fbpx
0Altre serie tv

Once upon a time: Chi sarà il nuovo sindaco di Storybrooke? Ecco alcune supposizioni

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per chi segue la programmazione italiana di Once Upon a Time.

Con Regina, Emma, Biancaneve, il Pricipe Azzurro e Tremotino andati, Storybrooke sta soffrendo di un vuoto di leadership. Chi mai potrrebbe colmarlo prendendo il posto di Regina come Sindaco, nella terza stagione di Once Upon a Time?

Di seguito proproniamo una lista motivata dei quattro candidati più probabili.

BELLE
Quando Azzurro & Co. sono andati sull’ Isola che non c’è, Tremotino ha lasciato a Belle (Emilie deRavin) il compito di proteggere la città con un incantesimo del tempo. Da una parte, Belle è una ragazza compassionevole, intelligente, colta che non ha paura di intraprendere la strada più difficile (come cacciare, e poi salvare lo Yaogui). Dall’altra parte, Belle è relativamente nuova in città. Ha trascorso la maggior parte del suo tempo nel “mondo senza magia” poichè era tenuta prigioniera in un ospedale psichiatrico, il che non suona come una buona base per un’eventuale campagna elettorale.
Le sue priorità sono: Turismo (se necessario), la libreria (ovviamente)
Quartier generale della campagna: La biblioteca pubblica di Storybrooke Once Upon a Time 222c

GRUMPY
Brontolo

Grumpy (Lee Arenberg) è un leader indiscusso che dice quello che pensa senza curarsi delle conseguenze. Ha un cuore idealista (come suggerito dal suo precedente nome “dreamy”), ma è stato
indurito dal gli anni in uno più rude. Oltre alla capacità di ispirare la produttività nei suoi colleghi residenti (cioè gli altri nani) e la sua dimostrata capacità di supervisionare i progetti di grandi dimensioni (cioè la raccolta di fagioli magici), pensiamo che questo equilibrio tra idealismo e pragmatismo sarebbe ideale pure per un eventuale futuro sindaco Storybrooke.
Le sue priorità sono: lavorare; avere salari equi
Quartier generale della campagna: La miniera

ARCHIE

Archie (Raphael Sbarge), il terapista/amico, è una persona calma e razionale. Non agisce mai senza pensare, e sa come tenere gli altri sotto controllo.
Probabilmente lui è l’unico motivo per il quale Regina non ha schiacciato il cuore di tutti su Main Street. Questa città potrebbe quindi approfittare di un leader imparziale di cui tutti si fiderebbero.
Il suo fedele Pongo sarebbe un ottimo vicesindaco!
Archie non è un uomo d’azione, ma di mente. Storybrooke è il tipo di città dove le crisi possono colpire in qualsiasi momento, In queste situazioni è necessario un pensiero rapido ed un’azione decisiva. Archie sarebbe in grado di gestirla?
Le sue priorità sono: la salute mentale, l’installazione di un parco per cani in città
Quartier generale della Campagna: il suo ufficio di pischiatra.

David Anders-Chad Michael CollinsDR.WHALE

Il Dr. Whale (David Anders) è un po’ instabile ma sembra essere pronto e disposto a condurre. E’ dotato di un0’intelligenza eccezionale (addirittura in grado di riportare in vita i morti..)
D’altra parte però è anche un alcolizzato con una rinomata passione per il flirt. Effettivamente dr Whale non sarebbe un ottimo sindaco, ma sicuramente è un tipo che sa afferrare il potere quando lo vede. Con la famiglia Azzurro andata egli potrebbe benissimo essere il prossimo sindaco di Storybrooke.
Le sue priorità sono: ricerca e sviluppo
Quartier generale della campagna: il suo super segreto laboratorio sotterraneo

Comments
To Top