fbpx
0Altre serie tv

Looking: Ecco il nuovo trailer e qualche informazione sul cast

I’m SUUUUPEEEER EXCITED about this!!!!!

Dopo le news, affrontate con distacco, riguardanti Looking, di cui abbiamo seguito lo sviluppo passo dopo passo, con il casting, i primi teaser, per finire con il primo trailer, è arrivato il momento, in occasione dell’uscita del secondo trailer, di approfondire un po’: conoscere di più sia gli attori che i rispettivi personaggi, con le loro vite e le loro relazioni.

“It’s San Francisco. It shouldn’t be so hard to be cool people in this town”, “E’ San Francisco. Non dovrebbe essere così difficile essere fighi in questa città”. E’ così che si apre questo secondo trailer, perché è importante, in questo caso, l’ambientazione della serie. Si tratta, infatti, di San Francisco, la città perfetta per una serie incentrata sulla vita di una gruppo di amici, gay. San Francisco è, infatti, la città simbolo per la comunità LGTB, con una concentrazione di omosessuali tra le più alte al mondo. San Francisco è la città di Castro, il cuore della comunità gay, non solo della città, ma probabilmente di tutti gli Stati Uniti, essendo il quartiere che ha ospitato quella è decisamente la più grande personalità omosessuale della storia a stelle e strisce, Harvey Milk.

E’ stato molto importante per me girare a San Francisco che ha un tono ed un energia tutta sua e volevo mostrare, riflettere quella energia, questa impressione”, queste le parole di Andrew Haigh, nel video del Behind The Scenes. San Francisco ha messo d’accordo tutti, anche Michael Lannan, autore del pilot, che ha parlao della loro intenzione di riprodurre la città in tutti i suoi aspetti: “Volevamo mostrare com’è stare per le strade di San Francisco, com’è andare in un bar, un appartamento e sentire questi spazio nello stesso modo in sui li sentono le persone che vivono qui“.

Se l’ambientazione è San Francisco, i protagonisti sono un gruppo di amici gay, Patrick (Jonathan Groff), Augustin (Frankie J. Alvarez) e Dom (Murray Bartlett). In questo mi scuso personalmente per l’errore commesso nei precedenti post, in quanto il ‘terzo’ non è il personaggio di Russell Tovey, Kevin, bensì Dom. Non si sanno molti dettagli sui personaggi ancora, ma la serie seguirà le loro vite: “Looking parla di un gruppo di amici gay nella moderna San Francisco che cercano l’amore, che vivono le loro vite”, dice Groff. Frankie J. Alvarez aggiunge: “E non solo affrontiamo i problemi d’amore, ma anche quelli professionali”. La serie seguirà i tre ragazzi, però, anche singolarmente, ed ognuno di loro avrà una propria storyline: “Si parla della loro amicizia, delle loro relazioni, della loro vita lavorativa. Abbraccia ogni elemento della loro vita”– ha detto Haigh.patrichie

Il cast non è sicuramente composto da volti molto noti. Il nome che spicca è sicuramente quello di Jonathan Groff che è noto agli spettatori del piccolo schermo per il suo cameo in Glee nei panni di Jessie St.James, anche il suo forte lo ha sempre dato sul palcoscenico, raggiungendo il top nel 2007 con il ruolo da protagonista in Spring Awakening, che gli ha portato anche una nomination ai Tony Awards. In Looking interpreterà Patrick, uno sviluppatore di videogiochi, lavoro ben lontano da quelli che la televisione ci ha regalato in questi anni. Da quello che traspare Patrick non è il tipo da relazione serie, o meglio non ha ancora incontrato la persona per la quale ne valga la pena. Ma sembra che l’uomo giusto potrebbe essere Richie (Raul Castillo). Nel trailer, infatti, si vedono infatti delle scene che ritraggono i due e ho la frakustinnetta sensazione che finirò per adorarli. Sono molto carini insieme, fisicamente compatibili.

Frankie J. Alvarez, che interpreterà Augustin, ha alle sue spalle solo una piccola esperienza nel cast di Smash, che possa essere degna di nota. Quello in Looking sarà il suo primo grande ruolo e si tratta di un 31enne che sta mettendo in dubbio la sua idea di monogamia nonostante abbia una relazione stabile con l’adorabile Frank (O.T. Fagbenle): “Questo riguarda il fatto che io e Frank siamo pronti a fare nuove esperienze insieme”..

Last, but not Least, Murray Bartlett, anch’egli decisamente poco noto nel piccolo schermo a stelle e strisce, fatta eccezione per una piccola parte in Sex and The City. Prese parte, però, ad un tour con Hugh Jackman in Australia, suo dompaese d’origine, in una riproduzione del musical The Boy from Oz. In Looking Bartlett interpreterà Dom, il più vecchio tra i tre, che a 39 anni si ritrova a dover affrontare il fatto di non aver raggiunto alcuna realizzazione né professionale che sentimentale.

“Ci sono stati personaggi gay e serie televisive gay in televisione prima, ma non sono mai stati raccontati in questo modo” inizia Joathan Groff; “Stiamo raccontando nuove storie, è esilarante” conclude Frankie J. Alvarez.

E’ solo l’inizio! La serie inizierà il 19 gennaio, ma da quello che abbiamo potuto vedere dai trailer promette bene, anche considerando i precedenti di Andrew Haigh, autore di un capolavoro del cinema a sfondo LGTB, ‘Weekend’. Io non vedo l’ora, e voi cosa ne pensate?

 

Comments
To Top