fbpx
Recensioni Serie Tv

Glee – 2.01 Audition

E’ iniziato un nuovo anno scolastico alla McKinley High.
Sicuri di essere pronti?

Alcune cose che dovete ricordarvi prima di partire a cantare sopra le voci dei nostri personaggi preferiti:
1. Quinn ha partorito e la piccola Beth è stata presa dalla mamma naturale di Rachel, aka Idina Menzel;
2. Sue e Will si sono lasciati da frenemies, nemici-amici dopo che Sue ha aiutato Will ad ottenere un secondo anno di prova;
3. Rachel e Finn stanno assieme

Ed ora, che cosa dovete ricordare per essere pronti psicologicamente a guardare questo episodio?
1. Cheerios+Quinn = the bitch is back
2. Brittany è… Brittany.
3. Rachel ha tendenze sociopatiche
4. Le tregue Sue-Will di solito durano un episodio circa
5. Finn è sempre esempio di arguzia.

Ordunque, che è avvenuto durante l’estate?
Come ci aggiorna Jacob, che sta girando un video sulla “Gay Glee Summer”, la gaia estate del Glee Club, Finn e Rachel stanno sempre assieme, Quinn ha mollato Puck che nel frattempo si è fatto una vasectomia giusto per star tranquilli, Santana si è rifatta il seno, Tina ha mollato Artie per gli addominali di Mike Chang mentre Matt (che per chi non sapesse qual’era il suo nome è l’amico di colore di Mike Chang) si è trasferito, quindi i nostri sono uno in meno di quanti necessari per concorrere ai prossimi Sectonials, Ken Tanaka ha avuto un crollo nervoso (dovuto alla sua incompetenza come coach o alla sua rottura con Emma?  Non ci è dato saperlo) e c’è una nuova allenatrice della squadra di football, Mrs Beiste (Dot Jones).

Come sempre, un episodio una missione.
E ovviamente la missione di questo episodio è reclutare più nuovi membri possibili.
Così mentre Will si allea con Sue per riavere i fondi che il preside ha assegnato alla coach Beiste, i New Directions cantano in cortile “Empire State of Mind“, per far capire ai compagni che anche loro sono cool, nella speranza che qualcuno decida di aggregarsi al club.

Peccato che non funzioni molto. Se non che sia Rachel che Finn notano due nuovi studenti che seguono il ritmo e canticchiano

Lui, Sam Evans (Chord Overstreet), è nella squadra di football. Finn lo becca a cantare sotto la doccia… proprio com’era successo a lui quando Mr Schue l’aveva incastrato nel pilot.
Il ragazzo sa cantare… e  come giustamente dice Puck, ha una bocca così grande che chissà quante palle da tennis potrebbero entrarci!
Finn lo convince a cantare con gli altri ragazzi dei New Directions e Sam si decide per “Billionaire“… e ha una gran bella voce, e anche la giusta attitude.

Peccato che Finn sia… Finn, e decida di presentare Artie alla coach Beiste.
Artie vorrebbe fare l’atleta per riconquistare Tina (che ha praticamente detto che l’unico pregio di Mike sono gli addominali) e Finn si è convince che così sulla sedia a rotelle sarebbe un incredibile ariete… Peccato che la Beiste, già umiliata ampliamente dal duo Sylvester-Schue, se la prenda non poco credendola una presa in giro e caccia il ragazzo fuori dalla squadra.

Il nostro, temendo di perdere la sua popolarità, fa le audizioni per i Cheerios… come dice Sue “my eyes are still burning”. I miei occhi bruciano ancora.
Alle selezioni si presenta anche Quinn. Sue cerca di cacciarla via ma la ragazza le fa baluginare la possibilità di nuovi fondi donati alla squadra che accoglie amorevolmente un’ex ragazza madre che predica l’astinenza… E cosa meglio di spifferare della nuova taglia di reggiseno di Santana per tornare a capo della squadra?
Che la divisa delle Cheerios possieda qualche qualità diabolica?

Nel frattempo Rachel placca la filippina Sunshine Corazon (Charice
Pempengco) per convincerla ad entrare nel club. Peccato che la senta
canticchiare “Telephone“, ed inizi a preoccuparsi per le doti canore della ragazza. Dopo un duetto-duello (per Rachel) interrotto da Sue, cosa pensate che farà la nostra Berry per tutelare il suo ruolo sotto i riflettori?
Due parole: crack house.
A voi cercare di intuire che significa.
Fatto sta che anche se il club la adora, Sunshine resterà molto poco alla McKinley.

Sam, invece, intimorito dal trattamento ricevuto da Finn, decide di accettare il ruolo di quaterback e di non presentarsi proprio alle audizioni.

Sue intanto si spinge un “tantino” oltre nei suoi piani di ritorsione, convincendo Brittany a dire che la coach Beiste le ha fatto proposte sessuali. Will (che lo sappiamo alla fine non riesce ad essere davvero cattivo) rinuncia alla perfidia, convince Brittany a dire la verità (ovviamente trattandosi della nostra Brit quanto pensate ci metta?) e… si accaparra nuovamente l’odio di Sue.

L’episodio per la prima volta si chiude con un grande “?”: Rachel ha contribuito alla mancata adesione di Sunshine, verrà perdonata? Dopo aver cantato “What I did for love” da A Chorus Line, entra nella sede del club… e cosa accadrà lo scopriremo la prossima settimana.

Com’è stato questo episodio? Cool, anche se non all’altezza del meglio di Glee.
Però è bello vedere che hanno ancora sorprese per noi. Come cambierà la dinamica Sue-Will ora che mr Schue ha un’alleata? Che ha preso a Quinn a parte gli ormoni post parto? E come risolveranno il problema degli introvabili nuovi membri? Non cacceranno Rachel, vero? Perché ci hanno già provato, e sappiamo tutti com’è finita.
C’è da chiedersi, a proposito di Rachel, perché:
1. Tutti diano più credito a voci più insignificanti della sua (perché Charice sarà brava e io non sarò un’intenditrice, ma Lea ha una voce che batte quella della new entry senza neanche troppo sforzo)
2. Se è tanto piena di sè perché ha paura di essere messa da parte da chiunque?

Ma soprattutto:
– Com’è andata l’estate di Brittany persa per le fogne?
– Perché non fanno fare il recruiting a Puck e Quinn che forse avrebbero un po’ di successo?

Con queste domande che pendono nell’aria vi lascio all’episodio della prossima settimana in tema… BRITNEY SPEARS! (se ancora non lo sapevate)

Elenco completo delle canzoni:

– “Empire State of Mind”  di Jay-Z e Alicia Keys cantata dai New Directions     
– “Every Rose Has Its Thorn” di Poison cantata da Sam Evans
– “Telephone” di Lady Gaga feat. Beyoncé cantata da Rachel Berry e Sunshine Corazon
– “Getting to Know You”  da The King and I cantata da Tina Cohen-Chang
– “Billionaire” di Travie McCoy feat. Bruno Mars cantata da Sam Evans con i ragazzi dei New Directions
– “The Power” di Snap! cantata da Finn Hudson
– “Listen” da Dreamgirls cantata da Sunshine Corazon
– “What I Did for Love” a A Chorus Line cantata daRachel Berry

 

votazione:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio