fbpx
Recensioni Serie Tv

Hard Times: tempi duri per RJ Berger, ma anche intrattenimento allo stato puro!

Quando il gioco si fa duro, RJ Berger risponde! Se c’è una storia che il pubblico americano proprio non riesce a non farsi piacere, è quella di giovanissimi che – etichettati come ‘perdenti’ dalla massa – riescono invece infine a farcela, a vincere, facendo leva sulle proprie qualità. Solitamente queste ultime sono uno spigliato intelletto, un talento naturale per lo sport o un’altra attività, o semplicemente in generale una predilezione particolare; nel caso di RJ Berger – il protagonista di Hard Times: Tempi duri per RJ Berger serial TV di MTV disponibile su Pluto.tv – beh, non c’è dubbio che quest’ultimo abbia una dote molto sviluppata…

Hard Times: tempi duri per RJ Berger - Un'immagine promozionale
Hard Times: tempi duri per RJ Berger – Un’immagine promozionale

Cosa ci racconta questa serie TV

Prendete un tipico ragazzo nerd, dal fisico minuto, non dico bruttino ma neanche propriamente figo. Quel genere di ragazzo che passa le sue giornate rinchiuso in casa a leggere fumetti o vicino al pc, interrompendo la routine solo per le visite dell’amico (ovviamente sfigato anche lui, anzi, forse pure peggio), e per fantasticare sulla più bella ragazza della scuola, la classica cheerleader bionda supersexy, che chiaramente non se lo fila neanche di striscio. Immaginatevelo, uno così, che tutti i giorni a scuola, si muove nell’anonimato più assoluto, tra una lezione e uno sfottò da parte del classico bulletto di turno. Immaginatevelo e dategli anche un nome: lui è Richard “RJ” Berger (interpretato da Paul Iacono), l’amico è Miles Jenner (Jareb Dauplaise) e infine la cheerleader da togliere il fiato è Jenny Swanson (Amber Lancaster).

RJ è uno di quei tipi che la leggenda amerebbe destinare al totale anonimato del liceo, per poi farlo finire a condurre una vita di successo come adulto, rifacendosi quindi di tutte le angherie subite dai fighetti che ha incontrato durante la sua adolescenza, quegli stessi fighetti che magari finiranno per lavorare proprio per lui.

Leggi Anche: perchè recuperare Faking It – Più che amiche, la serie TV di MTV

Solitamente è così che va la storia, no?

Hard Times – Tempi duri per RJ Berger, invece, è ben intenzionato ad abbattere almeno questo cliché. Perchè il nostro RJ Berger, dimenticati i pochi muscoli, i capelli arruffati e gli occhialoni da vista, ha in realtà qualcosa che la popolazione maschile di mezzo mondo gli invidierebbe, figuriamoci i suoi coetanei: un pene dalle dimensioni decisamente fuori dalla norma. E quando, accidentalmente, RJ Berger mostra appunto il suo “gioiellino” (che definire -ino, a questo punto, è abbastanza ridicolo) di fronte a mezza scuola, capirete come la sua vita prenda una svolta assolutamente inaspettata. RJ Berger esce quindi dal più completo anonimato e si ritrova (all’inizio un po’ riluttante) subito sotto i riflettori: quel minuto ragazzino che nessuno considerava, diventa subito un piatto appetibile per molte delle ragazze, e oggetto delle invidie dei maschietti della scuola.

Leggi Anche: Awkward, diario di una nerd superstar ovvero il teen drama che strizza l’occhio all’ironia

Al nostro RJ non rimane quindi che di adattarsi alla sua nuova vita, non senza pochi drammi e situazioni assolutamente comiche. Ad esempio, se hai un pene abnorme, anche la signora attempata a cui devi falciare il giardino proverà a saltarti addosso (magari invitando il marito per un menage a trois); o il tuo amico, quel simpatico pervertito, ti odierà a morte per non avergli menzionato il dono che madre natura ti aveva così gentilmente fatto. I bulli continueranno a darti la caccia, non c’è dubbio, ma tu, RJ Berger, grazie a questa nuova iniezione di autostima, risponderai per le rime. E la ragazza protagonista di ogni tuo sogno (vietato ai minori o romantico che sia), finalmente si accorgerà di te.

Hard Times: il cast della serie TV
Hard Times: il cast della serie TV

RJ Berger è intrattenimento puro!

Hard Times: Tempi duri per RJ Berger è una comedy fresca e giovane, che ha un solo obiettivo: quello di intrattenere e di raccontare una storia; una sorta di versione moderna, televisiva e irriverente del classico romanzo di formazione. RJ è il protagonista di cui subito ci si innamora e per cui non si può fare il tifo nelle sue più disparate (dis)avventure, perchè la verità è che c’è un po’ di RJ in ognuno di noi.

E se siete giovanissimi, ritroverete quindi in RJ una sorta di modello da seguire, almeno a dimostrazione del fatto che alla fin fine per farci strada nella vita basta credere un po’ in più in noi stessi. Se invece siete un po’ più adulti sono sicuro che RJ porterà a galla qualche vecchio ricordo (e allo stesso tempo, vi ritroverete un alleato, un altro disadattato come voi – dopotutto ci sentiamo sempre dei disadattati, anche da grandi, no?). Perché RJ è uno di noi, nonostante lui abbia sicuramente una marcia in più. E che marcia!

Le due stagioni di Hard Times sono fruibili gratuitamente su Pluto.tv.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button