fbpx
Le Top

One Tree Hill: Le 50+1 cose che non sapevate della serie

Quanti sono quelli che, alla domanda ‘Quanto bene conosci la tua serie preferita?’, saprebbero dare una risposta soddisfacente? Probabilmente nessuno, dal momento che il bello di qualsiasi stagione televisiva sta proprio in quello che c’è dietro la camera da presa, sta in quei dettagli che si scoprono per caso e si condividono con gli amici. Questa volta vi lasciamo entrare nelle curiosità che si nascondono dietro al mondo di One Tree Hill, con 50+1 curiosità tutte da gustare circa la serie americana (il cui cast si è recentemente rivisto a Parigi), tratte dall’articolo di buzzfeed.com

OTH61 – Il creatore della serie, Mark Schwahn, aveva inizialmente pensato di sviluppare il progetto sotto forma di film che si sarebbe chiamato ‘Ravens’.

2 – I produttori esecutivi Brian Robbins, Mike Tollin e Joe Davola hanno passato quattro anni a cercare di convincere Schwahn a trasformare il progetto del film in una serie televisiva.

3 – Il titolo della serie deriva dal singolo ‘One Tree Hill’ degli U2, dall’album Joshua Tree.

4 – One Tree Hill era originariamente ambientato in Illinois, ma la WB chiese a Schwahn di ambientarlo in una zona dal clima più caldo. Per questo il luogo della serie venne successivamente spostato in North Carolina.

5 – Schwahn voleva Chad Michael Murray per il ruolo di Nathan, ma Murray si impose nel voler interpretare Lucas e per questo i produttori acconsentirono a fargli il provino per quella parte.

6 – James Lafferty era nella squadra di basket del suo liceo prima ancora delle audizioni per il ruolo di Nathan.

7 – Sophia Bush fece l’audizione per la parte di Brooke ben tre volte: la prima volta gli autori le dissero che non era abbastanza seducente; la seconda che era eccessivamente sexy e l’ultima… beh, le venne offerta la parte.

8 – Moira Kelly (Karen Scott) scoprì di essere incinta dopo che avevano finito di girare il pilot. Schwahn non volle includere una sua gravidanza nello show così utilizzarono una serie di oggetti di scena per nascondere la pancia (ehm-Olivia Pope-ehm ehm).

9 – Malgrado avesse solo sei anni quando venne selezionato per la parte, Jackson Brundage (Jamie Scott) era bravissimo nel memorizzare le proprie battute.

OTH410 – Quando Jamie venne introdotto nello show, molte delle scene vennero fuori da quello che Brundage voleva realmente fare in quel momento: voleva mangiare il gelato? Schwahn gli faceva mangiare il gelato praticamente in ogni scena. Gli piaceva passare il tempo con Antwon Tanner (Antwon ‘Skills’ Taylor) e venne creata appositamente una storyline per loro due.

11 – Tanner lesse soltanto le proprie battute per il pilot così, dopo la messa in onda, chiamò scioccato Schwahn e gli disse: ‘Non avevo idea che Lucas e Nathan fossero fratelli!’

12 – Per distinguerla dalla sua collega Hilarie Burton (Peyton Sawyer), Bethany Joy Lenz (Haley James) si tinse i capelli, originariamente ricci e biondi.

13 – Gli occhiali che indossa Millicent sono quelli autentici dell’attrice che la interpreta, Lisa Goldstein Kirsch.

14 – L’assegno che Millicent stacca per comprare il primo vestito del negozio di Brooke, Tree Hill Clothes Over Bros, non venne mai incassato poiché Brooke era consapevole che l’amica non potesse permetterselo. Brooke, tuttavia, non lo buttò ma lo conservò a casa.

15 – La carriera di cantante di Haley venne inserita dopo che Schwahn sentì casualmente la Lenz cantare nel parcheggio.

16 – Dopo la fine delle riprese, Lafferty prese dal set la sua maglietta dei Ravens che aveva indossato nel pilot e le scarpe NS23.

17 – Proprio come è successo nella serie, anche nella vita reale Bethany Joy Lenz si è unita a Tyler Hilton (Chris Keller) per un tour musicale.

18 – La palestra in cui i Ravens hanno giocato le partite è quella in cui Michael Jordan ha giocato durante i suoi anni di liceo. Pare che, dopotutto, nascano davvero delle leggende nella palestra della Tree Hill High.

OTH719 – Paul Johansson (Dan Scott) era un ottimo giocatore di basket in gioventù.

20 – Johansson filmò il dodicesimo episodio della prima stagione con una grave polmonite e per questo era piuttosto ‘strafatto’ di sciroppo per la gola per buona parte delle riprese.

21 – L’importanza della musica aumentò a tal punto nello show che il club Tric venne riproposto nello show anche nella seconda stagione, in modo da poter introdurre più band e artisti.

22 – Il sito web di Peyton, Punk & Disorderly, è ancora online.

23 – Proprio come il suo personaggio, Hilarie Burton è stata una cheerleader a scuola.

24 – Schwahn creò la parete degli album nella camera di Peyton dopo aver visto una parete con tanti poster di vecchi film in un teatro. Pensò fosse una cosa grandiosa.

25 – Prima di creare la parete sul set, Schwahn fece un tentativo nel suo ufficio di OTH.

26 – L’episodio della sparatoria, 3.16, venne pensato dopo che Schwahn sentì qualcuno sussurrare il nome Columbine e la tragedia avvenuta lì. Pensò che qualcuno dovesse ‘dire qualcosa ad alta voce’.

27 – Malgrado non sia mai andata in onda, la prima scena in cui appare Clay (Robert Burckley) è quella in cui sta tenendo una lezione di fronte a 250 studenti.

28 – Esiste un libro che ha lo stesso titolo del libro di Lucas – An Unkindness of Ravens – che è stato pubblicato a metà degli anni ’80.

OTH229 – All’inizio della serie, il piano di Schwahn era di concludere la storia con Karen, Lucas e Keith (Craig Sheffer) felici e contenti. Le cose sono un tantino cambiate.

30 – Quando gli chiesero cosa ne pensasse della morte del suo personaggio, Keith, Sheffer disse che la riteneva ‘brillante’.

31 – Johansson, interpellato circa la stessa scena, disse che aveva odiato girare la 3.16 e aveva trovato difficile puntare una pistola contro Craig.

32 – Quando il cast va a Honey Grove, in Texas, nell’episodio 4.17, per salvare Mouth (Lee Norris), le riprese vennero effettuate davvero a Honey Grove. La città, infatti, aveva vinto un concorso in cui i fan avevano scritto perché la loro città fosse adatta ad ospitare il set della serie. Tutte le comparse sono bambini del luogo.

33 – Il salto temporale di quattro anni venne introdotto perché i protagonisti potessero interpretare personaggi della loro stessa età.

34 – La pazzia della tata Carrie (Torrey DeVitto) fu uno scherzo di Mike Daniels che poi Schwahn decise di introdurre per davvero nella serie.

35 – L’episodio 100 di One Tree Hill, 5.12, venne scritto da Schwahn nella biblioteca della Tree Hill High.

36 – Nell’episodio 100, Peyton si alza in chiesa, al matrimonio di Lucas, per dirgli quanto ancora lo ami. Hilarie Burton si dimenticò la propria battuta e Brundage (Jamie) gliela recitò per filo e per segno.

37 – One Tree Hill è stato girato il Wilmington, North Carolina, e oggi molti dei luoghi delle riprese sono ancora visitabili.

OTH338 – Il numero 300 N. Front Street, che ha ospitato prima il cafè di Karen e poi il negozio di Brooke, Clothes over Bros, è oggi un cafè perfettamente funzionante chiamato Port City Java.

39 – Il piazzale di basket vicino al fiume era realmente un campetto di basket del Lungo Fiume ma, dopo la fine dello show, venne smantellato.

40 – Il feeling tra il personaggio di Brooke e quello di Julian (Austin Nichols) era molto profondo perché all’epoca i due erano una coppia anche nella vita reale.

41 – Proprio come il suo personaggio, anche il sogno di Austin Nichols era quello di fare il regista. Per One Tree Hill ha diretto due episodi, uno nell’ottava e uno nella nona stagione.

42 – Quando Hayley rimane incinta nell’ottava stagione, Bethany era incinta nella vita reale.

43 – Schwahn apparse in ben due episodi come cameo, interpretando Max, il proprietario del negozio di dischi.

44 – Lo Show USO fu un concerto reale per le truppe che stavano partendo per l’Iraq, alcune delle quali partirono subito dopo la notte delle riprese.

45 – Nell’episodio 8.11 ci fu un terribile temporale a Tree Hill, in cui Brooke e Jamie rimasero bloccati in auto mentre il fiume straripava. La scena venne filmata per davvero in un lago, con pioggia e tuoni finti. L’intera crew era preoccupata di dover mettere Brundage in quella situazione ma lui confermò di volerlo fare e, dopo, disse di essersi divertito un mondo.

ONE TREE HILL46 – Anche se presentato come regular, James Lafferty firmò soltanto per metà della nona stagione, il che spiega il suo rapimento e la conseguente assenza.

47 – Quando Nathan riesce finalmente a entrare nell’NBA e gioca la prima partita con i Charlotte Bobcats, la scena venne girata per davvero nel Time Warner Cable Arena e i fan sugli spalti erano davvero i fan dei Bobcats.

48 – L’ultima scena di Hayley fu quella in cui cammina nello studio di registrazione di Julian.

49 – Sophia Bush diresse il penultimo episodio della serie.

50 – Schawhn ha diretto la series finale.

51 – Sophia Bush fu l’ultimo membro del cast a finire le riprese.

Quante di queste chicche non sono una novità per voi? Quante invece non conoscevate? Speriamo di avervi regalato qualche informazione in più e di avervi riportato con la mente a quei felici momenti in cui prima la CW e poi Rai2 ci ha regalato… ‘I don’t want to be anything other than what I’ve been trying to be lately…’

Comments
To Top