News Serie TV

Telefilm Festival 2006 – 5-6-7 maggio a Milano

Finalmente al via la quarta edizione del Telefilm Festival, che si svolgerà il 5, 6, 7 maggio a Milano, presso l’Apollo spazioCinema in Galleria De Cristoforis 3, con anteprime attesissime, ospiti illustri, retrospettive a tema, dibattiti ad hoc, incontri e confronti per i fans ma non solo.
Organizzatrice dell’evento è l’associazione culturale “Accademia dei Telefilm” in collaborazione con “Tv Sorrisi e Canzoni”.

Tra gli ospiti già confermati Lorenzo Flaherty di “RIS” e l’amatissimo David Boreanaz di “Angel” e l’imminente “Bones”. In attesa di conferma per Raoul Bova (“What about Brian”, in anteprima al festival) e Kelly Rowan (Kirsten Cohen di “The O.C.”).

In programma la visione delle puntate inedite di:
– The OC
– Smallville
– Una Mamma per Amica
– Lost
– Dr House – Medical Division
– Desperate Housewives
– Angel
– Six Feet Under
– ER- Medici in Prima Linea
– Medium
– CSI: Scene del crimine
– CSI: Miami / CSI: New York cross over
– Alias
– One Tree Hill
– I Simpson

Le anteprime commedia:
– “Everybody hates Chris”, sit-com autobiografica sull’adolescenza anni ’80 di Chris Rock
– “Stacked”, nuova sit-com che vede il grande ritorno sul piccolo schermo di Pamela Anderson
– “My name is Earl”, sit-com che ha messo d’accordo pubblico e critica in America
– “Joey” sit-com con l’ex Friends Matt LeBlanc
– “The Comeback”, sit-com con l’altra ex Friends Lisa Kudrow
– “Pepper Dennis”, sit-com rosa, con Rebecca Romijn Stamos (Mystica degli X-Men)
– Courting Alex”, sit-com con Jenna Elfman, la Dharma di “Dharma e Greg”

Le anteprime dramma:
– “Book of Daniel”, protagonista un prete dipendente dagli antidolorifici con figlio gay, figlia tossicodipendente e moglie alcolizzata
– “Big Love”, vita di un uomo poligamo che convive con tre donne
– “Weeds”, la storia di una madre di periferia rimasta vedova che diventa spacciatrice di marijuana
– “Supernatural”, cult paranormale con Jensen Ackles e Jared Padalecki
– “Bones”, thriller che ha come protagonista David Boreanaz
– “Prison Break”, dramma girato all’iterno di un carcere di massima sicurezza
– “Sleeper Cell”, la prima serie sui terroristi islamici cresciuti in seno alla società occidentale
– “Commander in Chief”, Geena Davis nei panni della Presidentessa degli Stati Uniti
– “Over There”, la prima serie ad essersi paracadutata in Iraq
– “Veronica Mars”, il telefilm più amato da Stephen King
– “Surface”, la serie “ai confini della realtà” girata quasi interamente sull’acqua

Quindi proiezioni, ma non solo, ci sono anche appuntamenti e conferenze imperdibili, tra cui spicca il confronto tra “Lost” e “L’Isola dei famosi”, ovvero le analogie e le differenze di linguaggio tra il telefilm e il reality-show.
Atteso anche il faccia-a-faccia tra Lorenzo Flaherty, il Capitano Riccardo Venturi di “R.I.S.”, e il suo alter ego francese, Jean-Pierre Michael protagonista del “RIS” francese nei panni del Capitano Marc Venturi.
Da segnalare la retrospettiva dedicata Paul Haggis, vincitore per la sceneggiatura di “Crash” quest’anno e “Million Doller Baby” l’anno scorso, ma che si è fatto le ossa nella televisione. Tra i titoli: “Giorno per giorno”, “Love Boat”, “Il mio amico Arnold”, “L.A. Law”, “Walker Texas Ranger”.

Nel corso del festival saranno inoltre resi noti i risultati del sondaggio lanciato da “TV Sorrisi e Canzoni” sulle Serie TV.

fonte http://telefilmcult.blogspot.com
link http://www.telefilmfestival.it/

Comments
To Top