fbpx

Heroes – Episodi Volume IV FUGITIVES

La guida completa alla terza stagione (seconda parte).


Titolo originale: A Clear and Present Danger
Data di trasmissione USA: 2 Febbraio 2009
Scritto: Tim Kring
Diritto da: Greg Yaitanes

Trama: Sono trascorse sette settimane dalla battaglia tra la Primatech e la Pinehearst, e Peter, Claire, Matt e Daphne cercano di condurre una vita normale, mentre Hiro, che è rimasto senza poteri, cerca di insegnare ad Ando come usare la sua nuova abilità e diventare un eroe.
Quanto a Tracy, una mattina riceve una telefonata dal governatore che le dice di accendere la tv: in onda c’è Nathan che viene intervistato durante uno show del mattino circa la sua rapida ascesa dal Senato a Presidente del Comitato per la Sicurezza Nazionale. Tracy assicura il governatore di non sapere nulla, non ha contatti con Nathan da almeno due mesi.

Guest Star: Brea Grant (Daphne Millbrook), Ntare Mwine (Usutu), Zeljko Ivanek (The Hunter), Steve Tom (Interviewer (Steve)), Assaf Cohen (Hesam), Ned Schmidtke (Martin Gray), Joel West (Daniel Simmons), Darren Kendrick (Pilot)


Titolo originale: Trust and Blood
Data di trasmissione USA: 9 Febbraio 2009
Scritto: Mark Verheiden
Diritto da: Allan Arkush

Trama: 35 ore dopo che l’incidente dell’aereo da carico, Nathan chiama qualcuno per spiegare l’accaduto. Alcuni dei prigionieri sono fuggiti, Hiro combatte per la sua stessa vita, cadendo da una bassa scogliera dove Mohinder e Matt si stanno nascondendo da un esercito di agenti armati. Hiro ammette di non avere piuù poteri, e non sa più che cosa fare.
Gli occhi di Matt diventano bianchi e fugge, e Mohinder e Hiro lo seguono: i nostri Heroes diventano fuggitivi, scappando proprio da uno di loro.
Sylar, dal canto suo, comincia la ricerca di suo padre, l’unico in grado di dargli delle risposte.

Guest Star: Ashley Crow (Sandra Bennet), Ntare Mwine (Usutu), Brea Grant (Daphne Millbrook), Joel West (Daniel Simmons), Taylor Cole (Rachel Mills), Zeljko Ivanek (Danko), Julia Campbell (Mary Campbell), Shauntay Hinton (Announcer), Jonny Siew (Analyst), Dan Byrd (Luke Campbell)


Titolo originale: Building 26
Data di trasmissione USA: 16 Febbraio 2009
Scritto: Rob Fresco
Diritto da: Sergio Mimica-Gezzan

Trama: Sandra Bennet è felice che la sua famiglia sia finalmente tutta sotto lo stesso tetto riunita per la colazione, ma la tensione si fa sentire. Claire lancia un’occhiataccia al padre quando Sandra gli chiede del suo nuovo lavoro, che spera gli consentirà di trascorrere più tempo a casa, quando Claire riceve un messaggio sul cellulare da un certo Rebel: il prossimo bersaglio degli agenti, un ragazzo di nome Alex, è in pericolo, e a Claire viene chiesto di avvertirlo.
Il Presidente invia un suo rappresentante per investigare sulle attività di Nathan, mentre Sylar continua la ricerca del padre al fianco di Luke, un ragazzo instabile in cerca di una qualche figura paterna.
Hiro e Ando, intanto, si recano in India per adempiere al loro destino raffigurato dai disegni di Matt.

Guest Star: Randall Bentley (Lyle Bennet), Ashley Crow (Sandra Bennet), Amrapali Ambegaokar (Annapoora), Moira Kelly (Abby Collins), Yawar Charlie (Deepak), Pramod Kumar (Grandfather), Aarti Mann (Shaila), Yogi Ramesh Pandey (Hindu Priest), Bernadette L. Speakes (Waitress), Jim Petersmith (ZZ Top Guy), John Antonini (Agent #1), Felipe Alejandro (Agent #2), Dean Cudworth (Agent #3), Justin Baldoni (Alex Woolsey), Dan Byrd (Luke Campbell), Zeljko Ivanek (Danko), James McAndrew (Agent #4), Walter Wong (Freezing Analyst)


Titolo originale: Cold Wars
Data di trasmissione USA: 23 Febbraio 2009
Scritto: Aron Eli Coleite, Joe Pokaski, Christopher Zatta
Diritto da: Seith Mann

Trama: Mohinder non approva il piano di Matt di drogare Noah Bennet e inserirsi nei suoi ricordi, ma Matt insiste che non c’è altro modo per ottenere le informazioni di cui hanno bisogno. Così Noah, costretto dlla moglie a non tornare più a casa, si rifugia nel bar di un albergo dove, dopo essere stato drogato, viene portato via da Matt, Peter e Mohinder. Legato ad una sedia e costantemente tenuto sotto antidolorifici, Noah cerca con tutte le sue forze di combattere le intrusioni mentali di Matt per tenere segreti i piani di Nathan, ma gli agenti stanno arrivando..

Guest Star: Ashley Crow (Sandra Bennet), Brea Grant (Daphne Millbrook), Bernadette L. Speakes (Waitress), Japheth Gordon (Agent #1), Jonny Siew (Analyst), Nayo K. Wallace (Med Tech), Zeljko Ivanek (Danko)


Titolo originale: Exposed
Data di trasmissione USA: 2 Marzo 2009
Scritto: Adam Armus, Kay Foster
Diritto da: Eric Laneuville

Trama: Claire continua a nascondere Alex nella sua camera da letto, ma non passa molto prima che Sandra lo scopra: delusa dal fatto che anche Claire le abbia mentito, decide comunque di aiutare il ragazzo, dimostrandosi molto abile: nonostante due agenti siano parcheggiati fuori da casa Bennet per tenere d’occhio Claire, convinti che stia nascondendo Alex, Sandra escogita un piano per far evadere il ragazzo e creargli una nuova identità.
Matt e Peter, intanto, riescono ad entrare nel quartier generale della squadra di Nathan per mettere in salvo Daphne: grazie a dei consigli di Rebel, i due neutralizzano sistemi di allarme e guardie e recuperano un file che, se diffuso, metterebbe a rischio la reputazione di Nathan e del suo progetto.
Danko, stanco di obbedire agli ordini “compromessi” di Nathan, agisce per conto proprio e prepara una trappola per Matt: drogato e legato, lo copre di esplosivi e lo abbandona nel centro della città facendolo apparire così come un terrorista.
Il viaggio di Sylar verso suo padre prende una nuova piega quando, riconosciuta una vecchia tavola calda lungo la strada, ricorda di esserci già stato da bambino, con suo padre. E all’improvviso ricorda cosa accadde a lui e sua madre..

Guest Star: David H. Lawrence XVII (Eric Doyle), Randall Bentley (Lyle Bennet), Zeljko Ivanek (Danko), Ashley Crow (Sandra Bennet), Taylor Cole (Rachel Mills), Jonny Siew (Analyst), Joshua Rush (Little Sylar), Natalie Salins (Sylar’s Mother), Angela Martinez (Andrea Charles), Dan Shadwell (News Anchor), Jeff Campbell (Male Agent), Jason E Kelley (Agent #1), Frank Maharajh (Worker), Kelly Michaels (Guard), Justin Baldoni (Alex Woolsey), Dan Byrd (Luke Campbell)


Titolo originale: Shades of Gray
Data di trasmissione USA: 9 Marzo 2009
Scritto: Oliver Grigsby
Diritto da:

Trama: Una vecchia conoscenza, Doyle il burattinaio, si è introdotto in casa Bennett e chiede l’aiuto di Claire su consiglio di Rebel. Claire, disgustata dalla sua audacia dopo aver cercato di uccidere sia lei sia sua madre, gli dice di andarsene. Doyle cerca di spiegare di essere cambiato, e che non ha la minima idea di come sia vivere quando si è in fuga.
Claire, confusa su chi vuole diventare, approfitta dell’occasione e trova lavoro al negozio di fumetti dove lavorava Alex: in questo modo potrà aiutare gli heroes in pericolo senza dover mettere in pericolo la madre e il fratello.
Matt è circondato dalla polizia e, nonostante cerchi di spiegare che è stato drogato e che non è un terrorista, non riesce ad uscire da quella brutta situazione. Nathan, che lo vede in tv, lo raggiunge immediatamente e lo aiuta a disattivare la bomba, giusto pochi secondi prima che Danko la attivi.
Nel frattempo Danko sta riguardando i i vecchi nastri degli heroes che hanno catturato e uno in particolare lo incuriosisce: Tracy si rivolge a Nathan dicendo che è uno di loro. Danko sospetta quindi che anche Nathan abbia delle abilità e che quindi sia pericoloso: indaga su Noah che lo direziona verso Angela Petrelli, e interroga nuovamente Tracy. Non soddisfatto dei risultati, tende a Nthan una trappola mettendolo alle strette: spingendolo dalla finestra dopo essere stato licenziato, vede Nathan sospeso nell’aria e fuggire volando.

Guest Star: David H. Lawrence XVII (Eric Doyle), Ashley Crow (Sandra Bennet), Randall Bentley (Lyle Bennet), Zeljko Ivanek (Danko / The Hunter), John Glover (Samson Gray), Reed Baron (Baby Matt), Roger Bridges (Bomb Squad #1), Mara LaFontaine (Beth), Quin Baron (Baby Matt), Taylor Cole (Rachel Mills), Jeff Campbell (Male Agent), Jonny Siew (Analyst), Matt Biedel (Agent #3), Gina St. John (Reporter)


Titolo originale: Cold Snap
Data di trasmissione USA: 23 Marzo 2009
Scritto: Bryan Fuller
Diritto da: Greg Yaitanes

Trama: L’attività di Rebel comincia a creare seri problemi all’organizzazione di Danko, così Noah suggerisce di lasciar andare Tracy nella speranza che li conduca da Rebel in persona. In effetti quando il misterioso Rebel aiuta la donna a fuggire, i due si ritrovano in stazione pronti a fare un viaggio insieme, ma Tracy è sconvolta nello scoprire l’identità di Rebel: Micah. Tracy gli dice di fuggire, che è tutta una trappola per risalire a lui ed il ragazzo, dapprima deluso dal suo comportamento, si ricrede vedendo che Tracy si sacrifica consentendogli di trovare un modo per salvarsi dagli agenti.
Intanto a casa, Danko è in bagno a radersi quando scatta l’allarme: dopo aver preso la pistola, fa un rapido giro delle stanze per vedere che la porta d’ingresso è aperta e, nel soggiorno, Doyle è letteralmente appeso in una pallida imitazione del suo teatrino di burattini. Accanto a lui, un fiocco rosso ed un biglietto anonimo con scritto “Il mio regalo per te.”
Hiro e Ando, nel frattempo, continuano la missione che Rebel ha dato loro di salvare il nuovo hero.

Guest Star: Cory Tucker  (First Agent), Meeghan Holaway (Saleswoman), Steve Seagren (Doorman), Jason E Kelley (Agent), Michael Carven (Handsome Older Gentleman), Noah Gray-Cabey (Micah Sanders), Cazimar Miloston (Limo Driver), William Duffy (ER Doctor), Japheth Gordon (Agent #3), Quin Baron Baby (Matt Parkman), Robert Mammana (Agent #2), Swoosie Kurtz (Millie), Reed Baron (Baby Matt Parkman)


Titolo originale: Into Asylum
Data di trasmissione USA: 30 Marzo 2009
Scritto: Joe Pokaski
Diritto da: Jim Chory

Trama: Ora che Nathan si è esposto, il free-pass di Claire non è più valido: degli agenti, infatti, stanno rovistando nella sua stanza, ma Nathan è arrivato in tempo per salvarla. Padre e figlia fuggono così insieme, verso Patzcuaro, in Messico, dove nemmeno Danko può spingersi. I due alloggiano in uno squallido motel e non hanno denaro nè vestiti, così devono fare quel che possono per resistere per pochi giorni.
Anche Angela e Peter si nascondono, dagli agenti e dai mostri del passato della donna.
Danko, invece, trova un’inaspettato alleato nella sua lotta personale contro gli heroes.

Guest Star: Garrett Strommen (Bernie), Frank Pacheco (Hess), Jake McLaughlin (Sligo), Rolando Molina (Motel Clerk), Dan Desmond (Father Vance), Manuel Urrego (Janitor), Bonnie Burroughs (Female Coroner), Ramona DuBarry (Tech), Kevin Alejandro (Sgt. Jenkins), Zack Lively (Rahul)


Titolo originale: Turn and Face the Strange
Data di trasmissione USA: 6 Aprile 2009
Scritto: Mark Verheiden
Diritto da: Rob Fresco

Trama: All’obitorio dell’Edificio 26 Noah apre sospettoso la zip che avvolge quello che Danko insiste essere il corpo di Sylar: con un chiodo infilato nel retro della sua testa e senza battito cardiaco o temperatura corporea, Sylar non si risveglierà mai più. Ma Noah è troppo sospettoso delle provocazioni di Danko, che dopo solo pochi mesi di lavoro è riuscito non solo a catturare ma anche ad uccidere Sylar. Dopo alcune analisi di DNA, Noah scopre finalmente la verità: il corpo che giace morto appartiene infatti ad un altro uomo con delle abilità, più specificatamente lo shape-shifting, che ora anche Sylar possiede, rendendolo di fatto invincibile. Ora Sylar potrebbe essere chiunque, persino la Sandra che solo poche ore prima ha fatto visita a Noah chiedendole il divorzio.

Guest Star: Katherine Boecher (Alena), Kenneth Choi (Sam Douglas), Ned Vaughn (Agent Steve Donner), Kimberly Estrada (Agent #1), Reginald James (Agent #2), David Ury (Landlord), Quin Baron (Baby Matt Parkman), Reed Baron (Baby Matt Parkman)


Titolo originale: 1961
Data di trasmissione USA: 13 Aprile 2009
Scritto: Aron Eli Coleite
Diritto da: Adam Kane

Trama: E’ ormai l’alba al Coyote Sands e Peter ne ha abbastanza di scavare nelle tombe di sconosciuti senza sapere esattamente cosa e perchè lo stanno facendo. Nathan insiste che Angela avrà le proprie ragioni, che condividerà quando sarà il momento. Peter si allontana disgustato per un momento, e Claire lo segue cercando di convincerlo di dare al fratello una seconda chance: Nathan è conscio di ciò che ha fatto, ed il suo senso di colpa è sufficiente per tutti loro, ma Peter, forse un po’ deluso, le dice che è rimasta vittima del fascino del fratello e si allontana per parlare con la madre.
Angela è stata in quel luogo molto tempo prima, cinquant’anni fa, con la sua famiglia, inclusa sua sorella Alice di cui nessuno sapeva l’esistenza. Il Coyote Sands era un luogo di ricerche ed esperimenti per aiutare quelli che avevano delle abilità ma che ancora non sapevano come controllarle. Ma a quanto pare la cosa sfuggì dalle mani del dottor Suresh, un brav’uomo, e fu allora che nacque l’Impresa: dai giovani Angela, Bobby Bishop, Linderman e Charles Deveaux, al fine di proteggere quelli come loro, le persone speciali, con ogni mezzo necessario.

Guest Star: Diana Scarwid  (Alice Shaw), Sofie Calderon (Waitress), Zachary Knower (Mr. Shaw), Casey Kringlen (Young Daniel Linderman), William Charlton (Cook), Jon Donahue (Young Dr. Zimmerman), H Michael Croner (Young Robert Bishop), Ravi Kapoor (Young Chandra Suresh), Alexa Nikolas (Young Angela Petrelli), Laura Marano (Young Alice), Edwin Hodge (Young Charles Deveaux)


Titolo originale: I Am Sylar
Data di trasmissione USA: 20 Aprile 2009
Scritto: Kay Foster, Adam Armus
Diritto da: Allan Arkush

Trama: L’episodio riprende da dove eravamo rimasti, ossia la conferenza stampa di Nathan-Sylar. Quello che non sappiamo è ciò che è avvenuto 48 ore prima di quella conferenza.
Sylar si sveglia nel “suo” letto con le sembianze dell’agente Taub: si guarda allo specchio e, mentre riprende le sue sembianze naturali, in bocca si ritrova un dente in più. Qualcosa non torna. Infatti Sylar ha delle difficoltà a controllare questo suo nuovo potere e, di conseguenza, attraversa una vera e propria crisi di identità.
Nel frattempo Matt chiama Janice assicurandola che il piccolo Matt è in mani sicure e che glielo riporterà al più presto: Hiro e Ando cercano di convincerlo a rimanere per aiutarli a distruggere l’Edificio 26, ma ora che Matt ha scoperto di essere padre ha paura, paura di perdersi l’infanzia di suo figlio.

Guest Star: Ellen Greene (Virginia Grey), Noah Gray-Cabey (Micah Sanders), Elizabeth Lackey (Janice Parkman)


Titolo originale: An Invisible Thread
Data di trasmissione USA: 27 Aprile 2009
Scritto: Tim Kring
Diritto da: Greg Beeman

Trama: Appena fuori da Arlington Angela, Claire e Noah si dividono per evitare il posto di blocco che Danko aveva organizzato: Noah si fa prendere, per guadagnare un po’ di tempo, mentre Angela e Claire devono raggiungere Nathan a Washington. Arrivate alla stazione, però, Angela dice a Claire di continuare da sola, in quanto ha appena visto in sogno che Parkman le aiuterà a salvare il figlio e pertanto deve raggiungerlo al più presto.
Nathan ha uno scontro con Sylar nel suo studio, ma Sylar ha la meglio e si affretta ad incontrare il Presidente, accompagnato da Claire.
Noah viene arrestato e, con sorpresa, si ritrova in cella con Danko.
Nel frattempo Hiro trova difficoltà ad usare i suoi poteri, e la situazione peggiora quando comincia a sanguinare da naso e orecchio e si sente sempre più debole fisicamente, tuttavia riesce a raggiungere con Ando l’Edificio 26 e liberare gli altri heroes, compresi Noah e Danko.
L’episodio termina con un epico faccia a faccia tra Peter e Sylar, da cui Peter pare uscire sconfitto ma, avendo assorbito i suoi poteri e avvisato il Presidente, riesce ad imbrogliare Sylar e metterlo ko.
Finale: Nathan è morto, Sylar è incosciente e, per il bene di tutti, Angela, Mohinder e Peter decidono di “convincere” Sylar, grazie ai poteri di Parkman, di essere Nathan Petrelli.

Guest Star: Michael Dorn (The President), Zeljko Ivanek  (Danko)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button