fbpx
Recensioni Serie Tv

The Carrie Diaries: Recensione dell’episodio 2.01 – Win Some, Lose Some

“The queen has all the moves”

Devo ammettere che mi sento un po’ ridicola alla veneranda età di 26 anni a seguire e recensire un teen drama, ma qui non parliamo di una teen qualunque. Se la protagonista è una giovane Carrie Bradshaw alla scoperta della sua anima gemella, New York City, si tratta di un guilty pleasure che posso concedermi.

E se la prima stagione è andata avanti con alti e bassi, devo dire che questo primo episodio della seconda ha decisamente migliorato la mia noiosa domenica mattina, ponendosi come ottimo inizio per una stagione che, se continua così, sarà anche migliore della precedente.

New York City

Win Some, Lose SomeCarrie è a New York con Walt e con un nuovo taglio di capelli, a godersi la bella vita nel meraviglioso appartamento di Larissa. Non è ancora riuscita a togliersi dalla testa quel gran pezzo di figo che è Sebastian e di certo non è riuscita a perdonare l’odiosissima Maggie traditrice. New York la sta guarendo,  peccato però che l’arrivo di Sebastian in città – portato da Donna, perché non poteva mica prendere un treno, il ragazzo ha la Porsche! – scombini tutti i piani di guarigione della ragazza.

Nel momento dell’incontro tra lei e Sebastian non ho potuto fare a meno di pensare alle ‘regole del lasciarsi’ di Carrie , in particolare alla quarta: “Non smettere di pensare a lui neanche per un momento perché è proprio in quel momento che lui apparirà.” E devo dire che tutti i comportamenti della giovane Carrie mi hanno ricordato quelli della sua versione più grande. Infondo, Sebastian non è il suo primo mr. Big?

Ho notato un cenno alla Carrie che tutti conosciamo anche nel tragicissimo momento – altro che red wedding – in cui le viene rubata la borsa. E non una borsa qualunque, the Carrie bag, quella di sua madre. Ma, come suggerisce il titolo, a volte perdi, a volte vinci. E con la perdita della borsa, Carrie guadagna la conoscenza di Sam Jones, cugina di Donna e nientepopodimeno che la Samantha Jones che amiamo.

Il loro incontro è stato credibilissimo, così come Lindsey Gort, che ha interpretato una giovane Samantha proprio come la immaginavo… non è per niente difficile pensare a lei come la buttafuori di un locale rock!

Wine Some, Lose SomeFantastica la scena in cui cercano di entrare a casa di Carrie dalla scala antincendio e il conseguente incontro con i poliziotti. E perfetta anche la scelta degli outfit di entrambe per la scena finale. Non vedo l’ora di scoprire come si evolverà la loro convivenza, ma prevedo senza alcun dubbio qualche scontro tra la libertina Sam Jones e una Carrie ancora molto ingenua e perfettina.

Intanto Walt, Sebastian e Donna vanno in giro per New York e, mentre i due ragazzi non riescono a lasciarsi andare, Donna non ha alcun problema! Interessante il dialogo dei ragazzi sull’omosessualità di Walt – ancora una volta Sebastian si conferma come il ragazzo più cool del pianeta.

Castlebury

carrie-diaries_201-05Io odio Maggie. Davvero non ce la posso fare a sopportare il suo continuo vittimismo e spero con tutto il cuore che Carrie non la perdoni mai e poi mai. Non è tanto il fatto che ha baciato Sebastian, ma che continua a cercare scuse per il suo odioso comportamento.

Mouse invece mi fa morire dal ridere, con la sua spontaneità e goffaggine – “is the cake ok?”- e sono davvero contenta che abbia trovato un ragazzo bello e secchione come lei.

A casa Bradshaw la situazione si complica quando Tom scopre che Dorrit ha un fidanzato. La figlia vuole evitare a tutti i costi di presentarlo al padre, ma in fondo Miller è un bravo ragazzo e va spontaneamente a casa sua per presentarsi. Nonostante l’assenza di Carrie il nostro caro DILF sembra riesca a cavarsela, ma perché ho la sensazione che la quiete durerà ancora per poco?

Questo episodio mi è piaciuto proprio tanto. Ma tanto tanto. Si era capito? Gli atteggiamenti e i modi di fare di Carrie e Samantha sono davvero credibili per una fan della serie originale come me e non vedo l’ora che altri personaggi vengano introdotti, in particolare Stanford (dovrebbe mancare poco!)

La seconda stagione è partita col piede giusto, spero proprio che continui così!

2.01 - Win Some, Lose Some

Divertente

Valutazione Globale

User Rating: 4.6 ( 4 votes)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button