fbpx
Looking

Looking: recensione dell’episodio 2.02 – Looking for results

Nel corso della vita capitano a tutti dei momenti dove si va incontro a piccoli crolli emotivi. C’è chi, con grande forza d’animo e una bella dose di coraggio, riesce a superarli da solo, senza l’aiuto di nessuno e c’è chi invece trova più fatica a venirne fuori, non riuscendo a far finta di niente e cercando il supporto delle persone che gravitano intorno. Quest’ultimo è il caso di Patrick, che piomba nella paranoia più totale poiché si convince di aver contratto l’HIV dopo un rapporto anale non protetto con Kevin. Looking-2x02-3

Patrick dà il via ad un tragitto che tutti dovrebbero evitare: farsi la diagnosi da solo. Solo perché sull’addome gli sono comparsi piccoli rush cutanei non vuol dire che abbia per forza contratto l’HIV. Ma la paura continua ad assillarlo e lo spinge inutilmente a trovare un riscontro della sua eruzione su internet, telefonare ad un centralino di assistenza per sieropositivi e tormentare Augustin e Dom che altro non gli dicono di tranquillizzarsi e di togliersi ogni dubbio facendo il test.

Ma la spinta per farsi le analisi la trova inaspettatamente da Richie, che si presenta a casa di Patrick quando trova per strada uno sfatto Augustin dopo una notte di sballo completo in un locale gay. La conversazione tra i due ex è tenera e delicata. Patrick finge di non vedersi con nessuno e tantomeno di avere una relazione, ma questo lo porta ad affrontare la situazione e a mettere un punto finale al suo tormento. Decide così di farsi il test HIV in una farmacia (la Sanità italiana avrebbe molto da imparare sulla facilità con il quale in America è facile controllare il proprio stato di salute) che risulta negativo.

Looking2X02-coverIl frutto della paranoia di Patrick nasce da un’altra paranoia, quella del compagno Kevin che teme che la loro relazione clandestina venga scoperta da qualcuno, soprattutto in ambito lavorativo che vede l’uno il capo dell’altro. Un balletto sulla musica dei Take That non potrà certo spazzare via questo problema che tornerà nuovamente a galla se i due non lo risolveranno una volta per tutte.

In Looking for results resta poco spazio per Augustin e Dom. Il primo, nonostante il negarlo agli amici, non ha ancora superato la rottura con Frank e la sua vita, di uomo e di artista, sembra smarrirsi in eccessi che ti promettono il paradiso ma ti portano dritto all’inferno. Il secondo continua la relazione aperta con il compagno, anche se trova un po’ di difficoltà nel confessare di aver fatto sesso nello chalet in montagna con un’altra persona.

Looking continua a piccoli passi il suo percorso di crescita con un episodio che vuole anche sensibilizzare il pubblico sulla piaga del virus HIV e di quanto sia semplice, gratuito e anonimo verificarne la presenza nel proprio organismo mettendo fine ad inutili tormenti e paure.

Comments
To Top