fbpx
Recensioni Serie Tv

The Vampire Diaries – 1.19 Miss Mystic Falls

Altra puntata dedicata al nostro “rinato” Stefan e alla sua tentazione per il sangue umano. Se resistere alla “bevuta” è impossibile, ecco che il giovane Salvatore decide di prendere la decisione che Elena forse non si aspettava, ma che Damon aveva previsto già da tempo: cedere alla crescente sete e tornare a bere sangue umano a volontà! Ma uccidere degli innocenti non è pensabile neanche per il “rinato” Stefan che, per evitare qualsiasi uccisione, decide di rubare sacche di sangue dall’ospedale cittadino. L’unica a non dover sapere di questa trasformazione è Elena e Stefan è pronto a tutto, anche a mentirle, pur di non mostrarle quello che sta diventando. Possiamo dire che Stefan si comporta come un vero e proprio alcolista, ma non è l’alcol a tentarlo, bensì il sangue umano.

 

Siamo al Founder’s Day, il giorno dedicato ai padri fondatori della città e a Mystic Falls si organizza il concorso Miss Mystic Falls. L’episodio è importante perché vede il ritorno di uno dei personaggi di rilievo della saga “The vampire diaries”: è Bonnie che finalmente torna in città, soprendendo Elena ma mostrando uno strano carattere verso Stefan.

Nel frattempo a scuola Stefan cerca di mostrarsi normale, ma l’eccessiva forza ed allegria insospettiscono comunque Elena che però è distratta dal freddo comportamento di Bonnie; da quando è tornata a casa, l’amica è infatti strana e non rivolge neanche lo sguardo a Stefan. Per capire cosa stia succedendo, Elena confronta l’amica e capisce che quest’ultima non può starle vicino a causa di Stefan e Damon.

Al party per il ballo di Miss Mystic Falls, Damon incontra Anna e le racconta l’ultima discussione avuta con John Gilbert. L’uomo sta cercando un artefatto dell’antenato Gilbert e crede che Pearl ne sia in possesso. Se Damon non lo consegna a John, la sua copertura potrebbe saltare… In realtà Damon non conosce la vera natura dell’artefatto e, preoccupato che possa portare guai, vuole sincerarsi che non finisca nelle mani di John. Inoltre, preoccupato che Stefan possa allarmare maggiormente il Consiglio alla ricerca del vampiro che ha rubato sangue in ospedale, Damon decide di raccontare tutta la verità “sul nuovo Stefan” ad Elena. Prima che si vesta per la sfilata e il ballo, Damon la raggiunge in camerino e le racconta della nuova passione del giovane Salvatore. Ora più che mai Stefan deve cercare di mantenere un basso profilo e controllare la fame, ma è quest’ultima al contrario che lo sta controllando. Elena si sente chiaramente in colpa; è stata lei infatti a fargli riprovare il gusto del sangue umano per evitare che morisse e ora questa tortura è tutta colpa sua. Mentre Damon ed Elena stanno parlando, sopraggiunge Stefan che non sembra ricevere bene la notizia che il fratello ha fatto la spia con la donna amata. Elena è arrabbiata con Stefan perché le ha mentito ma soprattutto perché lo stesso vampiro non si rende conto di quanto il sangue umano lo stia cambiando. Stefan ora mente, ruba e nonostante ciò, continua a dire che è tutto a posto. Mentre Stefan cerca di convincere Elena a lasciare andare, il vampiro deve uscire dal camerino perché è il momento della sfilata; Elena deve infatti ancora vestirsi e gli accompagnatori delle damigelle devono aspettare fuori. Controvoglia, Stefan lascia la camera.

La rabbia prende immediatamente il sopravvento. Stefan si chiude in un camerino e rompe a pugni uno specchio, ma in questo momento sopraggiunge Amber, una delle candidate Miss Mystic Falls. La sete e la rabbia sono così forti che Stefan rapisce la ragazza per cibarsene. Fuggendo dall’edificio, Stefan lascia sola Elena, ma sopraggiunge Damon che, per non farle vivere una situazione imbarazzante, si presenta come suo accompagnatore.
Ed è in questo momento che viviamo una delle scene più romantiche della coppia Elena – Damon.

Il ballo tra Elena e Damon è fenomenale. Lei è affascinante in vestito blu e lui, come sempre, una bomba sexy anche nel completo e in giacca e cravatta. Se il ballo inizia sotto un certo nervosismo per Elena, preoccupata per le sorti di Stefan, Damon fa di tutto per tranquillizzarla sfoderando un sorriso accattivante e uno sguardo amorevole. Il ballo aiuta la coppia non solo ad avvicinarsi maggiormente, ma a conoscersi meglio, capendo la crescente alchimia ed attrazione. Anche Elena se ne accorge e resta letteralmente senza parole.

Al parcheggio Stefan vive una sorta di conversazione tra la sua parte buona e quella vampiresca. Cerca di convincersi di essere una buona persona, ma la sete è tremenda e resistergli è impossibile. E’ come se Stefan fosse un’altra persona, in preda ad una pericolosa e sensuale attrazione. Ma alla fine Stefan cede al desiderio dell’assaggio e questo lo porterà alla fine…

Caroline viene eletta Miss Mystic Falls, ma Elena non si preoccupa troppo per la sconfitta in quanto è stata sua madre – all’epoca – ad iscriverla e soprattutto è troppo preoccupata per le sorti di Stefan.

Durante il ricevimento, Damon scopre che Amber è dispersa e capisce che Stafan è nei guai. Così si reca nel giardino della villa insieme ad Elena, seguito poi da Bonnie insospettita dal loro strano comportamento. Nel giardino, i tre ragazzi trovano Stefan mentre si sta cibando del sangue della ragazza. La scena è cruenta ed animalesca e ci mostra la piena trasformazione di Stefan. Elena è scioccata e Damon non riesce a fermare il fratello, ora più potente grazie al sangue umano. A salvare la ragazza e fermare Stefan è Bonnie che, con il solo uso del pensiero, mette ko il vampiro mostrando i suoi fortissimi poteri da strega. Straziato e devastato dal dolore per essersi comportato vergognosamente male, Stefan fugge.

A fine serata, davanti a casa Salvatore, Pearl consegna a Damon un pezzo dell’artefatto di Johnatan Gilbert confessandogli le sue funzionalità: L’oggetto permette agli umani di scovare i vampiri.

La scena finale tra Stefan ed Elena è angosciante e appassionante al tempo stesso. Elena cerca di convincere Stefan che lui non è un mostro, che è il sangue a trasformarlo così. Ma la rabbia di Stefan è furibonda. L’uomo confessa ad Elena di essere un predatore, che il sangue porta a galla quello che realmente è un vampiro: un animale in cerca di prede. Elena cerca di avvicinarsi al ragazzo ma la rabbia è troppa e Stefan prende con forza l’amata alle spalle e la sbatte contro il muro. Non vuole sentirla, non vuole averla vicina. Nel vedere poi nei suoi occhi la paura, Stefan chiede ad Elena scusa. E’ come se davanti alla ragazza ci fossero due diversi Stefan, in lotta tra loro. Mentre consola il ragazzo, Elena gli impianta una siringa alla schiena. La verbena fa il suo effetto immediato e con l’aiuto di Damon, Elena rinchiude l’amato vampiro in cantina.

Per non lasciare Stefan solo, Elena decide di aspettare fuori dalla cantina il suo risveglio. Damon decide di sedersi al suo fianco e non lasciarla sola. Questa decisione doprende Elena che però non dice nulla a riguardo…

Ed ecco la solita postilla su Jeremy… Zio John capisce quanto il ragazzo tenga ad Anna e, grazie a Jenna, viene a conoscenza del fatto che la giovane ragazza è la figlia di Pearl, il vampiro che sta cercando perché in possesso dell’artefatto del suo antenato.

Mara D.

Founder e Admin di Telefilm-Central.org. Amante delle serie tv, del cinema e dell'universo Internet :-)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio