fbpx
Glee

Ryan Murphy ci anticipa la seconda stagione di Glee

Durante il press tour della Fox, Ryan Murphy e Ian Brennan, creatore e produttore esecutivo del fenomeno Glee, hanno anticipato cosa hanno in serbo per i fans nella seconda stagione della serie musical più famosa.

[seguono spoilers minori]

• Cast. Murphy dichiara di aver programmato i primi 4 anni della serie, rimanendo comunque fedeli all’esperienza del liceo, e una costante del cast sarà sicuramente Brittany.
Murphy ha inoltre rivelato di voler resistere alla tentazione di espandere il cast concentrandosi piuttosto sui personaggi “minori” che già hanno, su tutti Santana, Brittany, Mike Chang e Tina: “A tutti questi personaggi verranno date quest’anno delle storyline importanti perchè sono convinto che il pubblico voglia conoscerli più a fondo”.

 

• Guest-stars. Sappiamo già che John Stamos parteciperà ad alcuni episodi della stagione come nuovo fidanzato di Emma, e quindi rivale di Will, inoltre Kristin Chenoweth tornerà a vestire i panni di April.
Quanto ai registi Murphy ha dichiarato che Joss Whedon vuole tornare a dirigere un altro episodio di Glee, ma quando il film a cui sta lavorando (The Avengers) sarà finito (uscirà nelle sale nel 2012), quindi ci vorrà un po’ prima che Joss ritorni tra i Gleeks. Mentre Adam Shankman (Hairspray) dirigerà uno dei primi dieci episodi della stagione.

• Pianista. Chi è l’uomo che suona il piano in ogni episodio ma non pronuncia una singola battuta? “Il suo nome è Brad Ellis ed ha accompagnato al pianoforte gli attori durante le loro audizioni.” L’unica indicazione che Murphy ha dato ad Ellis è che “lui odia quei ragazzini, e il pubblico deve fare attenzione a quelle scene in cui lui li guarda”.

• Numeri musicali. Preparare 9 numeri musicali per l’episodio di Madonna “è stata roba da pazzi: nella seconda stagione faremo un piccolo passo indietro per concentrarci maggiormente sulle storie. Credo che non supereremo le 5 o 6 canzoni per episodio, ma è stata una di quelle cose che si imparano strada facendo.”

• Episodi. “Il primo episodio della nuova stagione si chiamerà “Auditions” e mostrerà come tutti, anche chi non è più al liceo, siano costantemente in un’audizione per qualcosa, tutti i giorni. Mentre il terzo episodio, che credo sia il più controverso che abbiamo mai fatto, è sulla fede e vedrà i ragazzi parlare di cosa significhi Dio per loro.”
Circa gli episodi con un artista a tema Murphy dichiara: “Amiamo fare quegli episodi, e quest’anno ne faremo due. Uno sarà dedicato a Britney Spears e sarà molto insolito. La cosa che preferisco riguardo a questo è che durante un’intervista sul red carpet hanno chiesto a Matt Morrison se avremmo fatto o meno un episodio su Britney Spears e lui rispose ‘Oh, spero di no’, quindi durante tutto l’episodio vedremo Will opporsi al progetto ‘No, non faremo Britney Spears’.”
Il secondo episodio mono-artista andrà in onda negli USA dopo il Super Bowl e sarà un tributo ad un artista con cui sono ancora in trattative. Inoltre Murphy ha confermato di aver contattato Paul McCartney e rivela che faranno qualcosa insieme.

• Kurt-Finn. Alcuni giornalisti hanno scritto che il personaggio di Finn non è stato trattato nel modo giusto, ma Murphy non crede sia quello il punto. Ad ogni modo “quella storyline non è conclusa: nella prossima stagione vedremo l’altro lato di quella storia, cosa Finn crede sia accaduto. Inoltre vedremo ancora di più l’interazione tra Kurt e suo padre.”

 

Comments
To Top