fbpx
Recensioni Serie Tv

Hart of Dixie: Recensione dell’episodio 2.13 – Lovesick Blues

È la stagione delle fragole e Bluebell è in competizione per i turisti con la cittadina di Fillmore, che per l’occasione ha diffuso uno spot dai contenuti molto accattivanti. Levon vuole rispondere all’affronto con uno spot per la propria città, ideato da lui e George. Hanno 3 giorni e un budget di 378 dollari per portare in alto il nome di Bluebell.

Sono questi i momenti in cui Bluebell mi ricorda Stars Hollow, con Taylor sempre attento agli eventi cittadini e ai più svariati mezzi per aumentare il turismo.

Levon e George cominciano la produzione dello spot e il sindaco insiste affinché Annabeth reciti al suo fianco. Caro Levon, perché ora ti dimostri interessato ad Annabeth? Perché? Per quanto Lemon possa essere insopportabile a volte, mi dispiace per lei perché credo che lei e Levon si meritino una seconda chance. Anche se Annabeth e Levon dimostrano di avere molta chimica, la camera non mente.

hart-of-dixie_213-03

La missione è messa ulteriormente a repentaglio dall’epidemia di influenza che incombe sulla cittadina. A nulla è servita la quarantena di 48 ore ordinata da Levon e Zoe, i cittadini di Bluebell sono stati contagiati. Ma da chi?
Chi poteva essere il responsabile se non il combinaguai Wade, che era andato fuori città per un concerto con la sua ex Lily Anne. Da bravo fidanzato, Wade scappa dalla avances della cantante e torna a Bluebell contagiando tutti. Si rifugia in casa, senza avvertire Zoe di essere tornato, perché non vuole che la ragazza si prenda cura di lui, perché lui è perfettamente in grado di prendersi cura di se stesso da quando aveva 10 anni. Quanto è dolce, nonostante il naso rosso e gli occhi gonfi, quando cerca di fare il duro.

L’influenza rovina anche l’appuntamento tra Walt e Lemon, un appuntamento speciale visto che faranno sesso per la prima volta – e Lemon è sorpresa che il ragazzo voglia farlo dopo “solo” 8 settimane, è rimasta davvero negli anni Cinquanta. Lemon è malata e le scene in cui la ragazza cerca di nascondere la sua malattia per sedurre Walt sono molto divertenti – la adoro!. E poi, carino Walt che resta a prendersi cura di lei.

hart-of-dixie_213-02

Intanto Annabeth, pur essendo interessata a Levon non vuole infrangere il girl code e si ritira dallo spot fingendosi malata. Levon non si arrende, le porta la zuppa e trascorrono insieme il pomeriggio. L’attrazione è innegabile e, per quanto Annabeth cerchi di non ferire l’amica, alla fine si arrende e ci scappa il bacio.

Questo episodio mi è piaciuto tantissimo, credo sia il migliore da quando la serie è tornata per la seconda metà della stagione. La serie funziona quando l’attenzione si concentra su tutta Bluebell, e non solo sugli intrighi amorosi dei suoi cittadini. E poi è sempre bello veder Zoe fare il suo lavoro!

Comunque, secondo me, quella che è stata maggiormente colpita dalla quarantena è stata Rose che, poverina, aveva un biglietto per il concerto dei The Black Keys. Rose, li regali a me, please?

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.