fbpx
Arrow

Arrow: Recensione dell’episodio 1.09 -Year’s End

E anche per Arrow, è giunta l’ora del Winter finale! E chiude con una puntata natalizia, con toni però tutt’altro che allegri e spensierati.

La puntata vede al centro delle vicende l’arrivo di un altro arciere, The Archer, che comincia a uccidere alcuni pezzi grossi della città. La sua modalità di attacco però, simile a quello del protagonista, crea sospetti su quest’ultimo. Ed infatti è la stessa polizia, che per evitare di creare panico cittadino decide di addossare la colpa all’alter ego di Oliver.

Intanto a casa Queen, il ragazzo decide che quest’anno la famiglia tornerà a festeggiare il Natale, e per far ciò organizza un party natalizio per la sorella. Ma i problemi non tardano ad arrivare: Thea litiga con Oliver, quando quest’ultimo la trova a letto con un ragazzo; Moira litiga con il marito, quando scopre che quest’ultimo sta continuando ad indagare sulla morte di Robert, causandole involontariamente problemi con l’alleanza.

Arrow continua con i suoi tentativi di mettere fuori gioco l’altro arciere, ma riesce solo a mettere a rischio se stesso. Quando poi cerca di liberare gli ostaggi tenuti prigionieri dal nuovo villain, si scontra con lui e rimane ferito gravemente. Diggle viene in suo aiuto ed è costretto a portarle in ospedale.

Continua invece il triangolo tra i tre personaggi principali: Laurel e Colin e Oliver, per il momento però si risolve con una possibile relazione tra il migliore amica e la ex, visto che lo stesso protagonista dà loro la sua benedizione. Di sicuro nel giro di due puntate tornerà tutto nella norma, in fondo siamo sulla CW,  non dimentichiamocelo.

Questo winter finale mi è piaciuto, ma non ha brillato poi così tanto: troppa poca tensione, troppo poco drama. Se fosse stata una puntata normale sarebbe stata ottima, ma come episodio di interruzione non mi ha lasciato la sensazione di un episodio epico. Certo, il fatto che Walter sia tenuto prigioniero e che l’arciere misterioso sia in realtà Malcolm, sono due plot twist coi controfiocchi, ma niente di straordinario a mio parere.  E poi c’è il piano di Merlyn senior, di far fuori parecchia gente di Starling city…  Nota positiva comunque è il finale: ottimo infatti il momento della “dichiarazione di guerra” di Oliver a chi, a quanto pare, si nasconde in città e ha tutt’altro che buone intenzioni.

La serie in sè ha trovato la sua dimensione: le trame si intrecciano bene, i flashback continuano ad essere parte integrante (se non quasi principale per interesse e realizzazione) dello show, e il mix tra azione, drama e tematiche d’amore/familiari risulta essere ben bilanciato e convincente.

Comments
To Top