Altri eventi

One Piece GOLD – Il Film: La Recensione in Anteprima al Lucca CG16

one piece gold

Titolo: One Piece Gold (ワンピースフィルムゴールド)

Regista: Hiroaki Miyamoto

Anno: 2016

Durata: 120′

Genere: Animazione

Sceneggiatore: Tsutomu Kuroiwa

Il 30 ottobre abbiamo partecipato alla anteprima nazionale di One Piece Goldl’ultimo capito cinematografico della saga di manga e anime dedicato alla ciurma di Cappello di Paglia.

Il verbo ‘partecipare’ non è scelto a caso. Abbiamo letteralmente assistito a un rito sociale messo in piedi dagli appassionati della serie, una riunione di fan che non perdono un solo episodio e un solo numero del manga. Così sono nate ovazioni nella introduzione ad opera del presidente della Toei Animation, che produce il film, e delle due voci principali Emanuela Pacotto (Nami) e  Renato Novara (Luffy), due ragazzi giovani ed energici che hanno scaldato la sala prima della proiezione.

L’anteprima nazionale al Lucca Comics and Games 2016 è diventata così una celebrazione delle storie di Eiichirō Oda e il Cinema Astra si è infiammato per l’ultima avventura di Luffy (in Italia Rubber) e della Thousand Sunny.

one piece gold

La ciurma a Grantesoro

Grantesoro è una nave/casinò che solca i mari per intrattenere il pubblico di tutto il mondo. Monkey D. Luffy, Roronoa Zoro, Nami, Usop, Chopper, Vinsmoke Sanji, TonyTony Chopper, Nico Robin, Franky e Brook vengono presentati al pubblico con il conteggio aggiornato delle taglie che hanno sulle loro teste, mentre entrano a Grantesoro. 

Tutto è ricoperto d’oro e quando entri nella città una polvere dorata ti dà il benvenuto. La ciurma di Cappello di Paglia è ben accolta, specialmente perché ci si aspetta che abbiano soldi in abbondanza da spendere. Tutti contano sulla naturale fortuna di Luffy e per un po’ si godono la festa.

Il trucco c’è e non aspetta molto per rivelarsi. Lo show man, nonché proprietario di Grantesoro, si palesa in tutta la sua stazza. Gildo Tesoro è un uomo robusto che ama la ricchezza (più di Nami) e costringe le persone a fare debiti che non potranno restituire. Un uomo dalle cattive intenzioni che ha il potere di manipolare l’oro grazie al frutto Gol Gol. 

one piece gold

Luffy e Co. combattono le ingiustizie

Ovviamente il nostro Luffy non si perde d’animo e, anche se indotto con l’inganno a dover ripagare un debito impossibile, trova anche il modo di far del bene.

Chi conosce la serie sa che Cappello di Paglia odia le ingiustizie e in questa avventura scopre che Grantesoro tiene le persone che non possono ripagare i propri debiti nella città a lavorare. Adesso la Ciurma ha diversi motivi per combattere. Liberare Zoro, la città e poter lasciare il casinò sono le priorità, togliere di mezzo un cattivone è compreso nel prezzo (del debito).

Come accade spesso negli anime scopriamo che Grantesoro è stata costruita dopo che il villain di questa storia viene spinto da una backstory straziante. Anche un membro della ciurma ritrova un pezzo del suo passato. Tanti nuovi amici e qualche vecchio nemico tornano in One Piece Gold, che si presenta come un altro capitolo avvincente della storia che conosciamo tutti.

L’anteprima di One Piece Gold, parte di un fandom Entusiasta

Dalla qualità alta, il film non tradisce le aspettative e i personaggi principali che tornano al cinema in splendida (e scintillante) forma.

Dobbiamo aggiungere che la visione del film con in sala solo grandi appassionati ha dato un valore aggiunto. One Piece Gold al Lucca Comics ha avuto un caldo benvenuto. Una fila chilometrica ad aspettare fuori che tutta la ciurma salpasse per un’altra avventura, che per noi in sala ha significato un film condito di entusiasmo e applausi della folla ammaliata dall’anime su grande schermo.

One Piece GOLD – Il Film arriverà nelle sale italiane il 24 novembre 2016 grazie alla distribuzione di Koch Media.

Comments
To Top