fbpx
Attori, Registi, ecc.

Leonard Nimoy ci svela il finale di Fringe

Leonard Nimoy ha rivelato a SCI FI Wire che il personaggio da lui interpretato, William Bell, il collega di Walter Bishop (John Noble) menzionato spesso e non ancora visto, apparirà nel finale di stagione di Fringe e diventerà ricorrente nella prossima stagione.

SCI FI Wire ha parlato al telefono con Nimoy sull’apparizione in “There’s More Than One of Everything”, il primo season finale di Fringe, che andrà in onda il prossimo 12 Maggio su FOX:

J.J. Abrams, che ti ha diretto in Star Trek, ti ha chiamato e ti ha offerto di apparire in Fringe. Dacci un’anticipazione di “There’s More Than One of Everything”.

Nimoy: E’ solo una scena. E’ la scena finale dell’episodio, dove compaio con Olivia, il personaggio di Anna Torv. E’ davvero breve, ma credo sua interessante, divertente e c’è abbastanza da stuzzicare l’appetito e vorrai saperne di più su questa relazione e tutto ciò che la riguarda. Si verrà a conoscenza di cosa lui ha in mente per Olivia, di cosa vuole o ha bisogno da lei, del perchè vuole vederla, del loro passato e di quando si ritroveranno. Cosa stanno programmando di fare? Quali sono le sue intenzioni? E tutto quello deve ancora arrivare e credo sarà una storia davvero interessante.

Quindi qualsiasi legame ha avuto o avrà con Walter sarà rimandato a dopo, ad una nuova stagione?

Nimoy: Sono sicuro che conosceremo di più sul loro rapporto, su cosa cercavano di realizzare e come si sono divise le loro strade. Sappiamo molto su cosa è accaduto a Walter, ma non conosciamo cosa sia successo a William Bell. Sarà tutto da scoprire.

Tornerai per almeno due episodi la prossima stagione. Saranno gli episodi uno e due o saranno sparsi?

Nimoy: Non so se saranno cronologici, in sequenza. Davvero non lo so. Dipenderà da cosa gli sceneggiatori hanno in mente e dalla mia disponibilità. E poi, se c’è da fare di più e se ci divertiamo, faremo di più.

Comments
To Top