fbpx
Guida Episodi

Queer as Folk – Episodi stagione 1

Guida completa alla prima stagione

Interamente a cura dal sito queer-as-folk.it di Marcy
(Gli epsiodi di Queer as Folk non hanno titolo)
 

USA
dal 3 Dicembre  2000 al 24 Giugno 2001
ITALIA

11 Maggio 2006

 

 


Data di trasmissione USA:3 dicembre 2000
Data trasmissione Italia: 11 Maggio 2006
Scritto da:Daniel Lipman,Ron Cowen
Direttoda: Russell Mulcahy

Trama:Gli amici: Michael, Emmett e Ted trascorrono la serata guardando e fantasticando sui ragazzi alla discoteca Babylon.
Quando decidono di rientrare a casa, Michael si reca nella back room per chiamare Brian intento a farsi lasciare il “numero di telefono” dal ragazzo che ha rimorchiato.
All’uscita della discoteca Brian vede arrivare Justin, giunto in quel momento su Liberty Avenue. E’ smarrito ed è la prima volta che si aggira alla ricerca di locali gay.
L’insicurezza è tanta, ma cerca di non farla trasparire nel momento in cui Brian gli si avvicina per invitarlo al suo appartamento.
Con disapprovazione sul modo di fare dell’amico, gli altri rientrano a casa, ma…non sono soli, sono stati seguiti da un ragazzo che per tutta sera non ha fatto altro che tenere gli occhi fissi su Michael.
Nello stesso momento, Brian riesce ad avere un primo approccio con Justin poi i due finiscono a letto assieme. Quando stanno per arrivare al dunque squilla il telefono, è Melanie che annuncia a Brian la nascita del figlio.
Dopo aver chiamato Michael intento ad avere un probabile rapporto sessuale con il suo “molestatore”, Brian giunge a casa di questi assieme a Justin ed insieme corrono all’ospedale.
Quando entra nella stanza di Linz, il ragazzo rimane a bocca aperta…davanti a lui, stretto tra le braccia della madre, c’è il bambino più bello che abbia mai visto: Gus.
Dopo essere stato un po’ assieme alla ragazza, Brian viene riaccompagnato a casa da Michael, il quale non riesce a sopportare il fatto che l’amico non voglia liberarsi di Justin.
Finalmente i due ragazzi riescono ad avere un rapporto completo, è la prima volta per Justin, e Brian si dimostra un amante fantastico.
La mattina seguente, al suo risveglio, Brian trova Justin ancora al suo fianco. Afferma di ricordare tutto perfettamente, nonostante avesse assunto dell’ecstasy la sera prima, ma quello che proprio non riesce a rammentare è il nome del ragazzo.
Justin gli chiede di poter utilizzare la doccia e Brian dopo aver acconsentito lo raggiunge. Iniziano a parlare di Gus e di come sia stato concepito. Gli viene spiegato che il tutto è avvenuto grazie all’inseminazione artificale; Linz e Melanie sono due ragazze Lesbiche che desideravano avere un figlio e Brian si è gentilmente prestato.
I due fanno sesso per la seconda volta.
Poco dopo giunge Michael con la jeep di Brian in pessime condizioni. Alcuni ragazzi del quartiere si sono divertiti a scrivere sulla portiera la scritta “faggot” (finocchi) e a spaccare qualche fanale.
Assieme accompagnano a scuola Justin, il quale chiede a Brian di poterlo rivedere. La risposta del ragazzo non è certo delle migliori: Ti rivedrò nei tuoi sogni.
Mentre Michael e Brian sfrecciano via, Justin raggiunge l’amica Daphne. E’ l’inizio di tutto….

Music: 
“Can You Feel It” by The Tamperer
“Let’s Hear It for The Boy” by Katty B
“Synasthesia” by Junkie XL
“Deeper Love” by Ruff Driverz
“Sandstorm” by Darude
“You Think You’re a Man” by Full Frontal
“Proud” by Heather Small; “X-Hale Slowly” by Bootsy McQueen
“So Good” by The Aloof; “Heavy Scene” by Meg Lee Chin
“More Effeminate Than You” by Robin Black

Quotes:

    • Brian: How old are you really?
      Justin
      : 20…19…18…
      Brian
      : What is this, a missile launch?
      Justin
      : 17
  • Brian: Pop quiz, no talking. Here’s your question. Multiple choice. Do you want to come home with me? A, yes. B, yes. Or C, yes. Tick tick tick! Time’s up, pencils down. What do you say?
  • Brian: So are you coming or going? Or coming and then going? Or coming and staying?

 



Data di trasmissione USA:3 dicembre 2000
Data trasmissione Italia:
Scritto da:Daniel Lipman,Ron Cowen
Diretto da: Russell Mulcahy

Trama:Brian sta lavorando ad una nuova campagna pubblicitaria per lanciare sul mercato una nuova marca di birra. Alla fine della presentazione, decide di seguire il cliente fino alla toilette maschile e….
Justin parla a Daphne della sua notte assieme a Brian, la ragazza non sembra sconvolta e confessa all’amico di aver sempre saputo della sua omosessualità.
Mike viene invitato ad una serata “etero” con alcune delle persone che lavorano con lui al Big Q. Ovviamente nessuno è a conoscenza dell’omosessualità del ragazzo, così Mike finge di essere “uno di loro”. La serata è stata organizzata affinchè Tracy possa conoscere meglio Michael per il quale sembra essersi presa una cotta.
La madre di Justin ha visto in lui un cambiamento ed è preoccupata. Non riesce a capire perché il ragazzo trascorra la maggior parte del suo tempo con Daphne, così decide di parlargli ma Justin non ha certo voglia di ascoltarla; per la testa ha ben altro.
Nel sistemare la stanza del figlio, Jennifer trova le mutande di Brian, così la donna viene colta da un leggero sospetto.
Mike viene accompagnato da Brian al luogo dell’appuntamento con i dipendenti del Big Q. La serata sembra essere piacevole e Mike si sente a proprio agio.
Mel e Linz chiedono a Brian di firmare alcune carte per l’assicurazione sulla vita del figlio in caso gli succeda qualcosa. Il ragazzo non accetta, ritiene che un milione di dollari sia una cifra troppo alta. Ma quello che più lo ferisce è l’atteggiamento di Melanie per quanto riguarda il suo stile di vita: ritiene che a causa di esso Brian possa ammalarsi.
Brian più arrabbiato che sconvolto chiama subito Mike e gli ordina di uscire dal pub perché ha urgente bisogno di parlare con lui. Assieme si recano da Woody dove incontrano Justin.
Brian si mette a raccontare di un “quasi-rapporto-sessuale” con Mike quando avevano circa 14-15 anni, catturando l’attenzione di Emmett, Ted e Justin. Infine il discorso cade sul film Dirty Dancing, ritenuto da Justin un film molto vecchio.
Dopo un disguido sull’età, Brian esce dal locale raggiunto da Mike che tenta di calmarlo. Prende la jeep e torna a casa.
Mentre Ted ed Emmett si recano al Babylon Mike decide di passare il suo tempo assieme a Justin, è preoccupato e non se la sente di lasciarlo solo. Così si recano al Diner, dove Justin fa conoscenza con Debbie, l’eccentrica madre di Mikey.
Michael tenta di spiegare al ragazzo che tipo di persona sia Brian, e di lasciarlo perdere. Ma Justin sembra non ascoltare e decide di andare a cercarlo a casa.
Brian si prepara per ricevere la visita di un uomo trovato in internet, quando, aperta la porta di casa si trova davanti Justin che gli vuole parlare, ma il ragazzo gli dice di essere impegnato e che non ha tempo da perdere. Nello stesso momento arriva l’ospite atteso, il quale ritiene che egli non sia stato molto carino nel modo di trattare Justin, così Brian decide di segure il ragazzino e di parlargli.
Una volta raggiunto, comincia a spiegargli che quello che c’è stato tra loro era solo divertimento, solo una scopata. Justin non crede alle proprie orecchie e gli dice che tutto quello che desidera è avere lui, ma Brian gli conferma che mai questo potrà succedere, non crede nell’amore ma solo nello scopare, ritiene che l’amore sia solo una stronzata capace di ferire le persone. Justin, piangendo, prende la macchina e se ne va.

Music:
“Freefall (Nettwerk Records)” by Tom Third “Wanna Mmm” by The Lawyer
“Turn It Round” courtesy of MasterSource
“Louisiette” by Prairie Oyster
“Liar Song” by Michael Chase
“Think” by Karaoke
“Mambo Lupita” by Peer Music
“Dancin’ (Like It’s the Last Day of My Life)” by Mike Drury
“Minimal Peach” by Greek Buck
“Sleep” by The Dandy Warhols

Quotes:
Justin
: Dirty Dancing. That’s a really old movie.
Brian: What?
Justin: I said that’s a really old movie.
Brian: It’s not that old.
Justin: How old are you?
Ted: Ugh-oh.
Brian: How old do you think I am?
Justin: 33?
(Everyone laughs.)
Brian: Fuck you.
Michael: He’s 29.
Brian: And fuck you too! What did you tell him for?
Michael: Fair’s fair.
Ted: We all know what that means. In a few months, he’ll be 30. Might as well be dead?
Brian: Well, you ought to know. You already are.

Curiosità:questo episodio è stato mandato in onda insieme al pilot



Data di trasmissione USA:10 dicembre 2000
Data trasmissione Italia:
Diretto da:Alex Chapple
Scritto da:Daniel Lipman,Ron Cowen

Trama:Linz e Mel organizzano il Bris, la cerimonia ebraica per la circoncisione di Gus.
Michael cerca di convincere Brian a partecipare alla cerimonia ma Brian non vuole andare. Michael gli rammenta che Gus è comunque suo figlio e che dovrebbe andare. Il ragazzo si rifiuta, asserendo che Gus viene considerato suo figlio solo quando si parla dei suoi soldi.
Emmett, Ted e Michael, ospiti a casa di Linz e Mel scoprono in cosa consiste il Bris, Michael avverte subito Brian che si presenta interrompendo il rito e scatenando una lite con Mel e Linz.
Brian accetta di firmare l’assicurazione per Gus ma non ne permette la circoncisione e questo causa alla fine della festa una lite fra le due ragazze. Mel si sente esclusa, e non comprende perché la compagna abbia anteposto Brian a lei. Non aveva mai accettato che il ragazzo potesse essere il padre di loro figlio, ma Linz non avrebbe voluto altri. E Mel si è rassegnata, piegandosi al volere dell’amica.
La serata trascorre al Woody, dove Brian sembra aver puntato il “ragazzo delle serata”. Nel locale entra anche Justin accompagnato da Daphne e nel quale incontrano Debbie assieme a Vic.
Michael è visibilmente seccato dalla presenza della madre e lo diventa ancora di più alla vista di Justin. Si avvicina a Brian e inizia a parlare del ragazzino. Questa lamentela da parte di Mikey distrae Brian facendogli perdere così di vista il ragazzo che aveva deciso di rimorchiare.
Mike insegue Brian fuori dal locale Woody e incontra Tracy, la sua collega del Big Q. Le spiega che si trova in Liberty Avenue per aver accompagnato un’amico Gay. Brian li raggiunge e riescea mettere in difficoltà Michael parlando con la ragazza, circa la cotta che lui avrebbe preso per lei.
Finalmente i ragazzi raggiungono il Babylon. Anche Justin, con l’aiuto di Vic riesce ad entrarvi e inizia a cercare Brian, il quale si è infilato in uno dei bagni del locale assieme a Mikey per farsi di qualche droga.
Ted preferisce tornare a casa, ma all’uscita del locale incontra Blake, un ragazzo che già lo aveva puntato all’inizio della serata e che invita a casa.
Intanto Justin cerca Brian con l’aiuto di Daphne. Ad un tratto lo vede in mezzo alla pista assieme ad altri due ragazzi. Deciso ad attirare la sua attenzione toglie la camicia e inizia a ballare non passando certo inosservato alle due conquiste di Brian. I due si avvicinano a Justin ed iniziano un ballo sensuale che verrà presto interrotto da Brian. L’attrazione di Brian per Justin è potente..e i due inizianoo a danzare fissandosi negli occhi, sotto lo sguardo geloso di Michael.

Intanto a Ted viene offerta della droga da Blake, ma ne prende troppa e inizia a sentirsi male. Blake cerca di aiutarlo, ma preso dal panico afferra le sue cose e lo lascia a terra delirante.

Music:

“Ishai’s Freylekh” by The Flying Bukgar Klezmer Band;
“Walking In Wonderland” courtesy of MasterSource;
“Up Yours” by Jeff Peacock; “Showtime” by Trigbag;
“Superstar” by Novy vs. Eniac;
“Banana” by Pod; “Go 48 (Bass Mix)” by DJ Matt C;
“Take Me, Love Me (Squeeze Me Baby)” by Friburn & Urik;
“Dive in the Pool” by Barry Harris;
“Bingo Bango” by Basement Jaxx;
“Here’s a Little Something” by Joe Quaranto;
“The Only Way is Up” by The Kinky Boyz;
“The Music (Razor n Guido Club Mix)” by Orang’e;
“Let’s Hear it For the Boy” by Katty B



Data di trasmissione USA:
17 dicembre 2000
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
?
Scritto da:?

Trama:Ted, in coma per overdose, viene ricoverato in ospedale. Michael, Emmett e Brian, accorsi all’ospedale per andare a trovare l’amico, vi trovano la madre, addolorata per le condizioni del figlio.
Durante una lezione Chris Hobbs, un compagno di classe di Justin, viene messo in punizione e obbligato a pulire gli spogliatoi. Justin, che è attratto fisicamente dal ragazzo, si reca nello spogliatoio per poter restare da solo con lui, e, approfittando dell’occasione, compie un approccio sessuale nei suoi confronti. La cosa, purtroppo, in seguito gli procurerà parecchi problemi.
Mel comunica a Brian che, in precedenza, Ted ha lasciato scritto nelle proprie volontà di aver scelto proprio l’amico per staccare la spina dei macchinari che lo tengono in vita. Brian rimane scioccato dalla notizia, e rivela di non avere intenzione di farlo.
Jennifer inizia ad avere sospetti sull’omosessualità del figlio, dopo aver frugato tra le sue cose, e affronta l’argomento mentre sono in macchina. Justin fugge sconvolto, e si presenta a casa di Debbie in cerca di Brian.
La madre di Ted comunica a Michael e Emmett di avere intenzione di recarsi a casa del figlio per andare a prendere alcuni pigiami da portare in ospedale. I due, allora, si recano a casa di Ted, per far sparire prima dell’arrivo della donna eventuali oggetti compromettenti, ma durante le ricerche scoprono nell’armadio delle foto di Michael.
Brian si reca in ospedale a trovare Ted, che all’improvviso si risveglia dal coma mentre l’amico è impegnato in un rapporto sessuale con un infermiere sul letto accanto al suo.
Brian, di ritorno dall’ospedale, si reca a casa di Debbie, avvisato da Michael della presenza di Justin, e comunica ai presenti la notizia del risveglio dal coma di Ted. Brian si reca nella vecchia stanza di Michael, dove trova Justin, e lì i due, rimasti soli… Debbie e Michael in seguito accompagnano Justin a casa, e la donna di parla qualche minuto con Jennifer per tentare di rassicurarla riguardo l’omosessualità di Justin.
Dopo aver parlato con la madre, Ted torna a casa dall’ospedale aiutato dagli amici. Brian chiede a Ted il motivo della sua decisione, e Ted gli risponde di aver scelto lui perché lo ritiene un egoista senza cuore, che avrebbe potuto staccare la spina senza alcuna sofferenza.

In serata, al Babylon, Michael e Brian decidono di contare l’uno sull’altro in caso di una scelta come quella di Ted.

Musica:
“Digga Digga Daa” by Erotimania
“Absurd” by Fluke; “Weightless” by See Spot Run
“Just Feel Free” by DuMonde; “I Need Somebody” by Iggy Pop
“Lovin’ You” by Kristine W.
“Blue Green” by Velvet;
“Straight to Number One” by Touch ‘N Go;
“Dive in the Pool” by Barry Harris featuring Pepper Meshay.

 



Data di trasmissione USA:
7 gennaio 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Linz si reca a casa di Brian e lo invita a cena a casa propria, per tentare di far riconciliare lui e Melanie.
Jennifer accompagna il figlio Justin da una psicologa, nel tentativo di risolvere i loro problemi, e allo stesso tempo di riportarlo “sulla retta via”, ma Justin la mette in imbarazzo descrivendo alle due donne la sua attività sessuale.
Nonostante i consigli di Emmett e Brian riguardo al fatto di non nascondere la sua omosessualità sul lavoro, Michael continua con la sua farsa andando incontro a degli equivoci con la collega Tracy, che è interessata a lui. Durante l’inventario al Big Q Michael cade da una scala e si fa male al collo. Seguendo il consiglio di Tracy si reca allora da un chiropratico, David.
Justin si reca da Woody’s e incontra Brian. Jennifer lo raggiunge nel locale, e Justin, sconvolto, fugge trovando rifugio a casa di Brian, che rinuncia a una delle sue serate. Justin resta quindi a casa di Brian, che gli offre di dormire sul proprio divano, dopo avergli nuovamente riferito di non essere intenzionato ad avere una relazione con lui.
Preoccupata dal fatto che Justin non sia rincasato la notte precedente, Jennifer si reca al Liberty Diner, per parlare con Debbie, e chiederle consigli su come poter dialogare col figlio.
Brian subisce le pressanti attenzioni di un cliente, sposato e con figli, che gli propone di firmare un contratto molto importante in cambio di una notte con lui.
Dopo la chiacchierata con Debbie, Jennifer raggiunge il figlio a scuola, e prova a parlargli, dicendogli che gli vuole bene nonostante il fatto che lui sia gay. In seguito lo accompagna al museo, per ammirare alcune opere d’arte e potergli parlare un po’. Durante la visita, però, Justin si apparta in un bagno insieme ad un ragazzo.
Michael incontra di nuovo David, che lo invita a cena. Michael parla a Emmett e Ted dell’appuntamento che lo aspetta, chiedendo loro consiglio sul da farsi. Emmett gli presta alcuni abiti, ma il risultato finale è alquanto disastroso. Sempre più nervoso, quindi, Michael si reca da Brian per chiedergli aiuto.
La cena con David in seguito si rivela piuttosto piacevole per Michael, che però rimane piuttosto deluso quando il chiropratico gli comunica di non voler affrettare troppo le cose tra loro. Michael, allora, si reca al Babylon in cerca di un’avventura per la notte.

Brian nel frattempo si è deciso a cedere al cliente per concludere il contratto, ma all’ultimo momento rinuncia e se ne va dall’albergo nel quale aveva appuntamento, e si reca a casa di Linz, che lo aveva aspettato invano per la cena, dove abbraccia suo figlio, Gus.

 


Data di trasmissione USA: 21 gennaio 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Brian e Mikey sono al negozio di fumetti e Mikey sta raccontando all’amico che la sera precedente con David si è comportato come un coglione. Nel frattempo acquista un modellino da regalare a Gus, mentre Brian invece rimorchia un ragazzo, prima di spedire l’amico da David a sistemare le cose.
Justin incontra Mel e Linz mentre è con Daphne e si offre di aiutarle a portare le borse della spesa. Mentre Justin è da loro arriva Brian; Linz rimane molto colpita dai disegni di Justin e gli propone di esporli alla mostra del Centro Gay Lesbico di Pittsburgh. Brian rimane molto colpito quando Linz gli mostra un suo ritratto tra i lavori di Justin.

Ted parlando con Emmett dice di voler cambiare vita, perché non fa più per lui quella finora vissuta, ancora scottato dall’incidente che lo ha mandato in coma. Emmett lo invita a sfogliare la pagina degli annunci, in quanto non ci si deve “far condizionare da un piccolo coma da overdose.” Sul giornale Ted legge un annuncio di incontri per ragazzi over 30 e decide di partecipare facendosi accompagnare da Emmett.

Michael si presenta allo studio di David e gli chiede scusa per come si è comportato la sera precedente chiedendogli di dargli una seconda possibilità, che gli viene ovviamente concessa.

Ted partecipa all’incontro over 30 e conosce un ragazzo con cui esce a pranzo e con il quale decideranno di aspettare il momento giusto per fare sesso. Il giorno dopo parla agli amici di Roger mentre Michael racconta la sua nottata con David. I ragazzi sono ansiosi di conoscere il ragazzo dell’amico e così la sera Michael lo porta da Woody per presentarlo. Quando Brian conosce David tra i due nasce un’istintiva antipatia.
La sera della mostra al GLC Justin aspetta l’arrivo di Brian, della cui presenza nessuno è certo. Anche Jennifer, la madre di Justin, si presenta alla mostra per ammirare i disegni del figlio e vedere Justin con Brian la turba molto, finché non arriva in suo soccorso Debbie con cui si ferma a bere qualcosa per lasciarsi dare qualche consiglio.
Ted e Roger provano finalmente ad avere rapporti ma Ted proprio non prova attrazione per lui ed i due finiscono per lasciarsi a male parole. Alla fine della serata si ritrovano così tutti al Babylon dove Justin e Daphne stanno festeggiando la vendita del primo lavoro di Justin, il disegno che raffigura Brian, da parte di qualcuno di cui non si conosce l’identità.
Ted è felice di essere tornato alla sua vecchia vita, Michael viene accompagnato a casa da un David confuso e geloso del suo rapporto con Brian.
Brian si ritrova a casa con la sua ultima conquista a fissare assorto il proprio ritratto, quello acquistato alla mostra.


Data di trasmissione USA:28 gennaio 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Justin viene accompagnato da Daphne per farsi fare un piercing al capezzolo in un negozio di Liberty Avenue. Nel frattempo Michael e David sono a pranzo al Liberty Diner dove David fa la conoscenza di Debbie che lo invita a pranzo.

Jennifer rivela a Craig che Justin è omosessuale; il padre continua a ripersi che non può essere vero e che è solo in una fase di confusione. Da Woody i ragazzi prendono in giro Michael sui “segnali di avvertimento” che arrivano dai fidanzati per capire quando la cosa si fa seria.
Craig entra nella stanza di Justin, sfoglia gli album da disegno del figlio, rimanendone molto scosso, ed infine trova una fotografia che ritrae Justin assieme a Brian. In quel momento i due sono assieme al loft di Brian e stanno facendo sesso.
Michael e David vanno a pranzo a casa Novotny dove Debbie si interessa e si intromette come suo solito nella vita dell’uomo per conoscerne i particolari. David, rimasto solo per un momento con Michael, lo invita a trascorrere il week-end nella sua baita sperduta tra boschi.
Craig e Jennifer parlano a Justin della sua relazione con Brian e cercano di convincerlo a non rivederlo più, ma Justin dichiara di amarlo e che continuerà a frequentarlo.
Lindsay invece cerca di far comprendere a Brian che tutti hanno bisogno di sentirsi amati, anche Michael, e di non mettere quindi i bastoni tra le ruote all’amico.
Justin viene deriso ed insultato da Chris Hobbs e tra i due scoppia una lite piuttosto violenta negli spogliatori della scuola.

David e Michael partono per il loro week-end e, durante il soggiorno alla baita, Michael scopre che David è divorziato e che ha figlio.
All’uscita del Babylon Brian viene seguito da un’auto che inizia a tamponarlo ripetutamente e con violenza procurando al ragazzo una commozione cerebrale.
Craig minaccia di voler mandare Justin in collegio, arrivando al punto di colpirlo (schiaffeggiarlo), ma il ragazzo gli risponde che, qualsiasi cosa lui possa fare, questo non cambierà la sua natura. I ragazzi si ritrovano quindi tutti a casa di Brian per accudirlo dopo l’incidente e Justin, ascoltandone la dinamica, comprende che a tamponare Brian è stato il padre.
Michael, venuto a sapere dell’incidente di Brian, decide di tornare prima dalla fine del loro romantico week-end. Trovandosi però di fronte l’amico in buona salute, rimane interdetto e David se ne và ma Melanie lo insegue e cerca di convincerlo a lottare per Michael. Alla fine David accetta la sfida e affronta Brian al Babylon deciso a non perdere Michael e ad allontanare per sempre Brian da loro.



 

Data di trasmissione USA:4 febbraio 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Al Big Q, il grande magazzino in cui lavora Michael, c’è aria di novità: il capo di Michael è stato promosso e deve scegliere così il suo successore. Tracy esorta Michael a farsi avanti, ma lui non sembra essere dell’idea.
All’uscita del Babylon, Justin racconta ai ragazzi che il padre vorrebbe mandarlo in un collegio militare. Ad un tratto, mentre gli altri si allontanano, lasciandolo solo con Brian, quest’ultimo viene aggredito e picchiato dal padre del ragazzo. Justin difende Brian e, all’ultimatum del padre, decide di non tornare più a casa.
Al Liberty Diner, mentre i ragazzi raccontano l’accaduto a Debbie, quest’ultima si sente male e viene accompagnata a casa. Zio Vic si sente in colpa perchè il malore di Debbie è dovuto alla troppa stanchezza e al troppo lavoro di cui la donna si è fatta carico per aiutare il fratello malato.
Jennifer accusa Craig di aver allontanato il figlio da casa e gli dice che è assai peggiore come uomo di coloro che tanto disprezza (i gay).
Justin si ritrova così a stare da Brian, cosa che non trova approvazione da un Michael piuttosto irritato soprattutto perchè preoccupato per la madre. Brian si offre di prestargli del denaro ma l’amico rifiuta perché non riesce più a sopportare che debba essere sempre Brian ad occuparsi di lui.
Jennifer va a scuola per cercare di convincere Justin a tornare acasa poi, non essendo riuscita nell’intento, si reca in ufficio da Brian e, assieme ad una valigia e ad un assegno, affida all’uomo, palesemente contrariato, la custodia del figlio.
Zio Vic decide di trovarsi un’appartamento all’insaputa di Debbie, ma viene subito scoperto da quest’ultima. L’uomo vorrebbe andarsene per non esserle più di peso, ma la donna ovviamente rifiuta di sentire ragioni e dice al fratello che per lei non è affatto un peso. Vista la difficile situazione a casa, Michael decide di provare ad ottenere la promozione per poter aiutare la madre. Viene così invitato alla festa in onore del suo capo e si fa accompagnare da Tracy, nonostante sia apertamente biasimato da David, che non approva il modo in cui la ragazza viene ingannata.
Mentre la situazione tra Brian e Justin è sempre più tesa, Michael comunica alla madre che forse otterrà una promozione e che sarà in grado così di aiutarla con le spese.

Brian si fa accompagnare da Lindsay, assieme al figlioletto Gus, ad acquistare una nuova Jeep, dove dà una lezione di stile alla “Kinney” al venditore un po’ troppo supponente.
La sera Brian torna a casa con un altro ragazzo e si altera abbastanza trovando Justin che, tentando di cucinare la jambalaya, ha messo un po’ sottosopra la sua cucina.Vedendo Brian intrattenersi con il ragazzo, Justinse ne va ferito e viene ospitato per la notte da Mel e Linz. Al mattino le ragazze tentano di consolarlo, quando il ragazzo affranto confessa di non sapere che cosa fare. Lindsay decide così di telefonare a Brian.
Michael ottiene la promozione e Tracy, molto felice per lui, lo bacia davanti a tutto il personale, lasciandolo un po’ spiazzato. Brian passa a prendere Justin a scuola e lo riporta a casa dai genitori. Jennifer parla al figlio e tenta di convincerlo a rimanere, ma all’ultima uscita dittatoriale di Craig, Brian decide di andarsene portandosi di nuovo via Justin.
Michael festeggia la promozione al Liberty Diner; Brian si congratula con lui, rassicurandolo che “Non menti se ti costringono a farlo”, poi torna a casa, dove c’è Justin che lo aspetta per cena.


Data di trasmissione USA:11 febbraio 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Emmett frequenta una chat in cui fa sesso virtuale con un ragazzo che vorrebbe conoscerlo nella vita reale, ma che lui non si sente di incontrare in quanto si è presentato come una persona del tutto diversa dalla “checca passiva” che è in realtà.

Da Woody i ragazzi istillano in Michael qualche dubbio su David che ancora non gli ha presentato nessun amico.
Michael va lamentando apertamente la sua disapprovazione sul fatto che Justin continui a vivere da Brian.
Gus ha la febbre alta e le ragazze lo portano all’ospedale. Brian ascolta un telefonata di Justin in cui il ragazzo chiede ancora del padre, sperando forse in un riavvicinamento, e gli consiglia di dimenticarlo. Viene poi contattato da Lindsay che lo avvisa di aver portato il figlio all’ospedale.
Linz entra con Gus in infermeria affinchè un medico lo possa visitare ma Melanie, non avendo diritti legali, viene lasciata fuori dove, in un accesso di rabbia, inveisce contro l’infermiera finché non viene raggiunta da Brian, che prende le sue difese.

Michael esprime al compagno i propri dubbi per il fatto di non aver ancora conosciuto i suoi amici e David decide di organizzare una cena per presentarglieli. La cosa fa sorgere in Michael molti dubbi sulla conversazione da tenere con queste persone, così Ted e gli altri decidono di aiutarlo facendogli una veloce lezione di galateo.
Emmett sta per cancellare il suo nick-name dalla chat che frequenta, quando il suo alter ego virtuale gli appare davanti per chiedergli di non eliminarlo. Lo convince che può essergli di aiuto ad essere più sicuro di sé con i ragazzi, ma i risultati delle lezioni sono scarsi.

Mel e Linds decidono di chiedere a Brian di firmare i documenti che permetteranno a Mel di adottare Gus legalmente. Alla conversazione assiste anche Justin che cerca di convincere Brian a non rinunciare a suo figlio, ma Brian sembra aver preso la sua decisione.

Durante la cena a casa di David, Michael è molto nervoso e, alla fine, mette involontariamente in imbarazzo uno degli ospiti del compagno dicendogli apertamente che ad un white party gli attaccò le piattole.

Brian va a trovare il padre al solito bar e gli lascia dei soldi, in quella che sembra ormai una loro consuetudine. L’uomo lo invita a rimanere con lui ancora un po’ nonostante gli attriti, ed i due finiscono con l’ubriacarsi. Michael si scusa con David e torna a casa sentendosi inadatto al compagno. Viene raggiunto da un Brian ubriaco, che aiuterà a mettersi a letto e inizierà a consolare conoscendo perfettamente la difficile situazione familiare che l’amico vive da sempre.

Emmett ottiene grazie, al suo alter ego virtuale, un incontro con lo stesso ragazzo con cui aveva fatto sesso virtuale precedentemente e l’appuntamento si rivelerà un successo, tanto che al Babylon il nuovo Emmett sconvolgerà non poco Ted.
Al mattino Brian si presenta dalle ragazze per firmare i documenti con cui rinuncerà ai propri diritti di genitore, ma di fronte a Gus, e dopo la notte passata a soffrire per colpa del proprio padre, decide che mai abbandonerà il figlio, lasciando sia Mel che Linds costernate.

David va da Michael per chiarire sulla serata precedente, Michael ritiene che l’unica soluzione per due persone così diverse sia lasciarsi, e pensa anche che David la veda allo stesso modo. L’uomo invece lo sorprende chiedendogli di andare a vivere assieme.


Data di trasmissione USA:18 febbraio 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama: Michael e David continuano a discutere di andare a vivere insieme, ma Michael tentenna.
Lindsay confida a Mel che vorrebbe rimanere a casa ancora per un anno per allevare Gus, ma la cosa è ostacolata da problemi economici.

Justin fa fare a Daphne un giro turistico nel loft di Brian che, svegliatosi a causa del rumore, si presenta nudo davanti ai due. Poi accorgendosi di essere in ritardo se ne va, raccomandando a Justin di inserire l’allarme prima di uscire e baciando una estasiata Daphne completamente ammaliata dal suo fascino.
Michael parla ad Emmett dei propri dubbi sulla proposta di David ed il ragazzo gli consiglia di vivere questo nuovo amore senza preoccuparsi troppo di quel che dirà Brian, cioè il vero motivo che trattiene Michael. Justin si reca al compleanno della sorellina e parla con la madre mostrandosi desideroso di tornare a casa, ma il fatto che Craig non abbia cambiato le proprie idee manda a monte la cosa.
Brian arriva a casa con una nuova conquista e trova tutto sottosopra; il loft è stato svaligiato di ogni cosa di valore perché Justin si è dimenticato di inserire l’allarme. Dopo aver sporto denuncia l’uomo si arrabbia molto con il ragazzo e lo caccia via.

David porta Michael ad un brunch a casa di una coppia di amici anziani che stanno insieme da tanti anni, per mostrargli che vivere assieme felicemente è davvero possibile.
Melanie si reca da Ted per parlare della situazione economica e trovare una soluzione che consenta alle compagna di stare a casa con Gus ancora per un anno.
Lindsay cerca di aiutare Brian a fare l’inventario delle cose rubate. Quando l’uomo le confessa di aver cacciato Justin di casa, la ragazza se ne va seccata dicendogli che nella sua lista, in realtà, manca una sola cosa di valore che non può essere rimpiazzata: Justin.
Justin si confida con Daphne e le comunica che andrà a New York e che ha già prenotato un biglietto con la carta di credito di Brian.

I ragazzi stanno cenando da Woody e parlando del dilemma di Michael quando interviene nella conversazione una veggente di nome Merilin Mistère che vede molto male la situazione di Michael. In quel momento arriva Daphne che comunica a Brian che l’amico è fuggito a New York con la sua carta di credito.

Marilin consiglia ai ragazzi di controllare la pressione delle gomme prima di partire alla ricerca di Justin, cosa che per altro Brian non sembra intenzionato a fare.

Debbie accusa Brian di essere il responsabile di tutto e costringe i ragazzi a partire per riportare indietro Justin. L’uomo viene così accompagnato dagli amici in questa “gita”, e nessuno sembra voler smettere un secondo di cantare nelle orecchie seccate di Brian. Ad un tratto scoppia una gomma alla jeep che Emmett si preoccuperà di sostituire, sbalordendo tutti. Nel frattempo David si reca a cena da Mel e Linds, cena a cui avrebbe dovuto partecipare anche Michael, e ammira molto il feeling che c’è tra le due donne.

Mentre Emmett cambia la gomma, Michael e Brian parlano della loro storia di amore e amicizia che dura da tanti anni, un amore che resterà sempre tale.
Melanie fa trovare a Lindsay un buono premio per un anno che le consentirà di continuare a stare a casa con Gus.

Arrivati a New York Brian si mette sulle tracce di Justin e lo trova in un albergo. Il ragazzo gli dice chiaramente di non voler tornare a casa perché nessuno sembra volerlo con se, ma Brian insiste dicendo che troveranno una soluzione. Justin aiuta così un disordinato Brian a “spogliarsi” per la doccia.
Rientrati a Pittsburgh viene deciso che Justin rimarrà ad abitare da Debbie, con disappunto di Michael che è geloso della sua vecchia stanza e delle sue cose. La madre gli fa notare che comunque lui andrà presto da David e che quindi la presenza del ragazzo non dovrebbe costituire un problema. Ma la conversazione che Michael ha avuto con Brian ha probabilmente influito sulla decisione del ragazzo che comunica a David che ancora non si sente pronto per un passo così importante. L’uomo allora decide di lasciarlo, in quanto lui non vuole un ragazzo ma un compagno.


Data di trasmissione USA: 25 febbraio 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:E’ giunto ormai il trentesimo compleanno di Michael e, in mezzo ai ragazzi che lo prendono in giro, cerca di convincersi del fatto che si senta bene nonostante abbia rotto con David. Al Liberty Diner trovano Justin, che è stato assunto come cameriere sotto richiesta di Brian. L’uomo rivuole indietro i soldi che il ragazzo ha speso con la sua carta di credito quando era fuggito a New York. Michael non sopporta la cosa perché sembra che “non riesca più a liberarsi di lui”.

Al supermarket Ted ed Emmett incontrano una vecchia avventura di Ted il quale intuisce dagli acquisti del ragazzo, che questi deve essere sieropositivo e si spaventa perché ricorda di non aver avuto con lui un rapporto protetto. Emmett lo accompagna così al centro medico per fare le analisi e nell’attesa dell’arrivo di un dottore inizia a rimproverare l’amico, dicendogli che non ci si deve mai scordare della protezione. Per sostenere e consolare Ted decide di fare anch’egli le analisi, visto anche il bell’aspetto del giovane medico.

Tracey organizza al Big Q, un piccolo party a sorpresa, per il compleanno di Michael, cosa che non apprezza molto, in quanto tutti continuano a ricordargli che sta invecchiando. Debbie inizia a fare la predica al figlio perchè ritiene che non avrebbe dovuto lasciare David in quanto avava capito che l’uomo era sinceramente innamorato di lui. Comprendendo che in gran parte Brian ne è il responsabile, Debbie si reca dall’uomo e lo accusa di continuare ad illudere Michael, anche se non nega che si è sempre comunque preso cura di lui.

E’ tempo che Michael cresca e vada per la sua strada e Brian deve aiutarlo in questo. L’uomo decide così di organizzare una grande festa a sorpresa per il compleanno dell’amico, una festa che non dimenticherà tanto facilmente.

Mentre scelgono assieme un regalo per Michael, Melanie si confida un po’ con Ted sui problemi che sta vivendo con la compagna e l’amico le consiglia di dar a Linz del tempo, contando soprattutto che ha appena avuto un bambino. In quel momento Ted riceve una telefonata dal centro medico che, con suo grande sollievo, gli comunica i risultati degli esami: è negativo. La stessa telefonata giunge anche alla segreteria di Emmett ma il messaggio lasciato dice soltanto di presentarsi al centro medico quanto prima. La cosa manda subito in crisi il ragazzo facendolo cadere nel terrore, soprattutto in vista del lungo weekend. Brian si reca a casa di David per invitarlo alla festa per Michael.

Ted ed Emmett cercano di convincere Michael ad uscire ma, visto che il ragazzo non ne vuole proprio sapere, si vedono costretti a dirgli della grandiosa festa a sorpresa organizzata per lui in puro stile Kinney. Il regalo di Brian per il migliore amico è il primo numero originale del fumetto di Capitan Astro.

Durante la festa Emmett si confida con zio Vic, il ragazzo è ormai convinto di aver contratto l’HIV e l’uomo cerca di fargli capire che la vita continua anche se non sarà come prima. Questo ovviamente non consola troppo Emmett, che si rifugia in bagno per pregare Dio.

Tracey, la collega di Michael invitata da Brian, arriva alla festa e scopre nel modo peggiore che Michael è gay. La ragazza scappa in lacrime seguita da Michael che cerca di spiegarle la situazione; ma Tracey lo accusa di essere un bugiardo e di essersi divertito con gli amici alle sue spalle.

David colpisce Brian dandogli un sonoro pugno sul volto e poi porta via Michael. La festa sembra proprio essere finita, infatti anche tutti gli altri invitati decidono di andarsene, fermandosì, prima di uscire, davanti a Brian per dirgliene quattro sul suo comportamento. L’unico che rimane, è proprio Justin, che nonostante tutto pensa sia giusto rimanere al fianco di Brian…
Michael e David si rimettono assieme e Miahcael decide di andare a vivere con lui.

Il giorno dopo, Debbie si reca a casa di Brian per prendere i regali di Michael e parla con il ragazzo che sembra essere visibilmente provato per aver tradito la fiducia dell’amico. La donna ha infine compreso il perché del comportamento di Brian e lo ringrazia per aver “lasciato andare Michael”, anche se sanno entrambi che probabilmente la storia tra i due non sarebbe durata.

Emmett si reca al centro medico e scopre che il motivo della convocazione è solo un assegno scoperto, la sua salute è ottima. In ogni caso si dice convinto di voler mantenere l’impegno che ha preso con Dio; non farà mai più sesso con un uomo.

Brian si ritrova solo nel suo loft, circondato dagli ultimi “residui” del party, a leggere il primo numero di Capitan Astro in compagnia di una bottiglia di Jack Daniel’s.
Scritta da Silvia e redatta da Marcy


Data di trasmissione USA: 4 marzo 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Brian telefona ad un Michael intento ad impacchettare le propre cose per l’imminente trasferimento da David; quando l’amico risponde, rimane in silenzio e poi riattacca.

Brian giunge poi in ufficio più scontroso che mai e Cynthia gli domanda se il suo malumore sia dovuto a Michael e al fatto che per tutta la settimana non abbia chiamato, come al solito, così insistentemente.

L’uomo chiama poi Ted per invitarlo a trascorrere assieme a lui la serata da Woody lasciando attonito l’amico.

In palestra Ted parla dell’invito di Brian ad Emmett, il quale non si fa scrupoli nell’affermare che Mr Kinney deve proprio essere disperato se tanto si è abbassato a chiedergli di uscire. Ma Ted non si fa scoraggiare, convinto di poter far riappacificare i due storici amici. In quel momento un ragazzo molto bello tenta di rimorchiare Emmett, ma il ragazzo rifiuta perché vuole mantenere fede alla promessa fatta a Dio, ovvero nonfare mai più sesso con un uomo.

Melanie rientra tardi dal lavoro e cerca di parlare a Lindsay del peggioramento del loro rapporto ma la donna come al solito evita il discorso chiudendosi in un ostinato silenzio.
Brian e Ted si trovano da Woody ed ad ogni commento di Ted Brian immagina ciò che invece avrebbe detto Michael se fosse stato con lui.

Ted tenta di convincere l’amico a parlare di Michael ma con scarsi risultati e alla fine abbandona Brian andandosene con uno dei tanti uomini che Mr Kinney aveva rifiutato quella sera.
Nel frattempo Michael e David trascorrono la loro prima notte da conviventi dopo aver finito di traslocare all’interno dell’abitazione, tutto quello che Mikey era riuscito a prelevare dalla sua vecchia casa.

Al mattino Michael si alza presto per sistemare le proprie cose, praticamente invadendo la casa di David che ne rimane abbastanza interdetto e che in seguito rimetterà tutto come prima.
Michael rimarrà ferito nel vedere Capitan Astro nascosto nel guardaroba, dove David lo ha riposto.

Nel bel mezzo delle pulizie, e di una delle loro discussioni, a casa di Melanie e Lindsay piomba senza preavviso Brian che non sapendo cosa fare senza Michael si auto invita per cena. Le ragazze rimangono piuttosto sbalordite contando soprattutto che sono soltanto le due di un lungo pomeriggio.
Michael arriva al Big Q, dove le ragazze in pausa, stanno leggendo un test su come scoprire se il proprio marito è gay. L’unica a non ridere è Tracey che, guardando Michael come per fargli capire qualcosa,dice alle colleghe che non trova la cosa affatto spiritosa e che, chi prende in giro gi altri perché differenti, è ignorante e crudele. Poi segue Michael all’interno del magazzino e gli rassegna le proprie dimissioni.

Brian è da Woody, dove continua a rifiutare le proposte da coloro che tentano di abbordarlo. Viene raggiunto da un Ted entusiasta per la sera precedente e che rimane sconvolto dal numero impressionante di ragazzi che, in una sola serata, avvicinano Brian.

Emmett conosce un uomo che sembra capire il suo stato d’animo e che lo invita a partecipare ad un gruppo per persone come lui, perché forse anche lui ha bisogno di “vedere la luce” e di guarire quindi dalla sua omosessualità.
Justin, lavorando al Diner, riceve molte mance e confida a Daphne che potrebbe scoparsi chiunque. La ragazza capisce che se non lo fa è per via di Brian, che entra in quel momento dirigendosi verso di loro per invitare Justin a casa propria dopo il lavoro. Justin è felice dell’invito, ma capisce che gli è stato fatto solo perchè l’uomo sente la mancanza de suo migliore amico, che caso vuole entra nel locale in quel momento.

I due si vedono ma continuano a ignorarsi e Daphne consiglia a Justin di aiutarli a riavvicinarsi, ma la cosa non ha il successo sperato.

Brian e Justin trascorrono una calda serata mangiando, a loro modo, un gelato alla vaniglia, quando Justin

torna alla carica volendo parlare di Michael, perché capisce che l’uomo ama davvero l’amico. Ovviamente Brian non vuole sentite ragioni, e ritiene che non siano fatti che lo riguardino. Justin si riveste e poco prima di andarsene gli dice che mai si libererà di lui e che gli starà sempre addosso. Nell’uscire, afferra il primo numero di Capitan Astro, il regalo che Michael aveva rifiutato.

Emmett partecipa ad uno degli incontri del gruppo “Vedere la luce”, per farsi un’idea di che cosa si tratti e in parte rimane turbato dall’esperienza. Si ritrova così a parlare con Ted del senso della vita, ma Ted è troppo preso dalla sua nuova posizione di “amico di Brian” e dei privilegi che questo gli porta, per cogliere il turbamento di Emmett.

David cerca di spiegare a Michael che la casa è stata progettata da un architetto d’interni e che le cose di Michael ne rovinano l’estetica. Michael si arrabbia in quanto le sue cose, oltre ad essere pezzi da collezione, sono anche le cose che ama ed è molto dispiaciuto che David non lo abbia capito.

Mel chiama Ted urgentemente perché Brian è sempre da loro e gli chiede di fare qualcosa, mentre Linz parla con Brian del peggioramento de suo rapporto con Mel e gli dice che lui avrebbe dovuto mantenere la parola e lasciare a loro il bambino. Brian in ogni caso le consiglia di tirare fuori qualche demone anziché continuare a tenersi tutto dentro. La ragazza seguirà il suo consiglio e parlerà con Melanie.

Michael cerca di convincere Tracey a non laciare il Big Q, e lei gli confida la propria delusione per il fatto che lui non si è fidato della loro amicizia. Il ragazzo cerca di farle capire che, quando uno si nasconde per tutta la vita, poi viene naturale non fidarsi più delle persone, ma che ci tiene a rimanere suo amico.
Justin trova Michael nel suo negozio di fumetti preferito. Parla con il ragazzo cercando di fargli capire che Brian lo ama davvero e gli restituisce il regalo di compleanno che Michael aveva rifiutato, il primo numero di Capitan Astro.

Michael si reca così al Babylon dove trova l’amico e i due fanno pace. Brian consiglia a Michael di dare a David del tempo per conoscerlo. Quando rientra a casa, il ragazzo trova David intento a leggere i suoi fumetti, l’uomo ha anche rimesso a posto le sue cose, asserendo che la casa aveva proprio bisogno di un po’ di calore.


Data di trasmissione USA:11 marzo 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Durante una riunione di lavoro, per la sponsorizzazione di un paio di scarpe, Brian conosce un giovane e ambizioso pubblicitario emergente, Kip. Durante la riunione il giovane dimostra subito di avere talento e riesce a fare colpo su Brian.

Mel e Linz sono state invitate ad una specie di festa organizzata da un’amica in procinto di diventare madre. Mentre la padrona di casa è intenta ad aprire i regali, Mel conosce Marianne, una ragazza che sembra avere le sue stesse idee riguardo la questione “maternità”.
Alla sera i ragazzi si trovano come di consueto al Babylon. Brian dice di aver riservato tre posti al P-Town per se stesso, Ted ed Emmett. Michael si sente escluso e chiede la motivazione del fatto che sia stato tagliato fuori. Gli amici ricordano al ragazzo che ora ha una relazione e che certe cose non sono più “consone”.

Emmett si comporta in modo strano, non sembra intenzionato a seguire gli amici sulla pista da ballo,e quasi “inorridito” chiama subito il nuovo amico del gruppo “Vedo la luce”chiedendogli aiuto.

Kip si reca nell’ufficio di Brian e cerca un’approccio con l’uomo con il fine di riuscire a far carriera; i due finiscono inevitabilmente per fare sesso.
Michael mette in guardia Brian su quanto sia pericoloso avere un rapporto sul lavoro con un collega ma il ragazzo si sente tranquillo asserendo che comunque la prima mossa è partita da Kip.

Emmett è intento a fare pulizie, eliminando quella che era stata fino ad ora la sua vita, videocassette pornografiche, dildo e quant’altro, quando entrano Michael e Ted che rimangono sconcertati dal comportamento dell’amico.

Mel, dopo l’ennesima litigata con Lindsay, decide di uscire e si ritrova con Marianne in un locale. Tra una chiacchiera e l’altra viene invitata a casa della donna,tradendo così la compagna.

Justin giunto a casa di Brian cerca di convincerlo ad andare al Babylon con lui ma l’uomo rifiuta perchè sostiene di dover lavorare. Mentre se ne và Justin intravede Kip che entra in casa. I due fanno di nuovo sesso.
Ted e Michael si recano ad uno spettacolo per vedere il porno divo Zack O’Tool in azione. Il loro intento è quello di reclutarlo, pagandolo, affinchè possa risevegliare i sensi di Emmett.

Kip sui reca in ufficio da Brian perché vuole un aiuto per una promozione, ma dall’uomo riceve un rifiuto, non lo ritiene ancora pronto per un simile “ruolo”.Così Kip perde l’opportunità e il posto viene assegnato ad un altro.
Mel e Linz sono andate in ospedale per trovare l’amica che ha partorito.Mel,presa dai rimorsi confessa alla compagna di averla tradita.

Ted e Michael incontrano Emmett e gli chiedono del suo incontro con Zack O’Tool. Il ragazzo dice loro che non è successo niente e che non ha apprezzato il loro gesto. Vedendolo in quelle condizioni, i due cercano di aiutare l’amico parlandogli, ma Emmett rimane sulla sua posizione deciso anche a troncare il legame con loro.
Il capo di Brian comunica all’uomo che Kip lo ha denunciato per molestie sessuali.


Data di trasmissione USA:18 marzo 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Brian è costretto a lasciare temporaneamente il lavoro a cusa delle accuse di molestie mosse da Kip, e su consiglio del titolare, l’uomo decide di assumere un buon avvocato.
Michael rimprovera l’amico, per non averlo ascoltato e non aver seguito il consiglio di non andare a letto con persone sul luogo di lavoro, intanto Ted si annoia senza il suo compagno di avventure, Emmett.

Emmett continua a partecipare agli incontri che dovrebbero aiutarlo a cambiare vita, qui conosce una ragazza di nome Heater ed insieme decidono di uscire assieme.

Brian si rivolge a Melanie per la propria difesa in tribunale e dopo averle raccontato come sono andati i fatti la donna accetta di aiutarlo.

Debbie e Vic si divertono a folleggiare in cucina, scrutati con disappunto da Justin che vorrebbe studiare. Michael arriva portando loro la notizia che Brian è nei guai. Justin vorrebbe aiutarlo ma non potendo suggerisce a Michael di fare qualcosa, visto che è comunque il suo migliore amico. Michael liquida Justin e telefona a David, inventando la scusa di Debbie ammalata per disdire il loro appuntamento e poter passare da Brian.
Kip si “scusa” con Brian e cerca di proporgli un compromesso che ovviamente Brian non vuole accettare. Ted e Mel vanno a teatro dove lo spettacolo causa le lacrime di Mel per la perdita di Lindsay. All’uscita incontrano Emmett e Heater che sconvolgono non poco Melanie con tutti i loro discorsi sul condurre una vita “normale”.

Michael si presenta a casa di Brian con una grande scorta formato famiglia di pollo fritto del Kentucky ed i due si abbuffano per tutta la sera, bevendo anche jack Daniel’s in abbondanza.
Brian tiene molto che il migliore amico sappia che non ha fatto quello di cui è stato accusato, è molto giù e Michael lo porta così da Woody a suonare e cantare come ai tempi del liceo. Al locale arriva anche David, dopo aver scoperto l’imbroglio del compagno. E’ molto deluso dal comportamento del ragazzo e senza farsi vedere ritorna a casa.

Mel cerca di pianificare la difesa di Brian, ma l’uomo non è in grado di connettere dopo la sbronza della sera precedente. Intanto Justin cerca di rendersi utile preparandogli una bevanda “casereccia” anti sbornia. In quel momento arriva Lindsay con l’intento di chiedere un’aiuto finanziario a Brian. Tra le due donne si percepisce una fortissima tensione. Melanie lascia il Loft e Brian firma un’assegno per la ragazza sotto lo sguardo attonito di Justin.

David e Michael litigano a causa delle bugie raccontate dal ragazzo, e Debbie non è certo da meno nel rimproverare il figlio per essersi comportato male nei confronti del compagno.
I ragazzi si trovano tutti da Woody, dove, secondo zio Vic, non si respira l’aria così gaia che si dovrebbe respirare in un locale gay: Justin è preoccupato per Brian, Ted lo è per Emmett e Michael lo è per Brian e per il suo rapporto con David.

In quel momento arriva Kip che viene riconosciuto da Justin. Il ragazzo decide di provare a rimorchiare l’uomo che è la causa dei problemi di Brian, e ci riesce.

Intanto Brian si reca allo studio di David, per parlare al dottore di Michael e per consigliargli di non impedire al compagno di frequentarlo, perché quello è il modo giusto per perderlo.
Emmett ed Heater riescono ad avere un rapporto completo. Ma le cose non vanno come dovrebbero. Infatti entrambi, per riuscire a lasciarsi andare concentrano l’attenzione sulle loro fantasie. E immaginano di avere un rapporto con una persona del proprio sesso.

Justin e Kip sono a casa di quest’ultimo che, sul più bello, viene fermato dal ragazzino che gli confessa di essere ancora minorenne.
L’uomo si spaventa nel sentir parlare di polizia e genitori “vendicativi”, così il biondino ne approfitta e gli chiede di ritirare la accuse nei confronti di Brian se non vuole lui stesso essere accusato.

Melanie e Brian stanno aspettando l’avvocato della controparte, quando arriva il capo di Brian ecomunica loro che la denuncia a carico del ragazzo è stata ritirata.

La cosa lascia Mel costernata per il fatto che l’amico in un modo o nell’altro riesce sempre a cavarsela.
Ted e Michael si recano ad uno degli incontri a cui partecipa Emmett, per dirgli che gli vogliono bene così com’è, che sentono la sua mancanza e che non si deve considerare affatto “sbagliato” perchè è così che Dio lo ama.
Michael e David chiariscono le loro divergenze perché David decide di seguire i consigli di Mr Kinney.

Al Babyoln Brian balla con Justin, per festeggiare la vittoria su Kip, mentreMel e Ted sono al bar e bevono parlando di Emmett che proprio in quel momento arriva accompagnato da Heater: i due hanno finalmente visto la vera luce. E sono ritornati ad essere se stessi.


Data di trasmissione USA:1 aprile 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Lindsay é costretta a lasciare Gus con Brian per un intero wekeend visto che dopo la separazione da Melanie è dovuta ritornare al lavoro.

Michael e David invece si stanno preparando per l’arrivo di Hank, figlio di quest’ultimo. Il ragazzino vive a Portland con la madre e vede il padre solo poche volte l’anno. David ha in mente molte cose da far fare ad Hank durante la sua visita.

Intanto Ted ed Emmett casualmente incontrano un vecchio compagno di scuola di Ted, Dale, il quale ha ovviamente la stessa età di Ted ma ha avuto molto più successo di lui nella vita.

Michael é un pò preoccupato per l’arrivo di Hank e ne parla con Brian al Liberty Diner. Brian é lì con Gus e Justin spesso smette di lavorare e si ferma al loro tavolo per chiacchierare. Debbie arriva e si siede con i ragazzi, inizia a giocare con Gus e chiede a Brian come mai il bimbo sia solo con lui. Quando Brian le dice che Lindsay glielo ha lasciato per un intero weekend, Debbie rimane scioccata specialmente visto che durante quello stesso weekend al Babylon viene organizzato il “Leather Ball”. Brian dice che non gli importa ma poi vede passare un bel ragazzo vestito di pelle e sembra ripensarci…

Mentre Michael e David sono all’aereoporto a ricevere Hank quella sera, Brian é al loft alle prese con un Gus in lacrime. Suonano al citofono e Brian apre senza chiedere chi sia visto che aspetta il fattorino con la cena. Ma quando apre la porta si trova davanti suo padre che gli dice di essere lì perché deve comunicargli di persona che é ammalato di cancro. Brian rimane scosso dalla notizia.

La mattina dopo a casa di Michael e David c’é una strana atmosfera a colazione. Hank é strano e quando Michael cerca di capire quale sia il problema, il ragazzino gli risponde di voler essere lasciato in pace e di non vedere l’ora di tornare a casa sua. Intanto Brian porta Gus a fare colazione a casa di Debbie e una volta lì rivela alla donna che suo padre sta morendo di cancro. Debbie gli suggerisce di parlare con lui e di dirgli della propria omosessualità. Brian sembra rifiutare e poi chiede a Justin se é libero quella sera: ha intenzione di lasciargli Gus e andare al Leather Ball.

Al Babylon quella sera Ted ha una sorpresa: lo spettacolo sado-maso che si svolge sul palco vede protagonista nel ruolo di “Padrone” proprio Dale, il suo vecchio compagno. Ted va a parlargli e Dale lo invita a casa sua. Nella backroom intanto, mentre Brian é con un ragazzo viene avvicinato da un tizio che vuole che Brian lo chiami “papà”. Brian reagisce molto male e gli urla di non aver nessun bisogno di un padre.

Michael confessa a David di aver parlato con Hank e di pensare che il ragazzino sia a disagio perché suo padre é gay e vive con un uomo. Michael vuole andar via di casa per un pò per rendere le cose più semplici a David ma quest’ultimo rifiuta.

Ted scopre a casa di Dale la sua “sala giochi” sadomaso e ne rimane scioccato tanto da scappar via.

Brian torna a casa dal Leather Ball e trova un’infuriata Melanie che gli dice di essere un irresponsabile per aver lasciato solo Gus. Justin, senza volere, stava per far bere a Gus del latte bollente e Mel ritiene Brian responsabile perciò si porta via il piccolo Gus.

La mattina dopo, mentre lui, Michael e Hank sono sulla pista di pattinaggio, David riceve una telefonata ed é costretto a lasciare soli Michael e Hank. I due vanno a fare una passeggiata e, quando Michael dice ad Hank di comprendere quanto debba esser dura per lui scoprire che il padre é gay, il ragazzino gli dice che non é affatto quello il problema. Il problema é che David gli organizza la vita in modo troppo obbligato ogni volta che si vedono e lui invece vorrebbe solo rilassarsi un pò. Infatti quando i due capitano davanti alla vetrina di una fumetteria, si entusiasmano, comprano fumetti, si dimenticano di tutte le attività che David aveva programmato e passano tutto il pomeriggio a leggere fumetti.

Ted fa colazione al Liberty Diner con la gang e si rende conto di quanto sia diventato prevedibile. Decide perciò di tornare da Dale ed accettare la sua proposta di diventare suo “schiavo”.

Brian intanto và a parlare con suo padre e gli rivela di essere gay. Jack Kinney reagisce molto male tanto che Brian sta quasi per picchiarlo. Si ferma in tempo però e se ne và.

Quando David scopre che Hank e Michael hanno passato tutto il tempo a leggere fumetti, chiede spiegazioni e non crede a Michael quando gli dice che Hank detesta tutte le attività che il padre lo costringe a fare. Si ricrede però il mattino dopo quando saluta il figlio all’aereoporto e il ragazzino gli conferma ciò che Michael ha detto.

Lindsay è a casa di Brian, è molto arrabbiata con lui perché ha lasciato Gus per andare al Babylon, quando arriva Jack Kinney. L’uomo ha portato al figlio una foto che lo ritrae mentre lo tiene in braccio quando era ancora un bambino e gli dice di non rivelare alla madre di essere gay. Brian dice di non volere la foto e la getta, ma poi ci ripensa e presenta Gus a suo nonno. Mentre Jack tiene in braccio Gus, Brian raccoglie la foto e la osserva.


Data di trasmissione USA: 8 aprile 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:La storia tra Michael e David continua in perfetta sintonia tra giornate passate insieme e cene romantiche; ma Michael inizia a sentirsi a disagio perché David non gli permette mai di pagare niente, nemmeno il taxi o la spesa.

Durante una cena Michael decide di affrontare l’argomento, David ne rimane dispiaciuto e sembra non comprenderne il disagio ma poi accetta dal compagno un contributo mensile per le spese.

Mel disperata per la fine della sua storia con Linz esce con Emmett e Ted che cercano di distrarla portandola a una festa lesbica. Tutti i loro tentativi falliscono miseramente, ogni donna che la ragazza vede, infatti, le riporta alla mente Linz.

I due cercano di convincerla a parlare con la sua ex compagna.

Brian accompagna Justin a scuola. Durante il tragitto viene affrontato il discorso sul College e il ragazzo elenca le scuole in cui ha fatto domanda. Con stupore e compiacimento nota interesse da parte di Brian sul fatto che siano tutte scuole fuori dallo stato; per il ragazzo è la conferma di non essere indifferente all’uomo.

A scuola Chris Hobbs infastidisce uno studente insultandolo perché lo crede omosessuale. Justin affronta subito il compagno difendendo il ragazzo e tra i due nasce una violenta discussione a cui mette fine l’arrivo dell’insegnante che dimostra subito di sostenere Hobbs. Justin, infastidito dagli atteggiamenti del professore, esce arrabbiato dalla classe dopo aver espresso all’uomo, in maniera volgare, il suo disappunto.

Michael, accompagnato da Brian, si reca in banca perché ha notato che sul conto vi sono troppi soldi. Scopre così che David non ha mai incassato gli assegni che gli dava per le spese mensili.

Mel che sogna una riconciliazione con Linz ha una brutta sorpresa quando arriva a casa dell’ex compagna. Scopre che la ragazza ha un coinquilino, un ragazzo gay francese che si occupa di Gus quando la donna è al lavoro. Guillame sembra essere al corrente di tutta la loro storia e non permette a Mel di vedere il bambino.

In palestra Michael si sfoga con i ragazzi su David e del fatto che il compagno non voglia accettare soldi da lui; ma la loro conversazione viene interrotta da Mel che irrompe negllo spogliatoio per mettere Brian al corrente della situazione a casa di Linz.

Debbie cerca di consolare Justin che è stato sospeso da scuola. La donna racconta al ragazzo delle difficoltà affrontate da lei e Michael, di come abbiano dovuto lottare contro l’ignoranza della gente e di come sia importante in questi casi avere un gruppo di supporto. Suggerisce così a Justin di creare a scuola un gruppo “gay etero”, in cui ci si possa confrontare.

Al Liberty Diner Michael affronta con David il discorso della suddivisione delle spese. Il ragazzo cerca di fargli capire il suo punto di vista, e di come tutto lo faccia sentire un giocattolo. David, rimanendoci male, gli risponde che accetta tutto quello che può renderlo felice e gli confessa di aver organizzato un viaggio a Parigi, che sarà costretto a cancellare per via delle decisioni di Michael. Il ragazzo rimane visibilmente dispiaciuto per la perdita del viaggio.

Alla porta di Linz si presentano Mel, Brian, Emmett e Ted per scoprire cosa sta succedendo. Da subito il ragazzo ospite della ragazza trasmette antipatia e Mel affronta l’ex compagna con cui ha una discussione. Ma la notizia che sconvolge tutti è che Linz sposerà Guillame in modo che lui ottenga la cittadinanza e lei un aiuto con Gus e con il mutuo.

Da Woody’s Mel e i ragazzi parlano della situazione e di come la presenza costante di Gullame possa influire sul rapporto con Gus. Brian esorta Mel a reagire e a non sentirsi in colpa. Justin si unisce alla comitiva e racconta ai ragazzi di essere stato sospeso. Brian, Emmett e Ted ricordano le esperienze simili avute a scuola e si complimentano con il ragazzo per il coraggio.

Justin in un momento di intimità con Brian chiede aiuto su un’eventuale tattica da adottare a scuola per attirare studenti nel gruppo gay etero. L’uomo suggerisce di distribuire preservativi e un volantino.

Al Liberty Diner Michael racconta a Ted ed Emmett del viaggio a Parigi, i ragazzi cercano di convincerlo a mettere da parte l’orgoglio e ad accettare il viaggio.

Daphne e Justin distribuiscono a scuola volantini e preservativi invitando gli studenti alla prima riunione del gruppo gay etero, ma Hobbs non perde occasione di dare fastidio e insulta Justin parlandogli con disprezzo. Il ragazzo reagisce e con una battuta ricorda a Chris quello che è successo tra loro in palestra scatenando una reazione di rabbia e minaccie.

Al parco Brian parla con Linz e si offre di aiutarla. L’amica rimane stupita di vederlo d’accordo con Mel e se ne va senza accettare i suoi consigli.

Daphne e Justin cercano di coinvolgere gli studenti che si sono presentati nel gruppo gay etero. Come loro supporto morale arriva anche Debbie, ma la riunione viene interrotta, su una soffiata di Hobbs, dall’insegnante che aveva fatto sospendere Justin. Il gruppo gay etero viene così sciolto.

Michael parla con David del viaggio e decide di partire con lui, si offre però di pagare qualcosa. David accetta perché vuole solo renderlo felice.

Mel si presenta a casa dell’ex compagna cercando di farle cambiare idea, per quanto concerne il matrimonio con il ragazzo francese. Ammette di sentire la sua mancanza e di sentirsi in colpa. Le due donne sembrano ritrovare un attimo di serenità, ma vengono interrotte da Guillame.

Brian e Justin assieme a Ted ed Emmett si recano da Woody’s ma hanno uno spiacevole incontro: Chris Hobbs, il quale, nonostante la presenza degli amici di Justin, non perde occasione per offenderlo. Brian cerca di difendere l’amico, ma Justin inizia a raccontare a voce alta, facendosi sentire da tutti su Liberty avenue, quello che era successo con Chris in palestra. Il ragazzo, ancora più arrabbiato minaccia Justin e corre via. Brian si complimenta sarcasticamente con lui: Ora ti sei creato un nemico pericoloso.


Data di trasmissione USA: 15 aprile 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Michael e David tornati dal loro viaggio a Parigi, organizzano una serata assieme a Debbie e agli amici, una cena il cui tema è proprio il viaggio. Ma vino, specialità francesi e diapositive sembrano annoiare i ragazzi.

Sono presenti anche Mel e Linz, quest’ultima è ancora convinta di andare avanti con il progetto di sposare Guillame, ma la sua ex compagna non riesce ad accettarlo e alla fine quando tutti decidono di andarsene, sfoga i suoi timori con Brian, Ted ed Emmett.

Michael è felice, ormai è completamente proiettato in un nuovo mondo fatto di viaggi, cene con persone raffinate, macchine nuove e abiti firmati.

Quando David decide di organizzare una serata per raccogliere fondi in favore della senatrice Baxter, Mikey è indeciso se invitare la sua famiglia e gli amici, per paura che si possano sentire a disagio.

Daphne e Justin sono delusi per la fine del loro progetto riguardo al gruppo gay etero della St. James dove la situazione sembra essere peggiorata. Justin infatti trova il suo armadietto coperto da scritte omofobe e con chiari segni di vandalismo.

Brian,Ted ed Emmett parlano di Michael e del suo cambiamento, per Brian è solo una fase momentanea ma quando lo vede per strada con la sua appariscente macchina nuova, anche quest’ultimo inizia a preoccuparsi.

Linz prova l’abito da sposa davanti a un Brian ancora incredulo che cerca ancora di far cambiare idea all’amica parlandole di Mel e di come quest’ultima la ami ancora. Ma Linz è irremovibile.

Justin si sfoga con Debbie, Vic e Jennifer sui problemi avuti alla St. James, il ragazzo è ancora pesantemente scosso dall’accaduto. La madre è preoccupata, lo esorta a rinunciare e a stare lontano dai pericoli. Al contrario, Debbie gli consiglia di lottare per i propri diritti.

Brian va a trovare Michael completamente preso dalla sua nuova macchina con l’intento di parlargli del suo recente comportamento.

L’uomo, tenta di fargli comprendere quanto si stia allontanando da tutti e da lui in modo particolare. Gli dice chiaramente quanto sia diventato snob e quanto dipenda da David: non sta vivendo più la sua vita ma quella del compagno.

Jennifer accompagna Justin dal preside del St. James per denunciare i sopprusi subiti dal figlio. Quello che la donna si trova davanti è un solido muro fatto di pregiudizi e ignoranza e ovviamente non riesce a risolvere nulla.

Vic, Emmett, Ted e Brian si incontrano al Diner e leggendo il giornale vengono a conoscenza del ricevimento organizzato da David. Anche Debbie che sta servendo ai tavoli scopre la novità ed è subito orgogliosa del figlio. Gli amici iniziano a fare progetti per la serata ma l’arrivo di Michael li mette di fronte ad una verità che Brian aveva intuito: il ragazzo non li vuole invitare perché sa perfettamente che lo potrebbero mettere in imbarazzo. Debbie rimane delusa e ferita dal comportamento del figlio.

A casa di David ha inizio il ricevimento per la senatrice Baxter. L’atmosfera è elegante e gli invitati selezionati. Alla serata, però si aggiungono, a sorpresa,alcune persone assai stravaganti: Vic, Brian, Emmett, Ted, Debbie e Justin. I ragazzi indossano, infatti, indumenti assai vistosi e originali, mettendo visibilmente in imbarazzo Michael. L’atmosfera della festa cambia, ed è il gruppetto che inizia a vivacizzarla un pò.

Continua il ricevimento a casa di David. Michael arrabbiato e a disagio affronta la madre accusando lei e i gli amici di averlo messo in imbarazzo. Il gruppo, ferito dalle parole dell’amico, decide di andarsene. Debbie confessa a Michael che in quel momento si stava vergognando di lui.

Mentre fa la spesa con Gus, Guillame incontra Brian. Tra i due vi è uno scambio velenoso di battute con velate minacce. Guillame afferma che una volta sposato, vuole anche adottare Gus.

Davanti al St. James Justin organizza una manifestazione di protesta contro l’istituto e il suo regime bigotto. A sostenerlo oltre all’amica Daphne sono presenti anche Debbie e la senatrice Baxter che rilascia un’intervista televisivaaccusando il St.James di violare i diritti degli omosessuali.

Justin passa la notte da Brian e si rende conto di come l’uomo sia turbato per il futuro di Gus: Non si ritiene un buon padre.

Il ragazzo cerca di convincerlo che il suo amore per il figlio è evidente e che si capisce quanto tenga a lui. Ma Brian con alle spalle un padre non certo affettuoso sembra sentire quasi il peso di un eredità negativa.

Guillame e Linz si stanno preparando per il matrimonio, ma vengono interrotti dall’arrivo di Mel e Brian. Quest’ultimo propone alle due donne un patto, se torneranno insieme lui rinuncerà alla paternità di Gus. Così Mel e Linz fanno pace e il giovane francese è ormai rassegnato a veder sfumare l’occasione di ottenere la cittadinanza.

A casa di Debbie è stata organizzata una piccola e semplice festa per la senatrice Baxter ormai amica della donna. Alla serata si presenta Michael pentito del suo comportamento. Il ragazzo fa pace con la madre e ritrova i suoi amici. Mentre la festa continua, Justin raggiunge Brian uscito per fumare. Quest’utimo mette in guardia il ragazzo, gli consiglia di non sentirsi già un vincitore verso la St. James, che la lotta non è finita e che i politici fanno solo quello che più gli conviene. Justin gli dice che finché ci sarà lui a proteggerlo sarà al sicuro.



Data di trasmissione USA:22 aprile 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Brian, Ted, Michael, Emmett e Justin stanno trascorrendo la serata al babylon tutti assieme, quando ad un tratto un bellissimo ragazzo, attirato da Michael, gli si avvicina, lo trascina a ballare e gli propone di appartarsi da qualche parte. Michael rifiuta dicendogli che il suo compagno non approverebbe, ma il giovane sembra non curarsene e gli lascia ugualmente il numero di telefono.

Justin è stato accettato al college ma, a dispetto del padre, ha optato per un’altra strada; vorrebbe, infatti, frequentare l’Istituto Belle Arti di Pittsburgh.

Mentre la serata al Babylon prosegue Ted incontra Blake. Il ragazzo, sotto effetto di qualche droga tenta di avvicinarsi all’uomo, il quale, nonostante contnui ad essere attratto da lui, lo allontana.

Brian lascia gli amici al Babylon per andare alle saune, ma lì lo attende una sorpresa. Cerca di approcciare un uomo molto affascinante che si sta dando da fare con altri due ragazzi, e che si rivela essere David, il ragazzo di Michael.

Nei bagni del Babylon Ted trova Blake per terra svenuto, l’uomo lo soccorre e lo porta in ospedale.

In ospedale Ted ed Emmett discutono pesantemente su Blake.

Ted infatti non sembra volerlo lasciare solo. L’amico tenta di farlo ragionare ricordandogli che quello stesso ragazzo non aveva esitato un momento ad abbandonarlo in una situazione analoga.

David dopo la serata trascorsa alle saune, torna a casa da Michael. L’uomo, preoccupato e divorato dal senso di colpa inizia a far l’amore con il compagno preso da una forte passione e soprattutto da una grande paura di perderlo.

Justin riceve dall’Istituto Belle Arti una lettera in cui gli viene comunicato di essere stato ammesso al College. Debbie e Vic si dimostrano felici ed entusiasti per il ragazzo.

Ted assiste Blake in ospedale, il quale, sconvolto, chiede all’amico di non lasciarlo. Quando l’uomo scopre che Blake non ha una casa decide di ospitarlo e di aiutarlo.

Mentre Michael è in palestra con Brian ed Emmett, racconta loro della notte di passione avuta con il compagno. Brian, non confessa all’amico di aver incontrato David alle saune.

Ted raggiunge gli amici in palestra e li mette al corrente della situazione di Blake e confessa loro che è ben intenzionato ad aiutarlo. Emmett, un pò arrabbiato, reagisce mettendolo in guardia.

Jennifer è felice per l’ammissione del figlio al College ma una brutta notizia aspetta il giovane: la madre infatti gli comunica che si sta per separare dal marito. Justin rimane sconvolto e si sente colpevole della loro separazione.

Al Liberty Diner David e Michael incontrano Brian. David è imbarazzato e preoccupato per quello che Brian può raccontare al compagno. Brian si limita a delle battute velate sugli ipocriti. Una volta rimasti soli, David e Brian affrontano l’argomento.

Il compagno di Michael ammette la sua colpa ma confessa anche di essere innamorato del partner. Brian, non intenzionato a raccontare l’accaduto a all’amico, chiede solo, a David, di non farlo soffrire.

Blake vive con Ted e cerca di sdebitarsi occupandosi della casa; L’uomo è sempre più innamorato e coinvolto dal giovane nonostante i ricordi del loro primo incontro lo tormentino ancora.

Linz e Mel hanno comprato un regalo a Justin, orgogliose dell’ammissione al College: una valigietta da artista con tutto l’occorrente per iniziare; ma il giovane rifiuta il regalo mettendole al corrente della sua scelta: non andrà alla scuola d’Arte ma seguirà i progetti che il padre ha pianificato per lui.

David racconta a Michael la verità sui suoi incontri occasionali; il giovane rimane sconvolto e profondamente ferito dal comportamento del compagno ed esce di casa per andarsi a rifugiare a casa di Emmett.

Michael si sfoga con gli amici sul comportamento di David: Emmett gli suggerisce di cercare un altro compagno, uno che lo rispetti di più, e Brian il meno moralista, dichiara di essere identico a David: sono loro, in realtà, a dettare le regole nel loro rapporto senza escludere i diversivi.

Michael scopre così, che Brian ha visto David alle saune e gli chiede perché non l’abbia messo al corrente della situazione, ma l’amico gli risponde che non voleva intromettersi e gli suggerisce di crescere e affrontare la situazione senza piangersi addosso.

Ted perde il portafoglio e i suoi sospetti cadono subito su Blake.

Quando il giovane rientra a casa viene subito attaccato dall’uomo che alla vista di alcuni regali, che il ragazzo gli aveva comprato, decide di cacciarlo di casa.

Debbie trova tra i rifiuti i disegni di Justin; stupita affronta il ragazzo e cerca di farlo ragionare, spiegandogli che quello è il modo giusto per buttare via il proprio futuro. Ma il ragazzo è irremovibile e le confessa di sentirsi in colpa per la separazione dei genitori.

La donna cerca di esortarlo a cambiare idea e a non sprecare il talento che gli è stato donato.

Michael telefona al ragazzo consociuto al Babylon e lo incontra in un luogo appartato deciso a vendicarsi di David.

Ted si sente colpevole per come ha trattato Blake e quando scopre di aver lasciato, in realtà, il portafoglio da Emmett decide di cercare il ragazzo.

Al Babylon Brian affronta con Justin l’argomento sul College e cerca di fargli aprire gli occhi in modo che non debba rinunciare ai suoi sogni. Gli spiega che niente deve a nessuno, ne tanto meno ai suoi genitori e che l’unica cosa da fare è quella perseguire i propri ideali.

Michael tornato a casa da David,confessa al compagno del suo incontro con il ragazzo del Babyon e di come non sia riuscito a tradirlo; gli spiega che sarebbe stato solo sesso e che tra loro due c’è in ballo molto di più. Dopo aver riflettuto a lungo sulla loro relazione, Michael decide di non mettere regole al loro rapporto ma di lasciare libertà.

Justin, nella sua stanza, riflette sulla sua scelta di non frequentare il College di Belle Arti. Ad un tratto seguendo il suo istinto, prende carta e matita, e inizia a disegnare. Sul volto del ragazzo compare un sorriso: il giovane artista ha fatto la sua scelta.


Data di trasmissione USA:29 aprile 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Trama:Brian sta trascorrendo una serata “calda” assieme a due uomini, quando riceve un’improvvisa telefonata che gli comunica la morte del padre. La notizia, sembra apparentemente, non scuoterlo.

Al Diner, Brian informa gli amici della morte del padre. Tutti, Justin in modo particolare, rimangono stupiti, nel vedere l’amico impassibile, come se la cosa non lo riguardasse.

Justin si confida con Daphne su quello che è successo a Brian e di come lui soffrirebbe se suo padre morisse. Mentre chiacchierano, il ragazzo scopre che l’amica frequenta un ragazzo.

Al Babylon Brian raggiunge gli amici, i quali si stupiscono della sua presenza visto il recente lutto; infatti l’uomo sembra affrontare tutto come se la cosa gli fosse indifferente: ha organizzato il funerale da solo e liquida gli amici che si offrono di aiutarlo. Poi si dirige nella backroom dove una volta appartato, viene interrotto da Michael che inizialmente lo esorta ad andare a casa, ma quando vede che l’amico non ha alcuna intenzione di muoversi, decide di non insistere.

A scuola Daphne parla a Justin del suo nuovo ragazzo e di come però sia ancora indecisa nel rendere più intima la loro relazione; la ragazza ha molte paure sulla prima volta e con grande sorpresa di Justin gli confida che vorrebbe avere la sua prima volta con lui.

I ragazzi si ritrovano da Woody’s e Justin racconta loro la proposta di Daphne. Tutti rimangono stupiti e iniziano a dargli consigli, soprattutto gli dicono di stare attento.

Ted vede Blake e nonostante Emmett insista dicendogli di lasciarlo perdere, l’uomo è intenzionato a parlargli per scusarsi in merito all’equivoco del portafoglio. I due ragazzi si chiariscono e Ted si offre di aiutarlo in caso abbia ancora bisogno di aiuto.

Michael a casa dei genitori di Brian, lo aiuta negli ultimi preparativi per il funerale e ha l’occasione per incontrare Joan la madre dell’amico che si dimostra gelida e decisa a far sparire al più presto ogni traccia del marito.

Blake si presenta a casa di Ted in cerca di ospitalità e l’uomo lo accoglie di nuovo al suo capezzale.

E’ il giorno del funerale di Jack Kinney, il padre di Brian, il quale, con sorpresa di tutti, continua a non far emergere emozioni.
Michael cerca di stare vicino all’amico, ma durante il rinfresco Claire sorella di Brian invita amici e parenti a pronunciare qualche parola sul genitore scomparso. Michael si fa avanti e ricorda i bei momenti che trascorreva al bowling assieme all’amico e al sig. Kinney, mentre Brian rammenta solo alcuni spiacevoli episodi famigliari. Questo provoca un pianto isterico della sorella, lo sedegno della madre lo stupore degli amici.

Ted ed Emmett tornando a casa parlano del funerale e di come dev’essere stata dura la vita di Brian in quella famiglia. Emmett scopre, con rammarico, che la relazione tra l’amico e Blake continua e cerca di convincerlo a lasciar perdere e a non fidarsi di Blake perchè ha ancora problemi con la droga. L’uomo lo accusa di parlare in quel modo per invidia perché lui non ha nessuno.

Daphne e Justin, dopo averne parlato a lungo, decidono di fare l’amore; con la promessa da parte della ragazza che mai niente cambierà tra loro.

Michael accompagna Brian al suo appartamento. L’uomo ubriaco parla del padre e di come l’amico abbia ricordato solo una parte delle giornate trascorse al bowling, in realtà lo ha sempre trattato in modo aspro. Michael cerca di stargli vicno ma quando Brian lo avvicina cercando di fare l’amore il ragazzo lo allontana. Al Babylon Emmett incontra Blake e gli dice di aver parlato con Ted e di averlo messo in guardia. Avverte il ragazzo che se dovesse far soffrire l’amico, ormai innamorato, dovrà vedersela con lui.

Al Diner si presenta Daphne con un amica. Justin si accorge subito di come la ragazza abbia cambiato atteggiamento verso di lui dimostrando un chiaro interesse al di là dell’amicizia; scopre inoltre che ha raccontato in giro che sono stati a letto insieme.

Ted preoccupato cerca Blake che non è tornato a casa, Emmett gli suggerisce di lasciarlo perdere mentre Michael gli dice di provare a denunciarne la scomparsa.

Linz e Mel chiedono aiuto a Justin per trasportare al piano di sopra il loro ultimo acquisto: un materasso. Il giovane racconta loro quello che è successo con Daphne e di come sia cambiato il loro rapporto. Entrambe le donne cercano di fargli capire l’importanza che quel momento ha avuto per l’amica, l’importanza che quel momento ha per ogni donna.

Michael viene invitato da Brian al bowling per dedicare un momento in ricordo di suo padre. I ragazzi giocano e Brian riesce a fare più volte strike e dalla felicità bacia e abbraccia Mikey davanti a tutti.

Justin si presenta nel negozio dove lavora Daphne e parla alla ragazza di quello che è successo tra loro e di come lei sia cambiata illudendosi che tra loro possa esserci una relazione. Ne nasce una discussione e la loro amicizia sembra compromessa.

Ted trova Blake in una casa abbandonata, il ragazzo è in brutte condizioni ormai schiavo della droga, ma l’uomo non si arrende e gli dice di volersi prendere cura di lui.

La serata in memoria di Jack si conclude e Brian dopo aver salutato il padre, fa scivolare la boccia sulla strada, la quale viene inghiottita dal buio. Michael abbraccia l’amico, che finalmente riesce a rivelare le sue emozioni.


Data di trasmissione USA: 10 giugno 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:
Scritto da:

Al Liberty Diner i ragazzi chiacchierano animatamente, assieme a Debbie, del grande evento dell’anno: Il concorso “King of Babylon”. I concorrenti si dovranno esibire, ballando, in uno spogliarello e al vincitore verrà consegnato un premio di 100 dollari e un viaggio.

Ted e Blake sono ormai diventati una coppia, ma gli amici dell’amico non riescono ad accettare il ragazzo, in modo particolare Emmett il quale sembra essere diffidente nei suoi confronti.
Uscendo dal locale, i ragazzi progettano la serata. Michael non sa se riuscirà ad essere presente a causa di David e gli amici non gli risparmiano battute sulla “tarda età” del compagno.

Ted, intanto, è preoccupato per Blake, per un “ex tossico” il Babylon non è certo il lugo migliore dove poter andare.
Michael, giunto a casa da David parla della serata al Babylon lasciandosi sfuggire le battute che i ragazzi avevano fatto su di loro. L’uomo, rendendosi conto di non essere poi così vecchio, decide di accompagnarlo al locale.
I ragazzi attendono l’arrivo di Mikey al Babylon, convinti che non sarebbe andato. Con grande sorpresa, invece, lo vedono sopraggiungere assieme a David.

Una volta entrati al Babylon Ted si rende conto che gli amici evitano il compagno, il ragazzo sembra non prendersela ma l’uomo ci rimane male.

Alla vista di un ex spacciatore di Blake, Ted inizia a preoccuparsi ma il ragazzo continua a dirgli che la situazione è sotto controllo e di fidarsi.
La regina del Babylon, Shiva, dà inizio al concorso e gli sfidanti iniziano a ballare sul palco.
Justin vuole trascorrere la serata con Brian, ma l’uomo dopo avergli ripetuto che “loro non sono una coppia”, cerca altra compagnia e dice al ragazzo di farsi trovare a fine serata. Justin si rende conto di essere la ruota di scorta e rimane ferito dalle parole di Brian.

Mentre è nei bagni pubblici Vic viene avvicinato da un uomo che poi si rivela un poliziotto; si ritrova così ingiustamente accusato di molestie e viene portato in prigione.
Emmett incontra un bel ragazzo con cui si sente sente subito in sintonia. Pensa così, illudendosi, di aver trovato la persona giusta.
David non apprezza il concorso del Babylon: lo considera superficiale. Brian gli dice che è solo un ipocrita e un invidioso, e David in tutta risposta lo sfida a farsi vedere sul palco. L’uomo sembra accettare.
Justin è triste per il comportamento di Brian e si confida con Shiva, la regina del Babylon che gli suggerisce di dimostrare a tutti, specialmente a Brian, che lui non è certo un tipo da “mettere in secondo piano.”

Vic telefona a Debbie dalla prigione, impaurito e preoccupato. La sorella cerca di rassicuralo e lo raggiunge portandogli le medicine che deve prendere.

Emmett e il nuovo ragazzo approfondiscono la loro conscenza. Sembrano essere molto attratti l’uno dall’altro.

Ted cerca di non assillare Blake con le sue paure ma l’uomo è seriamente preoccupato. Emmett presenta agli amici Brent il nuovo ragazzo conosciuto pochi istanti prima; tutti sono stupiti ma sembrano accettarlo, causando l’ira di Ted, visibilmente infastidito nel vedere gli amici accettare un perfetto sconosciuto e non il suo ragazzo.

Così affronta Michael e gli dice che è deluso specialmente da lui perché non ha dato a Blake neanche la possibilità di conoscerlo.

Debbie in piena notte si reca a casa di Mel per chiederle di essere l’avvocato di Vic accusato di aver commesso atti osceni in luogo pubblico.
Brian continua a trattare Justin con indifferenza preferendo un altro ragazzo.
In bagno Blake viene infastidito dal suo ex spacciatore, il ragazzo lo allontana e torna da Ted. Trovando l’uomo fuori dai bagni, capisce che lo sta controllando.

David scopre che Brian in realtà ha iscritto lui al concorso e decide di accettare la sfida lasciando tutti allibiti soprattutto nel momento in cui inizia a ballare e a spogliarsi riscuotendo successo. Michael è seccato nel vedere il compagno in quella situazione.

Mel e Debbie scoprono che la cauzione per Vic è di 500 dollari; la situazione è grave anche perché Vic deve prendere le sue medicine e il poliziotto nega a Debbie di poterle passare al fratello.

Le due donne, rassegnate lasciano il comando di plizia e si mettono alla ricerca di un’aiuto affinchè possano far uscire Vic di prigione.

Justin vede Brian avvicinare un ragazzo e decide di agire.

Shiva presenta un nuovo concorrente: Justin. Brian, molto infastidito da questo cambio di programma, rimane senza parole. Il giovane sembra apertamente volerlo sfidare e vuole chiaramente dimostrargli quanto vale.

Il ballo di Justin ha molto successo, gli amici lo sostengono e anche il ragazzo che l’uomo ha rimorchiato sembra interessato a lui.

Infine, Il Babylon ha un nuovo re: Justin, il quale viene festeggiato dagli amici e da tutti in generale, tranne ovviamente Brian che si limita a lanciargli occhiate infuocate.

Emmett scopre Brent con un altro e rimane molto deluso dal ragazzo su cui aveva proiettato i suoi sogni e se ne va ferito.

Il nuovo re del Babylon, raggiunge Brian che lo tratta freddamente, Justin capisce che il ragazzo rimorchiato dall’uomo, in realtà è interessato a lui e ne approfitta “rubandoglielo.”
Brian rimane stupito e allo stesso tempo affascinato dal temperamento del ragazzo.

Michael allontana i pretendenti da David che ormai è comletamente scatenato, i due discutono e poi lasciano il locale.

Blake è dispiaciuto nel vedere che la sua presenza influisce in modo negativo sul rapporto tra Ted e gli amici ma l’uomo gli risponde che non li considera veri amici se non capiscono e accettano le sue scelte.

Brian cerca Justin, la sua sorpresa è evidente quando lo vede appartato a far sesso con l’altro ragazzo. L’uomo ci rimane visibilmente male e senza farsi vedere se ne va.

Mentre esce dal Babylon Michael incontra Debbie e Mel che stanno cercando un aiuto in denaro per la cauzione di Vic. Brian vorrebbe essere di aiuto, ma a quell’ora le banche sono chiuse, e a salvare la situazione è Blake che grazie alle sue vecchie conoscenze riesce a trovare la somma.

Debbie e Michael ringraziano il giovane che sembra aver guadagnato punti con gli amici di Ted.
Vic viene liberato e Debbie scopre che il sergente ha dato le medicine al fratello.
Il giorno seguente si ritrovano tutti al Diner per la colazione.
Brian viene punzecchiato dagli amici sul fatto che Justin sia riuscito a rubargli la “preda”, e l’uomo dimostra una latente irritazione.
Emmett, si allontana per parlare con Brent che in quel momento è entrato con un nuovo ragazzo, quando ecco arrivare Justin che subito viene esortato a descrivere minuziosamente la sua serata da “re”.
Ovviamente il ragazzo non risparmia i particolari e il suo sguardo è sempre fisso su Brian. L’uomo chiede a Justin cosa abbia risposto all’assilante ragazzo sul fatto se si sarebbero potuti rivedere. E il giovane sorridendo gli dice: “Gli ho risposto che mi rivedrà nei suoi sogni…” Brian sorride a sua volta, riconoscendo la stessa frase che lui gli aveva detto quando si erano incontrati la prima volta.



Data di trasmissione USA:
17 giugno 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da:Russell Mulcahy
Scritto da:

Trama:Brian vince il premio come pubblicitario dell’anno. Alla cerimonia conosce un giovane ambizioso del suo stesso “ambiente” e finisce per fare sesso con lui.
A casa di Debbie, Mel, Justin, Michael e Vic discutono dell’ingiusto arresto di quest’ultimo. L’uomo racconta a Mel ciò che è successo nel bagno e quindi del falso approccio del poliziotto.
Justin suggerisce a Vic di lottare ma Debbie non è d’accordo a causa della salute del fratello.
Mel suggerisce di dichiararsi colpevole, eviterebbe così uno sperpero inutile di denaro se non una multa salata e ovviamente la fedina penale sporca. Tutti tranne Justin sembrano essere d’accordo su tale scelta.

Il giovane pubblicitario conosciuto da Brian alla premiazione gli suggerisce di mirare più in alto di “Pittsburgh” e gli offre l’opportunità di andare a lavorare a New York.
Michael torna a casa e David gli comunica che l’ex moglie si sta separando e il figlio sembra avere qualche problema. L’uomo ha quindi deciso di partire dispiaciuto di dover lasciare per un pò Michael, ma il compagno lo esorta a stare vicino al figlio.
Blake sta cercando un lavoro ma la sua situazione di ex tossicodipendente non rende le cose facili ed Emmett è ancora diffidente. Brian comunica agli amici l’intenzione di trasferirsi a New York, tutti sembrano visibilmente dispiaciuti, soprattutto Justin che prende male tale decisione.

Ted chiede a Mel di aiutarlo a trovare un lavoro per Blake nello studio legale. La donna accetta.
Emmett va a trovare Vic, l’uomo è demoralizzato e rassegnato: ha deciso, infatti, di dichiararsi colpevole; ma l’amico riesce a farlo riflettere raccontandogli la storia di un insegnante della sua città accusato di molestie che si era dichiarato colpevole e non era più riuscito a sopportare la vergogna.

A casa, Brian prepara la sua “gita” a New York per il colloquio di lavoro. Justin non riesce ad accettare l’idea di non vederlo più e cerca di convincerlo a non partire, ma l’uomo è irremovibile e gli consiglia di cercarsi un ragazzo della sua età, e di continuare la propria vita. Il giovane non riesce a nascondere i propri sentimenti, e inizia a piangere. Brian lo abbraccia stretto, certamente non gli è indifferente.
Blake ha la possibilità di lavorare grazie a Mel nello studio legale, mentre la sua storia con Ted diventa sempre più importante.
Il giorno dell’udienza, Vic decide di dichiararsi innocente, e questo desta preoccupazione nella sorella.
Giunti a casa, viene discussa la strategia da usare durante il processo; Vic è disposto a testimoniare contro il poliziotto che lo ha accusato. Mel non vuole accettare soldi da Vic e Debbie e arriva a un compromesso: avrà dei babysitter disponibili per Gus.
Justin è triste per la partenza di Brian. Michael lo raggiunge in camera e cerca di convincere il ragazzo a rassegnarsi e a lasciarlo andare; Justin confida all’amico di essere innamorato dell’uomo..

Linz e Brian parlano del suo trasferimento a New York, la donna è dispiaciuta ma l’uomo al contrario sembra esserne entusiasta: vuole cambiare vita. L’amica cerca di convincerlo ad aprire gli occhi e ad accettare l’amore di Justin che può renderlo felice, ma Brian non ha intenzione di rinunciare ai suoi piani.

Ted accompagna Blake al colloquio di lavoro dove trova Mel che gli suggerisce cosa dire e come comportarsi.

Vic si sente colpevole di ciò che è successo e Debbie cerca di scuoterlo dal suo atteggiamento negativo.

L’uomo si confida con la sorella confessandole quanto si senta solo e senza nessuno che possa essere intessato a lui e di quello che aveva provato quando il poliziotto aveva cercato di abbordarlo, scoprendo poi che le vere intenzioni erano altre. Debbie lo abbraccia cercando di confortarlo.

I ragazzi si incontrano da Woody’s e il discorso cade inevitabimente sulla partenza di Brian. Tutti iniziano a discutere di come l’uomo a volte li tratti in modo sgarbato ma sui volti è dipinto tutt’altro: la partenza dell’amico lascerà un vuoto nel loro gruppo.
Mentre Justin è con lui nel loft Brian riceve una telefonata da New York,l’offerta di lavoro viene ritirata,l’uomo cerca di non rivelare la sua delusione.
David torna a casa da Michael, dopo aver raccontato di Hank l’uomo affronta con il compagno la possibilità di trasferirsi per stare vicino al figlio.

Debbie e i ragazzi assistono all’udienza di Vic, Mel si dimostra in gamba e le parole dell’uomo sulla sua dignità colpiscono i presenti.

Brian e Michael si ritrovano a trascorrere un pò di tempo nel loro vecchio cinema che sta per essere demolito. I due amici parlano delle loro scelte e del loro futuro allontanamento: Brian non confessa a Mikey che rimarrà a Pittsburgh e lo esorta a cambiere vita e a trasferirsi con David a Portland.

Blake torna a casa felice per il nuovo lavoro, Ted è orgoglioso del compagno ma lo aspetta una brutta sorpresa: trova infatti nelle tasche del ragazzo della droga. Preoccupato e deluso decide di non dirgli niente.
Gli amici riuniti festeggiano l’archiviazione del caso di Vic, Ted è molto scosso, Michael parla con David dicendogli che lo avrebbe seguito a Portland e Brian taciturno, rimane in disparte rispondendo seccato alle battute degli amici ignari che non sarebbe più andato a New York.

Musica:
“You Look So Fine” by Garbage.

 



Data di trasmissione USA:24 giugno 2001
Data trasmissione Italia:
Diretto da: Russell Mulcahy
Scritto da:

Trama: Dopo un’intensa notte di sesso, Brian viene letteralmente buttato giù dal letto dagli amici, pronti a festeggiare il suo trentesimo compleanno. Viene bendato e condotto al party organizzato per lui, in cui non mancano le allusioni alla sua paura di invecchiare. Una bara…una torta con la data di nascita e morte.. tutto fatto a regola d’arte per prendere in giro il festeggiato.
La festa viene subito interrotta dal malumore dell’uomo che comunica agli amici di aver perso il lavoro a New York.
Michael sembra averla presa veramente male, infatti pensando alla decisione di Brian di trasferirsi aveva accettato la proposta di David di vivere assieme a Portland.
David è totalmente preso dal preparare il trasferimento a Portland, organizzando da solo il trasloco e scegliendo la nuova casa; tutto senza chiedere ne l’opinione né l’aiuto del compagno. Michael si sente escluso.
Ted ed Emmett si recano allo studio legale dove lavora Blake per invitarlo a pranzo ma li attende una brutta sorpresa, Mel, infatti, li mette al corrente che il ragazzo spesso non si presenta al lavoro e che rischia di essere licenziato.
Debbie, Jennifer e Vic cercano di convincere Justin a partecipare al prom di fine anno; il ragazzo lo ritiene un evento per gli etero, ma sia Debbie che Jennifer parlano del ballo come un evento importante e di come sia per i ragazzi un rito di passaggio.
Blake torna a casa da Ted, euforico a causa della droga che non ha smesso di prendere; il compagno lo affronta ma il giovane cerca di calmarlo promettendogli che non mancherà più dal lavoro.
Al Babylon, Emmett si mostra veramente malinconico al pensiero che presto non rivedrà più Michael, così decide di organizzare una festa d’addio, a tema “Portland”.  Al contrario Brian ha un atteggiamento di apparente indifferenza. L’uomo spinge l’amico a partire ma gli consiglia ci prendere in mano le redini della propria vita senza che David decida tutto per lui. Justin, intanto, decide di chiedere a Brian di accompagnarlo al prom, ma l’uomo, incredulo, rifiuta l’offerta sostenendo di essere “troppo vecchio”.
Al Diner Ted confida ad Emmett i suoi problemi con Blake; l’amico gli consiglia di allontanare il ragazzo oppure di convincerlo a frequentare un gruppo di aiuto per tossicodipendenti, in questo modo Ted capirà se il compagno tiene veramente a lui.
Alla St James, Hobbs continua ad infastidire Justin, arrivando persino a mettergli le mani addosso. Il ragazzo, incontra poi Daphne e i due chiariscono i problemi sorti tra di loro dopo che erano stati a letto assieme. Justin le chiede di accompagnarlo al ballo, ma solo come amici.
Lindsay accompagna Brian a fare shopping, e non nasconde all’uomo quanto sia felice del fatto che Justin lo abbia invitato al ballo e cerca di convincerlo ad accettare; ma Brian è irremovibile.
Affascinato da una sciarpa di seta bianca decide di regalarsela pensando ad una serata solo con sé stesso.
Michael è sempre più nervoso, David sembra non ascoltarlo e non gli permette di fare niente, non gli lascia nemmeno la libertà di imballare la propria roba per il trasloco o aiutarlo nella scelta della nuova casa.
Emmett ha organizzato tutto per la festa dedicata a Michael e David, scegliendo come tema proprio Portland: i boschi, i boscaioli, le camice in flanella e il profumo di pino. Non manca proprio nulla. L’unico non presente è Brian che ha deciso di festeggiare da solo i suoi trent’anni.
Ted, sotto consiglio dell’amico e organizzatore della festa, decide di parlare a Blake e di dargli un ultimatum senza rimandare ancora il momento per chiarire la situazione.
Michael chiede a Justin di occuparsi di Debbie mentre lui non c’è, in modo che non si senta sola e il ragazzo accetta.
Blake, è conquistato dagli amici di Ted, il quale prende la palla al balzo e gli confessa che più che amici, sono la sua famiglia e che hanno fiducia l’uno nell’altro, cosa che sembra non  esserci tra loro. Ted lo mette di fronte a una scelta, o frequenta un corso di recupero per tossicodipendenti o la loro storia è finita. Intanto Brian continua la “sua festa” bevendo e ballando con la bellissima sciarpa bianca che si è regalato.
Durante la festa Michael e David hanno una discussione: il ragazzo ormai esasperato, si sfoga dicendogli di sentirsi come un bambino, di come la sua vita sia completamente gestita da lui, e che lo vede indifferente di fronte al suo dolore nel dover lasciare la famiglia e gli amici.
La serata di Brian prende, in apparenza, una svolta tragica. L’uomo infatti con l’intento di riuscire ad avere un potentissimo orgasmo, si avvolge la sciarpa attorno al collo e sembra stia per impiccarsi quando viene interrotto da Michael insospettito dal fatto che non si sia fatto vivo alla festa. Brian si arrabbia per l’intromissione dell’amico. Voleva solo avere un orgasmo.
Ted accompagna Blake in un centro di recupero per tossicodipendenti, ed è orgoglioso della scelta del compagno. Intanto David vuole partire da solo senza Michael: è convinto che il ragazzo non lo voglia seguire a causa di Brian. In realtà, c’entra solo il modo in cui si è comportato nei riguardo di Mikey. Devid gli lascia un biglietto aereo nel caso cambi idea e voglia raggiungerlo.

Emmett aiuta Justin a prepararsi per il ballo, Jennifer, Debbie, Vic, Mel e Linz sono emozionatissimi nel vederlo scendere le scale vestito da sera.

Ted e Emmett si recano a trovare Blake al centro di recupero ma li aspetta una brutta sorpresa, il ragazzo se né andato senza dire niente lasciando solo un cd per Ted.
Justin e Daphne si stanno divertendo al ballo di fine anno, quando ecco arrivare, con grande sorpresa, proprio Brian, elegantissimo, con addosso la sua bellissima sciarpa bianca.

Justin è felicissimo, soprattutto quando l’uomo lo trascina al centro della pista da ballo coinvolgendolo in un romanticissimo ballo sulle note di Save the last dance. Daphne è contentissima per l’amico, mentre Hobbs inizia ad innervosirsi, soprattutto alla fine, quando i due si baciano davanti a tutti.
Michael è indeciso se raggiungere David, alla fine il giovane decide di andare all’aeroporto.

Dopo il ballo Brian e Justin si ritrovano soli nel parcheggio entrambi emozionati per la serata. Brian saluta il ragazzo, sale in macchina e nel guardare lo specchietto retrovisore, vede Chris Hobbs con in mano una mazza da baseball che si avvicina alle spalle di Justin, ignaro della sua presenza. Brian si precipita fuori dalla jeep gridando per avvertirlo, ma non fa in tempo, Hobbs ha già colpito il ragazzo alla testa. L’uomo si lancia sull’aggressore per fermarlo e poi raggiunge Justin, inerte sul cemento.

Mentre Michael sta per salire sull’aereo riceve la telefonata di Brian che lo mette al corrente di quello che è successo. Il ragazzo raggiunge così l’amico in ospedale. L’uomo è sconvolto, coperto di sangue e con le lacrime che gli rigano le guance. Le immagini che si susseguono sono quelle dei tre ragazzi che qualche tempo prima correvano assieme per quelli stessi corridoi per andare a vedere Gus appena nato.

Quotes:

  • Brian: Why do you always have to ruin everything?
    Michael: Ruin? I’m saving you! Just like Toby Harper saved Captian Astro in issue 231 of Astro Comics when Captain Astro thought that he lost all of his super powers.
    Brian: God, you are so pathetic.
    Michael: No. You are! Don’t you see that you still have your powers? All of your powers. And you always will. Whether you’re 18, or you’re 30, or you’re 50, or you’re 100. You will always be young and you will always be beautiful. You’re Brian Kinney for fuck’s sake!
  • Justin: Did you see their faces?
    Brian: Yeah. We gave them a prom they’ll never forget.
    Justin: Me neither. It’s the best night of my life.
    Brian: Even if it was ridiculously romantic

1.01/1.02 Bronzi Marcella
1.03 Carla Lentini/Marcella Bronzi
1.04/1.05 Claudia Ceselli
1.06 Carla Lentini/Silvia Zavoli
1.07-1.12,1.14 Silvia Zavoli
1.13 Carla Lentini/Marcella Bronzi
1.15 Francesca Matteucci
1.16-1.21 Carla Lentini

Comments
To Top