Interviste

Lost: secondo Carlton Cuse il ritorno è inevitabile

lostCarlton Cuse, produttore esecutivo e co-sceneggiatore di Lost, ha affermato che è “inevitabile” che lo show ritorni in qualche forma in futuro.

A  dieci anni dalla messa in onda della prima stagione dello show sulla ABC, Cuse ha comparato la serie alle Cronache di Narnia scritte da CS Lewis, sostenendo che altri sceneggiatori potrebbero facilmente “ri-visitare” l’ isola da una prospettiva diversa.

Lost è di proprietà della Disney, la quale ha guadagnato dal franchise un sacco di soldi.

“Io e Damon (Lindelof) abbiamo raccontato la nostra storia in quel mondo e presumo che qualcuno arriverà, si spera ispirato dalla nostra storia o la nostra versione della storia, e vogliono raccontare la propria versione. É come per le Cronache di Narnia. Ci sono i libri, sono stati tutti scritti da CS Lewis, ma tutti visitano Narnia in tempi diversi, diverse configurazioni e modi diversi. Qualcuno arriverà a trovare un modo per raccontare un’altra storia di Lost. Penso che sia inevitabile. Non so cosa sarà o come funzionerà, ma non riesco a immaginare niente di diverso”.

Comments
To Top