fbpx
Serie Tv

Saved: una serie…DOC!

Trasmessa dal canale americano via cavo TNT, questa nuova serie medica composta da soli tredici episodi attualmente è trasmessa da Italia uno in seconda serata dopo Dr.House e Grey’s Anatomy a completare la “serata doc”. In questo caso di “doc” c’è proprio questa serie che pur non avendo avuto in patria lunga vita va vista perchè non è la solita serie medical.

Wyatt Cole è un ex studente di medicina con un turbolento passato da giocatore d’azzardo che ora lavora come paramedico per il locale pronto soccorso di Portland in cui lavora la dottoressa Alice Alden (l’attrice Elisabeth Reaser ha partecipato a diversi episodi della terza stagione di “Grey’s Anatomy” nel ruolo di Ava la donna sfigurata) con cui Wyatt ha avuto una relazione finita male. Piccoli grandi casi quotidiani vissuti sulle strade al suono della sirena e della velocità dell ‘ambulanza.

Il personaggio principale è un piccolo sconfitto dalla vita, totalmente disilluso, in contrasto con il padre che vorrebbe tornasse a studiare medicina.
Ma nonostante tutto vive con passione il suo lavoro, sempre pronto ad intervenire e sopratutto a prendere alcune decisioni semplicemente tirando la monetina:”testa o croce?”

Tutti i personaggi sono ben caratterizzati, pieni di contraddizioni non esiste nessun eroe senza macchia e senza paura ma uomini alle prese con la sofferenza degli altri senza alcun premio o riconoscimento, persone comuni, persone normali.

Le riprese della serie in certe situazioni sono veloci, i colori utilizzati rendono l’atmosfera generale un pò angosciante ma che serve a sottolineare il pathos delle strade trafficate, delle emergenze quotidiane, del pronto soccorso affollato.

Una bella serie insomma lontana anni luce da quelle più famose e che a mio avviso sta bene in quella fascia oraria perchè la definirei appunto una serie…notturna.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button