fbpx
Recensioni

The Secret Circle – 1.06 Wake

La scorsa settimana The Secret Circle si era concluso con un cliffhanger inimmaginabile, un finale davvero “shockante” e imprevisto che nessun telespettatore si poteva aspettare, soprattutto se pensiamo al fatto che siamo neanche a metà della prima stagione.

La morte di Nick non era assolutamente prevista sia per le ragioni sopracitate, sia per il fatto che il ragazzo era un elemento fondamentale del cerchio appena creato. Per non dimenticare quanto accaduto precedentemente ai suoi genitori vittime del cerchio e dell’oscura malvagità che ha creato in passato squilibri tremendi tra le streghe di Chance Harbor e che forse sta tornando in città per placare il potere del neonato cerchio.

Se la domanda alla fine del quinto episodio era stata “cosa succederà al cerchio ora?”, ecco che “Wake” ha risposto subito all’interrogativo: al posto di Nick diamo il benvenuto a suo fratello  Jake Armstrong.  Se già Louis Hunter, l’attore cioè che ha prestato il volto a Nick, non era di certo il mio preferito, che dire ora di Chris Zylka? A questo punto urlo “Thomas Dekker tutta la vita”! Ma lo so, i gusti sono gusti e sono certa che anche Chris abbia il suo nutrito gruppo di fans al seguito. Ok, torno seria.

Ad inizio episodio facciamo subito la conoscenza di Jack, nuovo vicino di casa di Cassie. Parallelamente Jane Blake diventa il fulcro di tutte le informazioni più importanti per quanto riguarda il cerchio e la magia ad esso connessa. La nuova vicinanza con la nipote Cassie si fa sentire anche in questo sesto episodio, tanto che grazie a lei Cassie viene a conoscenza del fatto che nel caso un componente del cerchio muoia, l’unione non viene a cadere ma al contrario la persona che entra di diritto nel cerchio è quella consanguinea più vicina alla persona defunta. Pertanto ora Jack fa ufficialmente parte del cerchio, per Cassie and co. sarà necessario solo confessargli dei poteri e dell’esistenza del gruppo. Peccato (o per fortuna) che Jack sia già a conoscenza dei suoi poteri e dell’eredità ricevuta.

Devo dire che la presenza di storie legate a generazioni diverse di streghe è un punto a favore di The Secret Circle perchè apre a svariate trame e possibili strade alternative che potrebbero portare maggior interesse e azione alla serie televisiva. Tra Ashley Crow (Jane Blake), Natasha Henstridge (Dawn Chamberlain) e Gale Harold (Charles Meade), come attrice preferisco di gran lunga Ashley in quanto – a mio avviso – nettamente più brava dei restanti due attori. Parallelamente il suo personaggio è il più interessante tra i tre adulti, ma temo che sia lei ad essere la prossima clamorosa “uscita di scena”.
Quel che non ho ben compreso è la reazione di Charles alla morte di Nick; se l’uomo ha ucciso a sangue freddo la madre di Cassie nel pilot senza avere alcun rimorso, perché ora dovrebbe provare dei sentimenti per la morte di Nick? Va bene che Nick è un ragazzo, ma come può una persona non provare rimorsi per un omicidio e poi cambiare reazione poco dopo davanti ad una seconda vittima?

Comunque tornando sui ragazzi, l’unica persona ad essere realmente turbata dalla morte di Nick sembra essere Melissa. Gli altri componenti del cerchio ne sono sì dispiaciuti, ma poi neanche tanto sconvolti. Da citare la solita Faye che continua a pensare prima a se stessa e poi agli altri. Ne è la prova il ritorno in città di Jack, suo ex interesse amoroso, avvenimento che prende in lei il sopravvento rispetto alla necessità di consolare la sua migliore amica Melissa per la perdita di Nick, il ragazzo che amava.

A non essere contento dell’arrivo di Jake in città è Adam che non ha mai perdonato al ragazzo di aver truffato suo padre, l’unica persona che ha cercato in passato di aiutarlo. Per di più Jake inizia a gironzolare attorno a Cassie e questo non fa altro che innervosire maggiormente Adam. A fine episodio a causa di questo strano comportamento di Adam e del fatto che suo padre continua ad insistere che il ragazzo sia destinato a stare insieme a Cassie, Diana decide di lasciare Adam. Ed era ora! Era palese sin dalle prime scene del pilot che Adam doveva stare con Cassie, sicchè speriamo ora di vedere più scene romantiche tra questi due personaggi… Quella del bosco e della goccia d’acqua era veramente molto carina! Comunque, dal semplice triangolo amoroso Adam-Diana e Cassie, siamo ora giunti a un quadrilatero grazie all’arrivo di Jack in città che ci aspettiamo possa portare nuove crisi nell’instabile amicizia tra i tre protagonisti.

Da segnalare infine che in “Wake” assistiamo all’arrivo di alcuni “cattivoni” pronti a tutto pur di distruggere il cerchio di Cassie, chiaramente bad boys amici di Jake che sembrano appartenere ad una congrega di cacciatori di streghe. Ora non ci resta che attendere qualche episodio per capire se Jake si redimerà grazie a Cassie, oppure la malvagità in lui prenderà il sopravvento…

To Top