0Altre serie tv

Ryan is back! Open la nuova serie a sfondo sessuale di Ryan Murphy

Signore e signori Ryan Murphy is back! E’ tornato! Voi mi direte “ma non se ne è mai andato, sono 15 anni che vediamo sue serie in tv”. In realtà però il buon vecchio Murphy negli anni ha subito una forte evoluzione, spostandosi verso generi e stili diversi da quelli che lo hanno reso noto. Ed in particolare mi riferisco al suo secondo lavoro, un cult di grandissimo successo, Nip/Tuck che raccontava in Ryan Murphymaniera alquanto colorita le vite lavorative, sentimentali e sessuali di due chirurghi plastici. Ma a dirla tutta il sesso occupava una buona fetta della serie, ed è proprio in merito a questo che quello di Open, nuovo drama targato Ryan Murphy, può considerarsi quasi un ritorno più che alle origini all’infanzia della sua carriera.

La serie, creata in collaborazione con Lauren Gussis, ex produttore esecutivo di Dexter, è stata definita come una moderna e provocatoria esplorazione della sessualità e delle relazioni umane, che effettivamente sono sempre più Open, aperte, oggi giorno.  Si tratta, tra l’altro, del primo progetto di Ryan Murphy con Fox 21, la sezione dedicata alla tv via cavo della 20th Century Fox, uno degli studi cinematografici più importanti al mondo. Fox 21 che, ricordiamo, produce una delle serie migliori degli ultimi 10, 20, 30 anni (!!??), ossia Homeland.

Non si sanno ancora dettagli in merito ad Open, ma, personalmente, considero Ryan Murphy un genio assoluto, per cui non ho dubbi sul fatto che la serie sarà un successo e che, se solo Glee o American Horror Story ne sono la dimostrazione, meriti di essere vista!!

Comments
To Top