avengers, naturalmente.

La Fase 2 ha portato con sè eroi quali i Guardiani della Galassia e Ant-Man. Quest’ultimi non sono stati tuttavia inclusi in Avengers: Age of Ultron, il cui merito principale è stato quello di introdurre Visione e Wanda Maximoff tra i ranghi dei Vendicatori. La seconda fase della MCU è iniziata con Iron Man 3 ed include: Thor: The Dark World, Captain America: Winter Soldier, The Guardians of the Galaxy – Vol.1, Avengers: Age of Ultron e Ant-Man.

La Fase 3, ad oggi la più ricca e complessa, ha visto entrare in scena “carne fresca”. Eroi nuovi, che sarebbero stati un giorno responsabili delle sorti della MCU. Questa fase conta le pellicole: Captain America: Civil War, Doctor Strange, Guardians of the Galaxy – Vol.2, Spider-man: Homecoming, Thor: Ragnarok, Black Panther, Avengers: Infinity War, Ant-Man and the Wasp, Captain Marvel e Avengers: Endgame. In questa fase abbiamo conosciuto nuovi eroi: Spiderman, the Wasp, Doctor Strange, Captain Marvel. Black Panther, già visto in Captain America: Civil War, ha avuto il suo film da protagonista, guadagnando alla Marvel ben tre Oscar. Un risultato insperato e finora mai ottenuto da un cinecomic dell’epoca moderna.

Cosa vedremo nella Fase 4?

marvel fase 4 mcu

Quello che fino a ieri era soltanto un puzzle insensato di rumor e indizi da oggi (finalmente) comincia a diventare un quadro piuttosto concreto, con una linea temporale ben definita. Kevin Feige, infatti, ha rivelato la timeline completa della Fase 4 della Marvel Cinematic Universe ad un panel lungo quasi un’ora alla Hall H.

LEGGI ANCHE: Avengers: Endgame – 20 easter eggs che (forse) non hai notato nel cinecomic

Senza più Iron Man e Captain America, la Fase 4 sembra voler dare spazio alle novità. A differenza di quanto avevamo immaginato, infatti, non ci saranno il secondo film di Black Panther o il terzo volume dei Guardiani della Galassia. La nuova fase marveliana sperimenterà la non semplice coesistenza di serie tv e film. Differentemente da Agents of SHIELD, tuttavia, che era influenzato si dagli eventi dei film ma non si intersecava mai con quest’ultimi, la Fase 4 farà proprio questo. Film e serie tv saranno co-dipendenti quindi… tutti pronti all’abbonamento a Disney+?

Ma vediamo nel dettaglio cosa ci aspetta nella Fase 4 della Marvel Cinematic Universe

Black Widow

marvel fase 4 vedova nera film

Data di uscita: 1 Maggio 2020

Se c’è una cosa che non potrò mai perdonare alla Marvel è il non aver avuto il coraggio di fare un cinecomic con una lead femminile quando ne aveva l’opportunità. Tutti i vendicatori originali (meno Occhio di Falco) hanno avuto il loro film: la Vedova Nera no. La paura era quella di non avere una risposta forte dal pubblico al botteghino. Nozione del tutto errata e smentita dal planetario successo di Wonder Woman della DC.

Il 2020, pare, sia l’anno in cui vedremo finalmente la pellicola con la backstory della Vedova Nera. Il prequel dovrebbe incentrarsi sugli anni precedenti all’arrivo di Natasha Romanoff nello SHIELD. Se siamo fortunati potremmo finalmente vedere anche la famosa missione di Budapest, a cui lei e Clint si riferiscono più di una volta nei passati film.

Cast di Black Widow

vedova nera cast

Scarlett Johansson tornerà nei panni di Natasha Romanoff e sarà diretta da Cate Shorland. Al suo fianco ci saranno Florence Pugh e O.T. Fagbenle (Handmaid’s Tale). Nei mesi passati voci insistenti avrebbero voluto anche Rachel Weisz e David Harbour (Stranger Things) tra i membri del cast. Il San Diego Comic-Con ha confermato questi rumor, ovviamente!

The Falcon and The Winter Soldier (Disney+)

marvel mcu fase 4
Credits: Marvel

Data di uscita: Autunno 2020

Alla fine di Avengers: Endgame Cap ha ceduto il proprio scudo a Sam. È stato un gesto di grande fiducia da parte di Steve Rogers, che in questo modo da dato il proprio consenso ad un eventuale “nuovo” Captain America, incarnato nella figura di Sam Wilson. È questo che rende la nuova serie tv Disney+ – The Falcon and the Winter Soldier – tanto attesa!

Abbiamo visto come la dinamica di Sam e Bucky funzionasse piuttosto bene, sia in Captain America: Winter Soldier che in Captain America: Civil War, quando hanno combattuto contro Spider-man a Berlino. Sarà divertente vedere come gestiranno l’assenza di Steve Rogers questi due personaggi. Soprattutto mentre cercheranno di non uccidersi a vicenda. Amichevolmente, si capisce.

Cast della serie tv The Falcon and the Winter Soldier

marvel fase 4 the falcon and the winter soldier

Per ora Kevin Feige non si è sbilanciato su questa serie tv, benchè sia tra le primissime cose che vedremo l’anno prossimo legate all’universo marveliano. Sappiamo naturalmente che Sebastian Stan e Anthony Mackie saranno i protagonisti e non vediamo l’ora di scoprire se vedremo anche dei flashback che toccheranno il loro passato con Cap. Confermata anche la presenza nella serie tv di Emily van Camp, che riprenderà il proprio ruolo di Agente 13.

Eternals

angelina jolie

Data di uscita: 6 Novembre 2020

Un film sugli Eterni segue la logica di una Marvel più “spaziale” nella Fase 4.

Si tratta di una razza di esseri primordiali incredibilmente potenti, dotati del dono dell’immortalità. Proprio come gli asgardiani hanno ispirato e condizionato la mitologia umana (vedi Odino, Thor e Loki nella cultura celtica), anche gli Eterni hanno un ruolo della storia dell’umanità. Uno degli Eterni più potenti, infatti, è stato immortalato e idolatrato nella mitologia greca come la maga Circe. In realtà si tratta di Sersi, che nella pellicola sarà interpretata da Angelina Jolie.

Quanto ne sai sugli attori degli Avengers? Fa il QUIZ per scoprirlo!

Cast di Eternals

eternals cast

Dietro la macchina da presa c’è Chloe Zhao, mentre il cast è a dir poco spettacolare! Diversamente da quanto ipotizzato all’inizio, capo degli Eterni non è Angelina Jolie bensì Salma Hayek, che vestirà i panni di Ajak. Nel cast anche Richard Madden nei panni di Ikaris, Kumail Nanjiani, Lauren Ridloff nei panni di Makkari, Brian Tyree Henry in quelli di Phastos. Lia McHugh sarà Flanx Bright mentre Don Lee vestirà i panni di Gilgamesh.

Più interessante curiosità di questo cast è senz’altro Lauren Ridloff, che diventa il primo personaggio (e attrice) sordo-muta dell’universo marveliano.

Shang Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli

shag chi fase 4 mcu
Credits: Marvel

Data di uscita: 12 Febbraio 2021

Se Black Panther è stato il primo supereroe di colore della MCU e Carol Denvers la prima lead donna, Shang-Chi sarà il primo supereroe protagonista asiatico della MCU. Alla regia della pellicola ci sarà Destin Daniel Cretton, che ha diretto anche Just Mercy, di cui sono protagonisti di “marveliani” Michael B. Jordan e Brie Larson. Un pò come accade per Iron Fist, anche Shang-Chi è stato creato nella bolla di fanatismo da kung-fu negli anni ’70. A differenza di Iron Fist, tuttavia, Shang-Chi è completamente cinese e non ha alcun superpotere.

Cast di Shang Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli

marvel fase 4 shang chi

Quattro giorni prima del San Diego Comic Con (per sua stessa ammissione) il carinissimo Simu Liu (The Expance) è stato scelto come l’eroe Shang-Chi. È salito sul palco della Hall H al San Diego Comic Con pieno di entusiasmo ed emozione, rivelando di stare vivendo il sogno di tutti e dicendosi riconoscente verso il pubblico.

Wanda and Vision (Disney+)

marvel mcu fase 4
Credits: Marvel

Data di uscita: Primavera 2021

Proprio come per la serie tv di Falcon e Winter Soldier, viene da domandarsi in che momento storico sarà ambientata la serie tv dedicata a Wanda e Visione. Come abbiamo visto, infatti, Visione non è stato riportato indietro dallo schiocco di dita di Tony, dal momento che è morto prima che metà della popolazione dell’universo svanisse. Quindi, come rivedremo Visione?

Cast della serie tv Wanda and Vision

Elizabeth Olsen e Paul Bettany tornano nei panni dei due amanti, e al lancio di Disney+ una foto di Wanda e Visione negli anni ’50 è stata mostrata al pubblico. Per stessa ammissione di Kevin Feige si tratta di qualcosa “mai visto fino ad ora nella MCU”. Il riferimento è probabilmente ai poteri di Wanda e di come quest’ultima sceglierà di usarli.

LEGGI ANCHE: Avengers: Endgame – la fine del viaggio. Recensione del cinecomic della Marvel

Nel cast anche una ragazzina conosciuta in Captain Marvel, aka la piccola Monica Rambo, ora cresciuta e con le fattezze di Teyonah Parris. A detta di Feige e della Olsen Monica non sarà l’unico cameo a fare un’apparizione nella serie tv: beh, dita incrociate!

Doctor Strange and the Multiverse of Madness

marvel mcu fase 4
Credits: Marvel

Data di uscita: 7 Maggio 2021

Non è di certo una sorpresa il fatto che la Marvel continui ad investire nel franchise di Doctor Strange. Non dopo la centralità del suo ruolo nella sconfitta di Thanos. Per questo Strange tornerà nel primo film “horror” della storia della MCU. Gli eventi di Doctor Strange and the Multiverse of Madness saranno legati a quelli di Wanda and Vision, il che fa presupporre che sarà proprio qualcosa accaduto nella serie tv ad influenzare il “multiverso” del film.

Non è ancora chiaro quale nuova minaccia dovrà sconfiggere Strange in questo secondo capitolo. Pare che il cattivo sarà “Nightmare”, un malvagio signore della Dimensione dei Sogni.

Cast di Doctor Strange and the Multiverse of Madness

Sebbene poco ancora si sappia della trama, certo è che Benedict Cumberbatch tornerà ad indossare il mantello del Signore del Tempo. Sarà affiancato da Rachel McAdams, Benedict Wong e Chiwetel Ejiofot. La regia sarà ancora una volta nelle mani di Scott Derrickson, che aveva già firmato la regia del primo film.

A sorpresa, anche Elizabeth Olsen sarà protagonista della pellicola. Di certo è chiaro come gli eventi di Wanda and Vision influenzeranno il secondo capitolo di Doctor Strange e Wanda avrà un ruolo centrale nella gestione di quella stessa minaccia (probabilmente da lei creata).

Loki (Disney+)

disney+ loki serie tv

Data di uscita: Primavera 2021

Inizialmente si era pensato ad un prequel: come avrebbe potuto essere un sequel, dato che Loki era stato ucciso all’inizio di Infinity War e non era stato riportato in vita da Tony? Ma poi Endgame ha offerto una scappatoia per la serie tv con protagonista Tom Hiddleston. Quando i vendicatori viaggiano insdietro nel tempo, fino alla New York sotto invasione nel 2012, in un momento di distrazione Loki afferra il Tesseract e fugge chissà dove.

LEGGI ANCHE: Chris Hemsworth – 10 cose che (forse) non sai sull’attore di Thor

Come sottolineato dall’Antico e da Professor Hulk, questo ha creato una potenziale linea temporale alternativa, in cui il Loki del 2012 non è morto su una nave spaziale con metà asgardiani ma che è sopravvissuto e ha vissuto una vita… diversa? La serie tv promette di essere davvero interessante, semmai decidesse davvero di agrapparsi alla scappatoia temporale di Endgame. Si vedrà!

What If…?

marvel fase 4 what if
Credits: BadTaste

Data di uscita: Estate 2021

Una delle grandi sorprese del panel della Fase 4 per la Marvel rappresenta la serie animata intitolata What If…?. Si tratta di un progetto ambizioso, in cui gli attori torneranno per doppiare i protagonisti che avevano interpretato sullo schermo. Di cosa si tratta?

La serie animata What If…? andrà in onda sulla piattaforma Disney+ ed esplorerà futuri alternativi, con la domanda “e se?” al centro di ogni episodio, in cui gli eventi andranno diversamente da come li abbiamo visti al cinema. Il primo episodio, secondo qualche indiscrezione, dovrebbe vedere protagonista Peggy Carter, in un mondo in cui è diventata Captain America al posto di Steve Rogers. Non ci resta che aspettare ulteriori dettagli.

Hawkeye (Disney+)

marvel mcu fase 4
Credits: Marvel

Data di uscita: Autunno 2021

Tra le serie tv annunciate per il canale Disney+ c’è anche quella dedicata a Hawkeye. Ci sarebbe tanto da raccontare su Clint Barton, non per ultima la sua missione per distruggere il male nei panni di Ronin. Come confermato dallo stesso Feige, Ronin sarà un personaggio centrale nella serie tv e quindi, presumibilmente, vedremo la resa dei conti di Clint con la sua nemesi numero 1.

Thor – Love and Thunder

thor love and thunder

Data di uscita: 5 Novembre 2021

Del tutto inattesa (almeno per me) è la quarta pellicola di Thor, diretta nuovamente dal regista di Thor: Ragnarok Taika Waititi, che farà parte della fase 4 della Marvel con una sostanziale novità: un Thor donna. Si tratta di una trama già nota ai lettori più accaniti dei fumetti. Jane Foster (Natalie Portman) impugnerà quindi il martello di Thor diventando una dea del tuono, in tutt il suo splendore!

Per ora non ci sono altre novità circa la trama, ma siamo certi che nei prossimi mesi ne sentiremo parlare. In fondo, dopotutto, il 2021 è dietro l’angolo!

Cast di Thor – Love and Thunder

thor natalie portman

Nel cast di Thor: Love and Thunder vedremo, naturalmente, Chris Hemsworth nei panni del dio del tuono, affiancato dalla nuova “regina” di Asgard, la Valkyrie di Tessa Thompson, e naturalmente dalla sua Jane, Natalie Portman. Non è per ora chiaro se anche altri personaggi torneranno nel quarto capitolo del franchise.

Ms. Marvel, She Hulk e Moon Knight (Disney+)

she hulk disney+

Annunciate al D23 Expo 2019, ulteriori serie tv andranno ad arricchire la piattaforma streaming Disney+. Si tratta di serie tv di casa Marvel con eroi già noti agli amanti dei fumetti. Arriveranno infatti Ms. Marvel – la prima protagonista musulmana della MCU, She Hulk – versione “femminile” di Bruce nonchè sua cugina, e Moon Knight, ex agente della CIA salvato proprio dal dio della Luna.

LEGGI ANCHE: Ms. Marvel, She Hulk e Moon Knight – Nuove serie tv Marvel in arrivo su Disney+

Altri film confermati della Fase 4 della Marvel

Sebbene ci siano stati soltanto degli hint da parte di Feige, è evidente che la Fase 4 sarà un momento molto “ricco” per la Marvel. Ecco perchè al San Diego non ha mancato di confermare altri due progetti. Uno era un pò più “sgamato” dell’altro. È stato infatti confermato un remake dei Fantastici 4 (non è una sorpresa dopo il flop dell’ultimo adattamento). Ma la vera novità è l’arrivo di Mahershala Ali nei panni del protagonista della prima pellicola di Blade. Emozionati? A dir poco!

LEGGI ANCHE: Spider-man: Far From Home. Recensione della pellicola con Tom Holland e Jake Gyllenhaall

I possibili film che Marvel rimanderà alla Fase 5

Con l’annuncio del San Diego Comic Con 2019, la MCU ha reso evidente che non ci sarà distinzione tra serie tv e film e che gli eventi degli uni avranno ripercussioni sugli altri. A differenza di Agents of SHIELD, tuttavia, questi eventi vedranno personaggi di serie tv intervenire nei film e probabilmente anche quelli dei film nelle serie tv.

Dagli annunci della Fase 4 della Marvel, tuttavia, erano assenti film che in molti davano ormai per scontati. Senza considerare che, probabilmente, alcuni potrebbero persino evolversi in serie tv o essere a loro volta integrati da altri progetti del canale Disney+. Ma nell’attesa di ulteriori conferme, ecco i film che (probabilmente) vedremo nella Fase 5.

Black Panther 2 (2022?)

marvel mcu fase 4
Credits: Marvel

Le prime indiscrezioni sul sequel di Black Panther sono iniziate a circolare già ad un mese dalla premiere della pellicola. Non è una sorpresa, considerato l’impatto culturale che il primo supereroe nero protagonista di un cinecomic ha avuto ed i premi Oscar che la pellicola si è aggiudicata. Un onore che nessun altro cinecomic era riuscito ad ottenere.

Alla regia di Black Panther 2 ci sarà Ryan Coogler, che torna a dirigere Chadwick Boseman e Letitia Wright, confermati nel cast come T’Challa e Shuri rispettivamente. Nulla è ancora trapelato su potenziali villain o la trama di questo sequel.

Le riprese dovrebbero iniziare ad inizio 2020, con potenziale uscita non antecedente al 2022 inoltrato. Non è chiaro, per adesso, se la pellicola possa rientrare negli strascichi della fase 4 oppure direttamente nella Fase 5.

Gardians of the Galaxy – Vol.3 (2023?)

marvel mcu fase 4
Credits: Marvel

La storia travagliata di Guardians of the Galaxy – Vol.3 è nota a tutti. Dopo che la Disney aveva licenziato James Gunn a causa di alcuni tweet compromettenti, il terzo capitolo dei Guardiani è rimasto sospeso nel libro, senza certezze e senza un nuovo regista che potesse prenderne le redini. Per fortuna, anche se nel frattempo Gunn aveva accettato di dirigere una pellicola per la DC, Disney l’ha riassunto ed il progetto si è ripreso alla grande.

Dopo gli eventi di Avengers: Endgame è probabile per il terzo capitolo si concentri sulla ricerca di Gamora da parte degli “Asgardiani” della Galassia, dal momento che Thor si è unito a Peter Quill, Drax, Rocket, Groot, Mantis e Nebula. Chissà se deciderà di rimanere nei paraggi o se i Guardiani lo scaricheranno sul primo pianeta per evitare un’ammutinamento. Probabilmente la seconda, considerato che lo vedremo in Thor – Love and Thunder.

LEGGI ANCHE: Disney+ – Tutte le serie tv confermate per il canale di topolino

Difficile dire quando inizieranno riprese dei Guardiani della Galassia – Vol.3. Di certo non prima della fine delle riprese di The Suicide Squad, che Gunn sta girando adesso e che dovrebbe uscire nell’agosto del 2021.

Ant-Man and the Wasp 2 (2023?)

avengers pagellone personaggi antman
Credits: Marvel

A differenza degli altri film della nuova fase della MCU, non ci sono al momento conferme su un nuovo capitolo della storia di Ant-Man. Ma, del resto, perchè non dovrebbe esserci? In fondo Scott Lang è stato fondamentale in Avengers: Endgame e senza di lui il piano di Tony e Steve non avrebbe mai funzionato. A questo si aggiunga che Ant-Man and the Wasp ha incassato più di 600 milioni di dollari al botteghino, rendendo vantaggioso un potenziale ritorno di Paul Rudd ed Evangeline Lilly come “dinamic duo” protagonista.

La storia potrebbe concentrarsi su Cassie, che nei cinque anni in cui Scott è stato intrappolato nel Regno Quantico è cresciuta eccome. In una delle storyline dei fumetti, Cassie e altri giovani eroi adolescenti, con legami ai vendicatori originali, diventano a loro volta supereroi. Ant-Man and the Wasp 2 potrebbe quindi esplorare la storyline di Cassie come Stature.

Cast di Ant-Man and the Wasp 2

Nel cast, se il film venisse confermato, vedremo senz’altro Paul Rudd, Evangeline Lilly, Michelle Pfeiffer e Michael Douglas, oltre a Emma Fuhrmann. Per ora non ci sono notizie né su un potenziale regista né sull’ipotetica data di inizio delle riprese.

Captain Marvel 2 (2023?)

avengers pagellone personaggi captain marvel
Credits: Marvel

Se Captain Marvel ha esplorato il background e la storyline di Carol Denvers mentre diventava Captain Marvel, è lecito pensare che la Marvel abbia previsto almeno un’altra pellicola con protagonista Brie Larson. In parte perchè è bello pensare che nella MCU resti sempre almeno un Capitano (Cap, già manchi!) e in parte perchè Carol si riferisce ai vari pianeti “senza Avengers” a cui ha dovuto prestare soccorso dopo lo schiocco di dita di Thanos. Sarebbe interessante esplorare la sua vita da paladina dell’universo. Magari riesce a liberarsi di quell’aria un pò spocchiosa che si è portata dietro dal primo film.

Dal momento che la pellicola non è ancora stata confermata è difficile pensare ad un regista o ai membri del cast.

Fonti (parziali): DigitalSpy e Polygon

Comments
To Top