Celebrità

Narcos: Wagner Moura parla della stagione 3 senza Pablo Escobar e del Cartello di Calì

Narcos

Con la seconda stagione di Narcos i fan hanno dovuto dire addio a Wagner Moura, l’attore brasiliano che per ben venti episodi ha dato magistralmente vita a Pablo Escobar, il più noto e ricco trafficante di cocaina al mondo. Per due stagioni Wagner Moura ha infatti appassionato i fan della serie tv che sono rimasti letteralmente folgorati dalla sua bravura nel vestire i panni di Pablo Escobar e sono rimasti incollati davanti allo schermo per seguire, sino all’ultimo, le autorità colombiane e la DEA in una delle cacce all’uomo più famose al mondo che hanno appunto visto il narcotrafficante Pablo Escobar e il cartello di Medellín protagonisti. Ma ora che l’episodio 2.10 intitolato “Al Fin Cayó! – La caduta” ha portato alla fine di Pablo Escobar, i fans sono in ansia in vista della nuova stagione attualmente in produzione.

LEGGI ANCHE: Narcos: lunga intervista a Wagner Moura sulla sua uscita dalla serie tv

La pagina ufficiale su Twitter di Narcos ha recentemente pubblicato un video, intitolato Life After Pablo che pone apertamente la domanda tanto temuta dai fan: cosa succederà ora dopo l’uscita di scena di Pablo Escobar?

“Non è cambiato niente. L’uccidere i trafficanti non è la soluzione al problema del commercio della droga” ha dichiarato Wagner Moura nel video. “Dopo Pablo, c’è stato Cali, dopo Cali, il Messico, dopo il Messico… Lo sai… Tutto questo non finirà con la politica di fare la guerra alle droghe” ha aggiunto l’attore brasiliano la cui interpretazione di Pablo Escobar gli ha regalato enorme seguito in tutto il mondo.

Nella seconda stagione di Narcos, Pablo Escobar viene ucciso e la moglie Tata viene avvicinata dal cartello di Calì. L’ultima stagione si è conclusa con un cliff-hanger che i telespettatori ovviamente si aspettavano ma ora anche loro pretendono di sapere cosa è successo dopo la caduta di Pablo.

“Fin dall’inizio quando abbiamo deciso di chiamare lo spettacolo Narcos e non Pablo Escobar, avevamo in mente di raccontare la storia del traffico di cocaina” ha commentato recentemente il produttore esecutivo di Narcos Eric Newman a Hollywood Reporter. “Volevamo raccontare una storia sulla guerra contro la droga e non solo su una persona o una singola organizzazione. Avevamo sempre pianificato di continuare” ha poi confermato il produttore.

Netflix continuerà dunque il suo racconto del traffico di cocaina ma non saranno più Pablo Escobar e il cartello di Medellín i protagonisti bensì il Cartello di Calì.

“Voglio davvero vedere la terza stagione” ha aggiunto Wagner Moura che probabilmente non farà parte della stagione 3 di Narcos. “Pablo Escobar è solo l’inizio, quindi sono davvero curioso di sapere cosa succederà dopo”.

LEGGI ANCHE: Narcos: la terza stagione avrà un nuovo villain e si concentrerà sul cartello di Cali

Voi cosa sapete del Cartello di Calì? Poco? Ebbene, lo stesso Wagner Moura arriva in vostro aiuto con un mini video prodotto da Netflix dove fa un piccolo riassunto delle informazioni basilari in vista della nuova stagione. Siete pronti? Buona visione!

Comments
To Top