Le Top

Romanzi a puntate: 5 libri che hanno anticipato le serie tv

romanzi a puntate serie tv

Ci sono certi romanzi a puntate della letteratura cosiddetta classica che hanno una forte tendenza alla serialità. Sono quei volumi strutturati in capitoli, parti o libri che costruiscono una storia piena di avventura, svolte impreviste. Romanzi dove i protagonisti crescono alla stessa velocità con cui si sfogliano le pagine.

Noi appassionati di serie tv li riconosciamo subito: giunti almeno a metà libro riusciamo già a immaginare, più o meno, a che puntata siamo.

Certo, selezionare soltanto cinque classici della letteratura mondiale non è affatto semplice: il campo è comunque ristretto, dato che qui si prendono in considerazione quei romanzi a puntate della letteratura classica con una spiccata tendenza alla serialità, ma ogni classificazione è soggettiva.

Informiamo quindi che nessun libro capolavoro della letteratura è stato maltrattato e costretto con la forza a restare fuori dalla lista. Ogni libro, inoltre, è corredato di una opportuna lista di serie televisive al cui genere è affine, o quasi. Non è detto che questa lista non possa essere ampliata in futuro, anche con i vostri suggerimenti!

romanzi a puntate ispirato serie tv

Il Padrino di Mario Puzo

Per quanto bizzarra o banale possa apparire questa scelta, mentre si sfogliano le pagine di questo best-seller mondiale, ad un buon appassionato seriale non sfugge l’idea che quella che sta leggendo possa tranquillamente essere una sceneggiatura di una moderna serie televisiva.

Proprio come nella serialità moderna, non c’è un vero e proprio protagonista ma tutta una serie di personaggi corali il cui punto di vista è privilegiato in determinati capitoli, e soltanto quelli.

Eppure Mario Puzo scrive questo libro nel 1969. Come dite? Ci sono i famosissimi film? E quindi? Indubbiamente i registi di oggi si ispirano a Francis Ford Coppola, ma gli sceneggiatori di serie televisive con al centro una famiglia di delinquenti (basti pensare a Peaky Blinders, Gomorra e tante altre) di sicuro non hanno tralasciato di leggere il libro prima di dedicarsi alla loro sceneggiatura.

Se sei amante del genere, potrebbero piacerti le serie tv: I Soprano, Peaky Blinders, Gomorra, Romanzo Criminale, Narcos, Game of Thrones, Rome, The Borgias, Boardwalk Empire

LEGGI ANCHE: 8 Libri rovinati dai film!

romanzi a puntate ispirato serie tv

Il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas

Qualcuno potrebbe definirlo un romanzo di formazione. Il conte di Montecristo è Edmond Dantès, e la lunga serie di tribolazioni che lo vedono protagonista lo trasformano da un giovane ed ingenuo marinaio a milionario manipolatore. Una vita intera spesa per un solo progetto: vendicarsi.

La letteratura francese – e non solo – dell’epoca in cui Dumas scrive (metà del 1800) è piena di libri simili. Romanzi a puntate con una crescita progressiva del personaggio, cliffanger ad ogni capitolo e personaggi di cui è impossibile non infatuarsi.

Alcuni offrono personaggi più complessi, come se ne trovano tra le pagine di Flaubert, ma la narrazione spedita ricca di eventi de Il Conte di Montecristo fa scorrere via le pagine con la stessa facilità con cui ci si divora tre stagioni di un telefilm in altrettanti giorni.

Se sei amante del genere, potrebbero piacerti le serie tv: The Musketeers, Black Sails, Vikings, Chuck, The Last Ship, Poldark, Da Vinci’s Demons, Medici – Masters of Florence

romanzi a puntate ispirato serie tv

I Demoni di Fëdor Dostoevskij

Ah, i romanzi russi. Nient’altro forse si avvicina di più alla moderna serialità televisiva quanto un bel romanzo russo.

Qualcuno potrebbe obiettare che ci vuole pazienza per arrivare in fondo, ma le serie moderne ci hanno ormai abituato al fatto che certe scene vanno assaporate lentamente.

Certo, qui si sarebbe potuto citare Anna Karenina di Tolstoj, oppure Guerra e Pace, ma lo spessore profondo che Dostoevskij riesce a dare ai suoi personaggi (i fratelli Karamazov su tutti) non ha rivali. Neppure al giorno d’oggi.

Ne I Demoni, assassini e anarchici si nascondono dietro apparenti facce angeliche, mentre i più tormentati all’interno sono spesso quelli che più non lo danno a vedere. Amore, politica, tradimenti, uccisioni: non manca niente in questo libro. Proprio come in una buona serie.

Se sei amante del genere, potrebbero piacerti le serie tv: Fargo, Breaking Bad, Jessica Jones, Mr. Robot, Better Call Saul, Mad Men, House of Cards, Penny Dreadful, Guerra e Pace

LEGGI ANCHE: Film 2019, una lista di libri da leggere prima del loro adattamento al cinema

romanzi a puntate ispirato serie tv

Giulia o la nuova Eloisa di Jean-Jacques Rousseau

Sapete perché Rosseau non è riuscito a passare alla storia come lo scrittore della più bella storia d’amore? Perché ha scritto troppe pagine.

Ma per i più audaci e pazienti (nonché i più romantici) ecco qui inserito nella lista Giulia o la nuova Eloisa. Tra i romanzi a puntate questo è di tipo epistolare. Racconta la storia – indovinate un po’ – d’amore tra Giulia e il suo precettore Saint-Preux, un amore che si dimostrerà essere impossibile quanto contradditoriamente eterno. I due non possono essere felici insieme a causa della diversa condizione sociale.

Ciò che detta il cuore deve quindi restare sepolto nella propria anima oppure essere affidato alla carta perché la società li divide e li costringe a vivere una vita l’uno lontana dall’altro. Soltanto la morte può dettare il lieto fine strappalacrime.

Il titolo si riferisce all’infelice amore tra Eloisa e Pietro Abelardo, la cui storia era venerata qualche secolo fa più o meno come noi oggi veneriamo Giuletta e Romeo, Paolo e Francesca, Tristano e Isotta.

Se sei amante del genere, potrebbero piacerti le serie tv: Downtown Abbey, Grey’s Anatomy, Victoria, The Crown, Outlander, Reign, Versailles

romanzi a puntate ispirato serie tv

Cent’anni di solitudine di Gabriel García Márquez

Simbolo del realismo magico, Cent’anni di solitudine è un romanzo corale (perché ha al suo centro cento anni della storia della famiglia Buendia) fatto di personaggi unici dal destino inesorabilmente fallimentare. Márquez racconta una storia che è un po’ la storia di tutti: vivere questa vita può non avere alcun significato, a meno che noi stessi non abbiamo il coraggio di dargliene uno.

Noto tra i romanzi (a puntate, in un certo senso) del XX secolo come capolavoro, racconta sette generazioni della famiglia Buendia, a ciascuna il proprio arco temporale con le proprie caratteristiche, i propri difetti e le proprie vittorie o sconfitte.

Se sei amante del genere, potrebbero piacerti le serie tv: The Leftovers, Lost, Twin Peaks, True Detective, Westworld, Handmaid’s Tale, The 100

LEGGI ANCHE: 18 film migliori dei libri da cui sono tratti

Comments
To Top