Fargo

Fargo: dal produttore Warren Littlefield nuovi dettagli sulla seconda stagione

Nuovi dettagli sulla seconda stagione di Fargo, in onda da Settembre su FX, arrivano da Warren Littlefield, ospite del Banff World Festival Media.

Sappiamo già che faremo un salto nel 1979 nell’America post Vietnam di Ronald Reagan.

Noah Hawley, Warren Littlefield“La seconda stagione riguarderà il processo di aziendalizzazione dell’America. Vedremo la differenza tra un business gestito in maniera familiare e un Walmart” ha raccontato Littlefield al The Hollywood Reporter.
Fargo criticherà questo passaggio storico con una trama “true crime” che si articolerà in 10 episodi. “Vedremo la criminalità organizzata di Kansas city in una presa di potere ostile nei confronti della famiglia criminale dei Gerhard. Nel mezzo di questa faida ci sarà una coppia, Ed and Peggy Blomquist.”
Come sappiamo già, in questi nuovi episodi vedremo anche Ronald Reagan, interpretato da Bruce Campbell.

Littlefield ha inoltre sottolineato come la serie antologica di FX  abbia messo in piedi un nuovo modello nella tv via cavo, visto che l’ex presidente della NBC ha il controllo creativo, cosa che raramente ha avuto durante il suo mandato al network americano. “In Fargo abbiamo un contenuto forte. Non facciamo melodramma. Non costruiamo al termine di un episodio. Non abbiamo mai presentato al network un copione con un break pubblicitario dentro.” ha spiegato Littlefield.
In più la nuova stagione è arrivata solo quando i produttori, FX e MGM, hanno ritenuto autonomamente che fosse il momento. “Non dobbiamo tornare a nessun set e richiamare nessun attore. Noi ripartiamo da zero.”

Comments
To Top