fbpx
Handmaid's Tale (the)

Handmaid’s Tale 2: 10 momenti OMG del nuovo trailer della seconda stagione

Ormai ci siamo. Handmaid’s Tale 2 è a un passo dal tornare – per la precisione il 25 aprile – sul canale Hulu. La serie tv tratta dai libri di Margaret Atwood ha conquistato pubblico e critica, riuscendo anche a portarsi a casa molti premi in questa Award Season. Oltre ad aver ottenuto il premio come Miglior Serie Drammatica ai Golden Globes e agli Emmy, ha portato a casa tantissimi altri premi. Non per ultimo quello per la sua attrice protagonista, Elizabeth Moss, che ha fatto tripletta con Golden Globes, Emmy e Critics’ Choice Awards. La domanda adesso è: cosa aspettarci dalla seconda stagione, ergo da Handmaid’s Tale 2?

Ad aiutarci nel rispondere a questa domanda ci pensa senz’altro l’ultimo trailer. Un capolavoro di pochi minuti ma che riesce a racchiudere l’essenza di Handmaid’s Tale e a stuzzicare la nostra curiosità con immagini e frasi da brividi. Nello specifico, questi sono i 10 momenti da “Oh my God!” che il trailer ci ha regalato. Scopriamoli.

#1 – Gilead è sempre con te

handmaid's tale 2

Credits: Hulu

Le prime immagini mostrano June in un ambiente angusto. Potrebbe trattarsi del furgone che l’ha portata via dalla casa del Comandante, ma non solo. E’ infatti probabile che si tratti di più luoghi, uno già visto (e quindi il furgone) e l’altro no. Quest’ultimo potrebbe essere un momento successivo in cui Offred viene ricatturata. Sappiamo grazie alle interviste e ai panel dei diversi festival che June tornerà a Gilead abbastanza presto all’inizio della seconda stagione. Cosa accadrà dopo? E’ proprio questa la domanda a cui speriamo di avere presto risposta.

#2 – Il litigio di Serena Joy e del Comandante

Siamo abituati a vedere Serena e il Comandante come un’unica entità. Qui tuttavia li vediamo litigare in maniera furiosa e pronunciare parole molto specifiche. Prima di tutto il comandante accusa sua moglie di non aver trattato Offred con abbastanza affetto. “Se le avessi dimostrato un minimo di gentilezza, non se ne sarebbe mai andata!”. Andata? Magari la scena avviene in un momento successivo al primo allontanamento di Offred/June. Magari June è fuggita dopo essere tornata a Gilead, alla casa del Comandante? Potrebbe essere un’alternativa.

LEGGI ANCHE: Handmaid’s Tale – Cast e produttori svelano dettagli della seconda stagione

#3 – La punizione per Ancelle e per la resistenza

handmaid's tale 2

Credits: Hulu

Una scena particolarmente intensa del trailer di Handmaid’s Tale 2 riguarda quella dell’impiccagione. Almeno trenta ancelle sono mostrate in fila, poco prima di un’esecuzione di massa. Una in cui Aunt Lydia si pronuncia su quello che è stato il loro atto di ribellione. Si tratta delle ancelle che hanno osato disobbedirle oppure di membri della resistenza che sono stati catturati?

Ci sono diverse scene che mostrano le ancelle, nel trailer. Oltre all’impiccagione vediamo le stesse (presumibilmente) ancelle tenere le pietre mentre sono in cerchio, sotto la pioggia. Dopo le vediamo con le mogli dei comandanti in una cerimonia nuova, che ancora non ci era mai stata mostrata. Di che cerimonia si tratta? In pratica, scopriremo tante novità sul mondo delle ancelle che, ancora una volta, promette di stregarci e sorprenderci.

#4 – Nick che tiene June al sicuro

handmaid's tale 2

Credits: Hulu

Una scena che senz’altro merita l’OMG è quella in cui Nick abbraccia una June chiaramente incinta. L’ex autista (o forse non ha ancora perso il posto?) dice a June che farà di tutto per tenerla al sicuro. Un comportamento che ben si allinea con le parole di Nick alla fine della prima stagione, in cui ci ha fatto presupporre che avesse un piano quando Eyes ha sequestrato June.

Ma Nick non è l’unico a tenere a June e a volerla al sicuro. Vediamo Moira protestare durante una manifestazione. Ma vediamo anche Luke, che afferma con forza di non volersi fermare per nessuna ragione pur di ritrovare sua moglie. Pur di ritrovare June.

#5 – Hannah e June

“Lei mi ha lasciato una volta, ora sono io a dover lasciare lei.”

Queste le parole della voce fuoricampo di June. Non abbiamo motivo di pensare che June e Hannah possano riunirsi prima della fine di questa stagione. O meglio, forse non ci sono speranze nemmeno per una reunion nel finale.

#6 – Nick e Rita aiuteranno June a nascondersi?

handmaid's tale 2

Credits: Hulu

Una scena davvero molto interessante del trailer di Handmaid’s Tale 2 mostra June con dei vestiti da Martha. A distanza davvero ravvicinata vediamo Rita e Nick in atteggiamento cospiratorio. Possibile che entrambi nascondano June come Martha? Possibile che entrambi stiano aiutando June prima a scappare e poi nascondersi sotto una identità diversa? Sarebbe davvero interessante. In fondo sappiamo che Rita ha sviluppato un grande affetto per June dopo che quest’ultima è rimasta incinta. Sarebbe logico pensare che possa aiutare Nick nel far scappare la donna che ama e suo figlio. Oppure no?

LEGGI ANCHE: Handmaid’s Tale – La seconda stagione dal 26 aprile in esclusiva su TIMVision

Scopri il catalogo di TimVision qui.

#7 – Fred Waterford e la cintura

Uno dei momenti più intensi del trailer di Handmaid’s Tale 2 è certamente quello che coinvolge Fred Waterford. Ad un certo punto vediamo il Comandante tirar fuori la cintura, pronto a frustare qualcuno. Si, ma chi? Potrebbe trattarsi di June ma anche di Serena. Abbiamo infatti visto come lei e il comandante non fossero propriamente in linea con i rispettivi punti di vista. Magari un semplice disaccordo è degenerato in violenza fisica? Forse. O forse, più semplicemente, si tratta di Offred. Noi speriamo di no, però le prospettive non sono propriamente rosee.

#8 – Emily e Jeanine nelle colonie

“We come here, we work, we die”

Sebbene sapessimo che Emily e Jeanine sarebbero state nelle colonie, fa comunque male vedere questi due personaggi in questo posto malsano che abbiamo imparato ad odiare e, al contempo, temere nella prima stagione. Sappiamo che non impiegheremo molto a scoprire la dura realtà delle colonie. A primo impatto sembra che Jeanine abbia ancora una parvenza di combattività in lei ma non siamo ancora certi di come (o quando) quest’ultimo finirà con il manifestarsi. Speriamo presto, naturalmente.

#9 – Serena Joy prima di Gilead

handmaid's tale 2

Credits: Hulu

Uno dei momenti che personalmente più mi ha sconvolto (e coinvolto) del trailer di Handmaid’s Tale 2 è certamente quello del flashback con Serena Joy pre-Gilead. Sapevamo già che Serena era stata una donna decisa, indipendente. La stessa che aveva aiutato se non investito direttamente nella creazione di Gilead. Qualcosa di totalmente diverso dalla donna che siamo abituati ad associare alla moglie del Comandante in abiti azzurri.

Sarà meraviglioso scoprire di più della sua personalità prima che venisse assorbita dal maschilismo della società di Gilead. Elettrizzante perfino.

#10 – Il mio nome è June Osborne e sono libera

Una frase che non ha bisogno di spiegazioni. June tirerà fuori (scusate il francesismo) le palle in Handmaid’s Tale 2. E ci sarà da divertirsi.

Ci vediamo il 25 aprile a Gilead. Praised be. 

Comments
To Top