Awkward - Diario di una nerd superstar

Awkward – Diario di una nerd superstar: Recensione dell’episodio 5.01- Prank Amateurs

Awkward –  Diario di una nerd superstar, it’s Back!

Awkward -diario di una nerd superstar

Le imbarazzanti vicende della nerd teenager americana, Jenna Hamilton continuano, nella quinta e ultima stagione della serie. Sfortunatamente, Awkward –  Diario di una nerd superstar, sta per chiudere i battenti ma ha ancora molto da raccontare! Il college è alle porte e per i ragazzi della Palos Hills, l’ultimo anno di liceo sta per concludersi. Il conto alla rovescia è fermo su quarantasette; e in questi giorni molte cose possono ancora succedere… Jenna è la solita combina guai di sempre. Non dovremmo stupirci che la sfiga la perseguiti, ma a quanto pare così è. Non sono passati neanche 5 minuti, dall’inizio di questo  episodio di inizio stagione, che già viene sospesa per essere uscita fuori dal corridoio, nuda. E’ stata una trovata di Matty, che ha ben pensato ad uno “scherzo” da fare per rispettare il classico spirito scolastico dei maturandi; insomma il solito cliché americano di mostrarsi nudi da qualche parte. Solitamente questo spirito scolastico lo possiede Tamara ma stavolta ad organizzarlo è stato il ragazzo più popolare della scuola, che già sente che la fine dei tempi d’oro è vicina e ancora non vuole lasciare il tutto alle spalle, ma anzi vuole vivere ogni singolo istante al massimo.

Awkward - il diario di una nerd superstar

Jenna scopre che Gabby, la ragazza di Matty l’ha tradito con Jake. Il Karma sta girando nuovamente riscuotendo “il male che deve”. Questa scena non ricorda gli esordi della serie? Due amici innamorati di una stessa ragazza, in un triangolo amoroso concluso a suon di pugni? Sembrerebbe di si. Jake seppur non intenzionalmente, si è vendicato a distanza di anni di Matty e sembrerebbe voler a tutti costi rimanere con la ragazza che gli piace, pur ferendo il suo migliore amico. Matty non è minimamente innamorato di Gabby e l’avvicinamento con Jenna nella scorsa stagione ha portato a galla sentimenti che sembravano esser sepolti. Eppure come ben dice mamma Hamilton, Matty ha avuto la sua occasione è ora per Jenna di vivere il suo momento e lasciarla andare.

tumblr_nfmbs5Kxkk1s9w508o1_500

Nel corso dell’episodio Jenna è affranta se dirgli la verità che ha scoperto, ma capisce che non sono affari suoi e che per il bene di tutti dovrà tacere la verità per non ferire nessuno. Tamara invece sembra vivere sulle nuvole, in una fiaba che si è costruita mentendo a se stessa, sul tipo di rapporto che sta vivendo. Non può essere realmente innamorata di questo ragazzo ma chiaramente ama le sue attenzioni. E’ diversa e spensierata. Non è la calcolatrice che studia tutto nei minimi dettagli, come eravamo abituata a vederla. La T che conosciamo, era sempre energica, competitiva alla ricerca della perfezione e spesso nervosa, ma qui Tamara è più una normale teenager un po’ incosciente che vive il folle stato d’amore da post-proposta di matrimonio, dal ragazzo appena conosciuto.

Mentre dall’altra parte la nostra cara Sadie non perde occasione per sfoggiare le sue sarcastiche e carismatiche frasi, quasi sempre impreziosite dal suo ormai storico: “non mi ringraziare“. Pur essendo una serie che tratta di temi che ruotano intorno all’amore e all’amicizia, anche la famiglia, è un argomento importante che viene affrontato. Prima di essere amici, partner o genitori, siamo tutti esseri umani che sbagliamo, che commettiamo errori e che spesso hanno conseguenze sugli altri. Nonostante questo, niente giustifica comunque Darlene, la mamma di Sadie che l’ha abbandonata nel mezzo della sua adolescenza e che decide in seguito di ritornare a riallacciare i rapporti, come se nulla fosse. “Sadie hai tutto il diritto di essere arrabbiata” cit Darlene. E vorrei anche vedere! Non è difficile capire, essendo stata cresciuta da una donna simile, che Sadie abbiamo quel carattere, quella corazza con cui mantiene a distanza lei e gli altri. Verso la fine dell’episodio lascia comunque un varco aperto per ricomporre i rapporti con sua madre, sempre che non si smentisca ripetendo gli errori di sempre.

Al contrario di Darlene, un riconoscimento speciale (seppur è apparsa poco nell’episodio), va sicuramente alla mamma di Jenna. Non solo per aver dato dei buoni consigli a sua figlia ma per esser sempre la mamma più cool nello show. Chiunque al posto di una sospensione avrebbe reagito diversamente alla sig. Hamilton, (Es. Mamma Matty), che la prende ironicamente con la figlia che tanto adora. E’ uno di quei personaggi che stupisce per la facilità nella quale passa dalla più totale ironia, alla più totale serietà e profondità del suo personaggio.

Awkward -Diario di una nerd superstar

Ma tornando a Jake e Gabby. L’hanno combinata davvero grossa. Sopratutto per come glielo riveleranno a Matty che verrà a sapere del tradimento di Gabby con Jake nel peggiore dei modi. Jake in primis è stato pessimo rispetto a Gabby. Si può dire che il suo personaggio da quando si è messo con Tamara, ha decisamente perso il fascino che aveva tanto è vero che a parte Gabby e Matty a nessun altro importa davvero se esista o meno. Un personaggio la cui story line è stata sviluppata male. Jake è riuscito di gran lunga a superare il tradimento che Matty aveva fatto a lui in passato. Matty era davvero innamorato di Jenna, tuttora esiste una chimica palpabile, mentre lui con Gabby cos’ha avuto? Non è stato un vero e proprio rapporto e pur sapendo che l’amico voleva Jenna, questo non gli dava il diritto di scegliere per lui se stare con Gabby o meno, nonostante in un momento di “confusione” gli avesse confidato di volerla lasciare. Gabbi invece si è rivelata per la persona che è realmente, una stronza. Fin dall’inizio  si è comportata con Matty come se fosse superiore e migliore di lui, quando in realtà si è rivelata una vera e propria megera. La scena migliore è stata sicuramente il pugno che Matty McKibben gli ha assestato a Jake. Se lo meriterebbe moralmente parlando, anche Gabby che l’ha umiliato difronte a tutti, per che cosa poi? E’ stata lei a iniziare tutto questo e a concluderlo nel peggiore dei modi. Se poi non l’aveva lasciata, evidentemente, a lei teneva quanto bastasse per tentare una relazione insieme e non mentire spudoratamente, come lei ha fatto.

Matty e Jenna:  “Cosa vuoi da Matty?” chiede la mamma di Jenna. La domanda da un milione di euro. L’unica a non capirlo, o a capirlo nei momenti sbagliati è proprio lei, Jenna. Nella loro amicizia vivono sempre un’attrazione, un forte sentimento che non si spegne mai. Lo si legge nei loro occhi, che seppur stando in nuove relazioni, l’uno stravede per l’altro e soffrono al pensiero che l’altro possa stare male. E’ palese che Matty sia geloso del marine Brian che sta con Jenna. Le ha chiesto di questo ragazzo più volte e si è sentito colpito nell’orgoglio quando il marine si è tolto la t.shirt. Ma Brian, come era prevedibile che fosse, è stato un personaggio di vita breve che forse ricorderemo più dei precedenti ragazzi lasciati da Jenna, per essersi tolto la maglietta. Altro cliché americano che non guasta mai. E di certo neanche Matty non scherza nel copiarlo. Ha toccato un punto debole di Matty: il suo orgoglio maschile. Tanto che Jake risponde “grazie a dio che ti sei tolto la tua maglietta”. L’unica scena in cui Jake si è salvato in tutto l’episodio.

Ma il punto non è questo. Entrambi chiaramente vogliono stare con l’altro ma il passato ha ancora un peso su di loro e non vogliono ritornare a rivivere quelle esperienze che li hanno fatti soffrire. In aggiunta si aggiunge il fattore Gabby-pazza-furiosa che rivela in malo modo quello che ha fatto.
Siccome la sfiga di Jenna non colpisce mai una sola volta, ha ben deciso di rifarsi in questa occasione. Matty ha intercettato lo sguardo di Jenna ed ha capito subito che lei sapeva tutto e questo porterà altre tensioni fra loro. Ma mancano ancora quarantasei giorni e tutto può succedere. Sono ancora tanti giorni in cui tutto può trasformarsi. In cui possono non lasciarsi le cose alle spalle, irrisolte ma capirle ed affrontarle. Perché dopo quei quarantasei giorni  ognuno prenderà la sua strada e chissà se si rivedranno più. La storia potrebbe ancora ripetersi come è accaduto alla  mamma di Jenna che è rimasta in cinta dopo il liceo, ma chi può dirlo sono solo supposizioni. Non ci resta che aspettare il prossimo episodio di Awkward –  Diario di una nerd superstar

sperando sia più lungo di venti minuti come lo era stato in passato.

Comments
To Top