fbpx
Recensioni Serie Tv

Grey’s Anatomy: Recensione episodio 7×01 – With You I’m born again

Seattle Grace, qualche settimana dopo la sparatoria: la dottoressa Bailey (Chandra Wilson) è su un aereo con suo figlio, di ritorno da un periodo di ferie presso la sua famiglia. Una donna a bordo le chiede se anche lei fosse tra i medici della terribile sparatoria avvenuta nell’ospedale. Questa è la prima scena della settima stagione di Grey’s Anatomy.

Sono passate alcune settimane dal terribile avvenimento che ha visto finire il Dottor Shepard (Patrick Dempsey) sparato all’addome,  ma tutti i medici fanno ancora i conti con i postumi del trauma subito. E la situazione non è delle più fiorenti. Il dottor Andrew Perkins (James Tupper) è stato nominato come psicologo per decidere quali dei medici coinvolti nella sparatoria sono pronti a tornare in sala operatoria e quali no.  

grey's anatomy recensione 7x01
Grey’s Anatomy recensione episodio 7×01

Riprendersi dai traumi della sparatoria

Derek, che avevamo lasciato nella scorsa stagione sotto i ferri, dopo il trauma, ha deciso di prendere alla lettera la filosofia del “meno parole più fatti!”. Lo vediamo sfrecciare nella sua auto per le strade di Seattle ad alta velocità e si fa perfino arrestare per guida pericolosa. Torna al lavoro e su due piedi annuncia ai colleghi che la vita da primario dell’ospedale non fa per lui e decide di lasciare il posto per tornare a dedicarsi alla neurochirurgia, per la gioia del Dottor Webber che finalmente pu ò rioccupare il suo posto da primario. Che Derek abbia compreso che il suo ruolo da primario ha causato solo danni?

LEGGI ANCHE: Grey’s Anatomy – Le 20 coppie più belle della serie tv

Alex Karev (Justin Chambers), altro medico ferito nella sparatoria, se ne va in giro per lo spedale con un proiettile conficcato nella pancia come una sorta di trofeo di  guerra. Lui e Lexie si sono lasciati. La “Piccola Grey” infatti sembra l’unica che abbia esternato il proprio stress post traumatico: giorni dopo la sparatoria ha dato di matto nell’ospedale e si è fatta registrare a psichiatria anche se momentaneamente. Dopo 50 ore di fila di sonno però e tornata ad essere quella di sempre. 

E infine non potevano mancare loro, le twisted sister, ovvero Meredith (Ellen Pompeo) e Cristina (Sandra Oh) le quali sono quelle che se la passano meno bene degli altri. Meredith non è riuscita ancora a dire a Derek del suo aborto spontaneo, e non riesce nemmeno a convincere il dottor Perkins che può tornare in sala operatoria come tutti gli altri. Cristina invece la vediamo in una veste del tutto nuova e poco consona al suo personaggio: sta per sposarsi e non è ancora riuscita a parlare dei suoi sentimenti post trauma al dottor Perkins.  

grey's anatomy recensione 7x01
Grey’s Anatomy recensione episodio 7×01

Andare avanti o restare ancorati al passato?

Dopo la sparatoria Owen le ha chiesto di sposarlo e lei ha accettato. Insomma sembrano tutti ancora sconvolti, compresa la dottoressa Bailey che dopo l’incidente ha lasciato Todd, il medico con il quale stava uscendo, accusandolo di essere al golf mentre lei rischiava la vita e un medico moriva tra le sue braccia. Ma ovviamente non poteva mancare il caso medico per eccellenza: l’operazione impossibile che solo i medici di Grey’s Anatomy possono portare a termine! Derek infatti decide di sottoporre ad un intervento impossibile un paziente il cui tumore ha intaccato tutto il tronco encefalico. Pronti i bisturi dunque, il dottor Stranamore è pronto a dividere in due la faccia del ragazzo, a rompergli la mascella e tagliargli la lingua. È proprio vero: cose del genere si possono vedere solo nei telefilm!! 

Mentre Derek opera Meredith si tormenta di non poter essere in sala con suo marito ad operare mentre Cristina, come se nulla fosse, sfoglia una rivista di abiti nuziali. Cristina Yang che fa una cosa del genere è davvero anormale. E se ne accorge anche Meredith la quale trascina fuori dalla sala l’amica per farle una ramanzia. Le due hanno un battibecco nel quale Cristina suggerisce a Meredith di dire a Derek della gravidanza e della perdita del feto. L’intervento di Derek ha successo. Era quasi scontanto del resto no?

Puntata lenta con le solite dinamiche alla Grey’s Anatomy

La puntata scorre lenta e tra una scena e l’altra  in cui i medici parlando con il dottor Perkins ricordando i loro momenti terribili della spartoria, arriviamo alle  battute finali dell’episodio. È il giorno del matrimonio di Cristina. Derek ancora una volta finisce in prigione per l’alta velocità, ma questa volta Meredith decide di non andare in suo aiuto. Si reca da lui in prigione  e gli dice senza mezzi termini che lo lascerà rinchiuso lì dentro. Callie e Arizona decidono di andare a vivere insieme mentre Lexie rinfaccia ad Alex il comportamento avuto nei suoi confronti lasciandolo di sasso. La Bailey invece decide che al momento non è pronta per avere una storia d’amore, non dopo quello che le è successo. E tutto questo con la voce narrante di Meredith che ci lascia con le solite ma belle e profonde frasi che fanno da sfondo ad ogni episodio.

Puntata piuttosto lenta nella narrazione rispetto al solito, concentrata molto sugli aspetti spicologici e sui ricordi dei personaggi. Ad ogni modo sembra preannunciarsi una stagione ricca di novità e scommetto che non sono la sola a essere curiosa di vedere la Yang nella veste vi mogliettina. Come se la caverà?

LEGGI ANCHE: Grey’s Anatomy – Stagione 7: Trama, episodi, streaming e colonna sonora della settima stagione

Sara

Sono una studentessa in scienze della comunicazione, amo disegnare e scrivere, l'orientee soprattutto adoro i telefilm.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio