fbpx
Lost

La lettera di George Lucas ai produttori di Lost

Il genio di George Lucas, mente brillante dietro ai successi della saga di Star Wars e Indiana Jones, ha scritto una lettera ai produttori di Lost, Damon Lindelof e Carlton Cuse, complimentandosi del lavoro svolto, lettera che è stata letta giovedì scorso durante il party in cui è stato trasmesso in esclusiva il finale della serie.

Congratulazioni per aver costruito uno show meraviglioso. Non ditelo a nessuno…ma quando Star Wars uscì la prima volta, nemmeno io sapevo come sarebbe andato a finire. Il trucco è fingere di aver pianificato tutto in anticipo. Buttaci dentro problemi con la figura paterna e riferimenti ad altre storie – chiamiamoli “omaggi” – e hai una serie.

In sei stagioni avete attraversato lo spazio e il tempo, e non credo di essere il solo a dire di non esser mai stato in grado di prevedere cosa sarebbe accaduto poi. Ora che tutto volge al termine è impressionante vedere come tutto sia stato pianificato sin dall’inizio e come si stia concludendo in maniera ordinata ed efficace. Avete creato qualcosa di veramente speciale. Mi rattrista che la serie stia per finire ma non vedo l’ora di vedere il vostro prossimo progetto.

Al che, Damon Lindelof si è pubblicamente scusato “per ciò che ha detto riguardo ai prequels“, scatenando una risata generale del pubblico in sala.

Comments
To Top