News Serie TV

Upfronts 2015-2016: ABC

ABC-Logo

E dopo NBC e FOX  è la volta di ABC. Ecco cosa vedremo dal prossimo autunno.

Restano con noi: Grey’s Anatomy, Once Upon a Time, Galavant, How to Get Away With Murder, Castle, Scandal, Modern Family, Nashville,  The Middle,  Agents of S.H.I.E.L.D., The Goldbergs, American Crime, Black-ish, Fresh Off the Boat, Secrets and Lies, Marvel’s Agent Carter, Last Man Standing.

Ci lasciano: Revenge, Forever, Resurrection, Cristela.

Cosa ci aspetta: Una nuova produzione Shondaland, il ritorno dei Muppets, una saga dal sapore biblico e una commedy ispirata alla vita dell’attivista gay Dan Savage.

Drama


THE CATCH

thecatch

Livello d’attesa: medio
Quarta produzione Shondaland che andrà in onda sulla rete americana, la serie ruota intorno alla cacciatrice di truffatori Alice Miller ( interpretata dalla star di The Killing Mireille Enos), la quale si trova suo malgrado vittima di un fidanzato truffatore. Tra un caso e l’altro, Alice inizierà la sua personale caccia all’uomo, prima che gli rovini la vita. Nel cast Jacky Ido, Jay Hayden, Damon Dayoub ed Elvy Yost. La serie è prodotta da Shonda RhimesBetsy Beers, mentre la sceneggiatura è firmata da Jennifer Schurr (Hannibal). Rimanendo in tema, speriamo che Shonda non ci riservi un’altra fregatura.

OF KINGS & PROPHETS

ofkingsandprophets

Livello d’attesa: medio
Scritto da Adam Cooper e Bill Collage, entrambi sceneggiatori di Exodus – Dei e re, Of King & Prophets è una serie epica a tema biblico sulla fede, l’ambizione e il tradimento raccontata attraverso gli occhi di un re stanco di combattere, un potente profeta risentito e un giovane pastore pieno di risorse i cui destini si incroceranno. Nel cast Oliver Rix, Maisie Richardson-Sellers, Simone Kessell, Ray Winstone, Haaz Sleiman e James Floyd. Sembra proprio che la ABC volesse il proprio Game of Thrones:

THE FAMILY

thefamily

Livello d’attesa: medio/alto
Creata da Jenna Bans (Scandal) e prodotta da ABC Studios, The family è un thriller incentrato sul ritorno del giovane figlio di un politico, creduto morto dopo la scomparsa avvenuto dieci anni prima, accolto con sospetto dalla famiglia e dalla comunità cittadina. Ma non è detto che il ragazzo sia davvero chi dice di essere.
Nel cast Joan Allen (The Missing), Rupert Graves (Sherlock), Alison Pill (The Newsroom), Zach Gilford (Friday Night Lights). A prima vista sembra un incrocio tra Scandal, appunto, e Gracepoint.

QUANTICO

quantico

Livello d’attesa: basso
Scritta da Joshua Safran (Gossip Girl), la serie segue un gruppo di giovani reclute nella base dell’FBI di Quantico. Sono i migliori, i più brillanti, eppure tra di loro si nasconde la mente del più grande attacco dopo quello dell’11 settembre. Nel cast, Priyanka Chopra, Aunjanue Ellis (The Mentalist) e Graham Rogers (Revolution). La trama non sembra particolarmente avvincente. Già nel trailer spuntano fuori un pò di luoghi comuni.

OIL

Livello d’attesa: medio/alto
Billy (Chace Crawford) e Cody  Lefever (Rebecca Rittenhouse) sono due giovani  ragazzi americani che sognano di dare una svolta alla loro vita trasferendosi nel North Dakota,  in pieno boom economico dopo la più grande scoperta di petrolio nella storia americana. Ma presto dovranno fare i conti con un magnate senza scrupoli (Don Johnson) che li costringerà a scommettere grande e mettere tutto sulla linea, tra cui il loro matrimonio. Accanto a Crawford, Rittenhouse e  Don Johnson troveremo Amber Valletta e Scott Michael Foster (Once Upon A Time).
Dal trailer sembra che ci siano tutte le premesse per raccontare il lato oscuro del sogno americano.

WICKED CITY

Livello d’attesa: alto
Wicked City si presenta come il prodotto più atteso e più interessante nel settore drama per la prossima stagione della ABC. Crime procedurale antologico, la serie seguirà in ogni stagione un diverso caso accaduto in certo periodo nella città di Los Angeles. Si parte nel 1992, con un omicidio in cui si intrecciano il rock’n’roll, le droghe e la necrofilia. I detective della polizia dovranno allearsi con giornalisti, spacciatori di droga e frequentatori di discoteche per risolvere il caso di omicidio seriale. A dare volto e voce al killer Ed Westwick (Gossip Girl). Accanto a lui Adam Rothenberg (Ripper Street), Erika Christensen (Parenthood), Taissa Farmiga (American Horror Story) e Karolina Wydra (True Blood).

Commedie


DR.KEN

drken

Livello d’attesa: medio/alto
Dr Ken (Ken Jeong) è un medico brillante senza peli sulla lingua. Cerca sempre di essere un buon dottore, così come un buon padre e un buon marito. Ma non sempre tutto fila liscio. Ad “aiutarlo” a gestire la situazione la moglie, nonchè psicologa, Alison (Suzy Nakamura). La sitcom punta tutto sul protagonista Ken Jeong, che nella vita ha realmente fatto il medico prima di iniziare a fare l’attore. E se, come recita il trailer, la famiglia è la miglior medicina, scommetto che il figlio (Albert Tsai) di Ken ci aiuterà a ridere un sacco!

THE MUPPETS

themuppets

Livello d’attesa: altissimo
Non so se si può considerare un pò azzardato, ma per questa serie non credo serva vedere il trailer per affermare che si, la vedremo! Eccome!
I Muppets tornano in prima serata con uno show contemporaneo dal taglio documentaristico. Per la prima esploreremo le vite e le relazioni personali di Kermit,  Miss Piggy e gli altri, sia a lavoro che a casa, tra delusioni, amori, successi e disastri.
E se questo non bastasse, vi diciamo solo che tra gli autori della serie compare Bill Prady (The Big Bang Theory).

THE REAL O’NEALS

therealoneals

Livello d’attesa: alto
Scritto dall’attivista gay Dan Savage e ispirato alle sue esperienze personali, The Real O’Neals racconta la storia di un perfetta famiglia cattolica che ad un tratto si scopre non tanto perfetta. Le loro vite prenderanno una piega inaspettata. Ma la situazione  rappresenterà per tutti una possibilità di ricominciare ed essere veramente se stessi.
Nel cast Martha Plimpton (Raising Hope), Jay R. Ferguson (Mad Men), Noah Galvin (Futurestates), Matt Shively (CSI), Bebe Wood (The New Normal) e Mary Hollis Inboden (Boss). Da Dan Savage mi aspetto sinceramente molto e nel trailer ci sono tutte le premesse per far davvero bene!

UNCLE BUCK

unclebuck

Livello d’attesa: medio
Zio Buck è un festaiolo, irresponsabile senza un lavoro e un posto dove stare. Per una serie di coincidenze, si troverà ospite a casa del fratello, sposato con tre figli. E gli toccherà anche far loro da tata. Basato sul film del 1989 Io e Zio Buck, la serie è scritta Steven Cragg e Brian Bradley, entrambi sceneggiatori di Scrubs.
Nel cast Mike Epps (I Soprano), Nia Long (House of Lies), James Lesure (Blue Bloods), Sayeed Shahidi (Switched at Birth) e Aalyrah Caldwel (The Fosters).
Dal trailer non sembra proprio una di quelle serie di cui sentivamo la mancanza. Staremo a vedere.

Comments
To Top