fbpx
Recensioni Serie Tv

White Collar – 2.05 Unfinished Business

Con tremendo ritardo, arriva la recensione di Unfinished Business, quinto episodio di questa seconda stagione di White Collar. Sostituisco questa settimana Maura che si sta godendo le sue meritate vacanze.. lasciando a me l’onore di immoratalare su queste pagine l’introduzione del bellerrimo personaggio di Hilarie Burton!

Per recuperare una serie di titoli rubati, infatti, Peter e Neal dovranno collaborare con Sara Ellis, investigatrice assicurativa, e che potremmo considerare quasi come un’arcinemica di Neal, rea di aver testimoniato in un processo contro di lui. Tradotto: è anche e soprattutto un po’ colpa sua se il nostro Neal ha passato un po’ di quality time in prigione! Il caso, come al solito, si rivela più intricato del previsto, e il milionario a cui i tre danno la caccia, manda un killer ad uccidere la povera Sara. Fortuna vuole che il killer in questione sia stato sosituito da Neal, e quindi Sara dovrà limitarsi a fingere la sua morte, ma continuerà ad avere la sua bella testolina sulle spalle!

Perchè uccidere Sara? Certo, la suddetta lavora per un’agenzia che stava mettendo i bastoni tra le ruote al sospettato di cui prima vi ho parlato, ma in realtà sembra esserci ben altro: pare infatti che la Ellis fosse troppo vicina a scoprire un “dirty little secret” nascosto da fin troppo tempo.. Parlando di segreti, nel frattempo Neal continua ad indagare sulla morte di Kate. Cosa che, sinceramente, ci interessa relativamente poco!

Bell’episodio, soprattutto grazie all’introduzione di Hilarie Burton nel ruolo di Sara che, almeno per il momento, sembra piuttosto promettente. Certo, non è la mia bella Peyton, ma ci si accontenta! I suoi battibecchi con Neal funzionano, ma si sa, chi disprezza vuol comprare, e chissà che quindi nei prossimi episodi non ci sarà qualche risvolto pseudo-sentimentale tra i due. Certamente ne risentiremo parlare, anche perchè – voglio dire – la Burton è stata confermata per un numero multiplo di episodi.

Ps: ormai, dopo cinque settimane, mi sembra superfluo commentare quanto terrorizzante sia stata la scena della chiamata tra Peter e la moglie. Thiffani Thiessen per favore torna sul set, che quegli effetti non si possono vedere!

Oppure.. perchè non facciamo una colletta? Magari ad USA Network hanno bisogno di un po’ di soldi per effetti speciali non dico migliori, ma almeno non peggiori di una qualunque fiction con Manuela Arcuri! Organizziamoci qui!

Cristiano

Fondatore

Articoli correlati

Back to top button