fbpx
News Serie TV

Nel 2010 arriva Sex and the City 2

Notizia tratta da corriere.it, il sito del Corriere della Sera.

Il sequel del film tratterà anche il tema della crisi economica. Il primo film incassò 415 milioni di dollari

LOS ANGELES – Le ragazze di «Sex and the City» torneranno sul grande schermo con il sequel del primo film. Visto il successo del primo lungometraggio, la Warner Bros e la New Line hanno annunciato la data di uscita nelle sale di «Sex and the City 2», fissata per il 28 maggio del 2010. Nel cast ancora una volta: Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Cynthia Nixon e Kristin Davis. La regia è di Michael-Patrick King. Il primo adattamento cinematografico della serie televisiva ha incassato al botteghino 415 milioni di dollari, quindi rivedremo Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda ancora una volta alle prese con le loro stravaganti storie sentimentali ma questa volta saranno coinvolte, anche loro, nella crisi economica mondiale.

LA SFIDA – L’attrice Sarah Jessica Parker ha già un’idea su come affrontare la sfida: «Sarà bello risolvere il problema di come intrecciare il lusso in cui vivono le protagoniste e la crisi finanziaria». E promette: «L’ultima volta vi abbiamo raccontato una storia intelligente e sofisticata sui cuori spezzati. Questa volta vogliamo che i nostri spettatori rimangano davvero colpiti». Confermato anche il regista Michael Patrick King che tornerà dietro la macchina da presa per dirigere una storia basata su un suo copione originale.

 

 

 

 

 

 

 

Beh, considerando cosa rappresentano i personaggi del film e quanto bene sanno descrivere la realtà di oggi di molte donne che vivono nelle metropoli urbane, e non solo degli States, ci sembrerebbe strano non vedere altri episodi cinematografici che raccontino le loro vicissitudini d’amore e non solo… Candace Bushnell, la creatrice dei romanzi da cui è stata tratta la famosa serie di telefilm trasmessa dal network americano Hbo ha, intanto, firmato un contratto con la casa editrice Harper-Collins per pubblicare due romanzi, il primo in uscita nel 2010, che racconteranno gli anni del liceo del personaggio interpretato al cinema da Sarah Jessica Parker. Viene quindi il dubbio che si pensi anche ad una versione “teenager”, in cui si parli di liceo, primi amori, mode passeggere, sfide con gli adulti, ma con la stessa determinazione, lo stesso stile deciso e ironico del “Sex and the city” versione “adulta”. L’ideatrice ha ipotizzato che Miley Cyrus possa interpretare bene il ruolo della giovane Carrie Bradshaw. Ma questo non crediamo basterà a saziare la voglia di rivedere le attrici ormai mitiche che, piuttosto che ritornare al liceo, qualche annetto in più ormai ce l’hanno. Ma un numero 2 di “Sex and the City – il film” al cinema sarà possibile solo se gli sceneggiatori si presentano con una storia davvero valida. Queste sono le parole delle protagoniste, che non vogliono fare passi falsi. Sarah Jessica Parker su tutte. Proprio ad “Us Magazine” ha dichiarato in questi giorni: “Se riusciamo a raccontare dei fatti che aggiungono qualcosa al telefilm e anche al primo film allora vale la pena provarci. Per anni siamo piaciuti ai nostri spettatori, non capita spesso di avere un successo così lungo, per questo è giusto ragionare su questa fortuna.”

Articoli correlati