fbpx
Recensioni Serie Tv

Brothers & Sisters – 5.01 Homecoming

E’ passato un anno o forse anche un po’ di più, ma una certezza sembra non scalfirsi con il trascorrere del tempo: questa famiglia ha problemi con l’alcol!

Ok è vero, sono produttori di vino, ma ogni qual volta sembra mancare alcol rischiano di andare letteralmente fuori di testa.

Si, cercavo di sdrammatizzare un po’, prima di immergermi nel mio commento a questo episodio perché i Walker sono cambiati: non sono più loro!

Questo è il messaggio che arriva forte e chiaro nei primi 30 minuti della puntata, l’incidente nel quale sono rimasti coinvolti tutti (ricordate la scorsa Season Finale? Al ritorno dalla casa di campagna tutta l’allegra famiglia rimane coinvolta in un incidente molto serio in cui Robert e Holly non ne escono molto bene) li ha profondamente toccati.

 

Kitty non si rassegna alla morte di Robert e non vuole staccare la spina del respiratore che lo tiene in vita. Sara sta per concludere la vendita di Narrow Lake e con la sua parte del ricavato vuole trasferirsi in Francia con Luc, che intanto ha pensato bene di denudarsi (e noi siamo ben contente) per fare il modello di intimo maschile

Kevin è diventato un avvocato pro bono che non riesce ad affrontare lo stato vegetativo del suo migliore amico e i due aborti della madre surrogato e non riesce a parlarne con Scotty. Nora non è più la madre rompi scatole e impicciona che conoscevamo, sente il peso dell’anno trascorso e soprattutto come dice lei stessa a Saul sente di aver perso i suo ragazzi, non sa più come confrontarsi con loro.

Insomma ci troviamo di fronte dei Walker appannati, tristi e depressi che non si urlano più contro!

Ma all’appello manca Justin.

Il più piccolo dei Walker due settimane dopo l’incidente ha deciso di ripartire per il fronte, divorato dal senso di colpa che lo aveva costretta a scegliere di salvare Holly invece che Robert, parte contro il parere della famiglia e della moglie.

Questa volta Justin torna cresciuto, finalmente aggiungerei, questa esperienza lo ha cambiato profondamente (in senso positivo questa volta! Niente droga,crollo nervoso o danni fisici) e trovandosi davanti la sua famiglia piegata dagli eventi trascorsi un anno e mezzo fa, li affronta per scuoterli dal loro torpore.

In tutto ciò ho volutamente tralasciato Holly, all’inizio della puntata ci fanno capire che non sta molto bene ma è salva, scopriamo che è affetta da amnesia!

WTF?

Ma veramente? Mi sembrava di guardare 5 minuti di Beautiful invece che Brothers and Sisters

Aspettate, perché non è tutto, l’amnesia non riguardante solo gli eventi avvenuti poco prima dell’incidente!

Un’amnesia totale.

Lei pensa che William sia vivo. Che scrittura fine!! Sono estasiata.

Possibile che abbiano dovuto usare la solita trita e ritrita amnesia?

Non andava bene un danno fisico ad esempio?

Comunque vedremo come si svilupperà la storyline riguardante Holly.

L’Episodio si lascia guardare, io non riesco ad essere particolarmente obiettiva quando si parla di Brothers and Sisters, perché nonostante mi accorga dei limiti e di grossolanità nella scrittura amo i Walker, mi commuovono sempre ed è un piacere vedere tanti attori insieme recitare così bene, mi fa dimenticare le bruttezze (leggi Gossip Girl o qualsiasi produzione per la televisione generalista Italiana) che sono oggettivamente mal recitate.

Ho trovato piuttosto frettoloso il finale, la scelta di Kitty di staccare la spina a Robert e il funerale (che non si vede, appunto)

Ma soprattutto ho trovato letteralmente grossolana e fuori luogo l’amnesia di Holly, ma questo già l’ho detto!

Nonostante ciò questa premiere si becca 4 belle televisioncine su 5


(l’avevo detto che non sono obiettiva)

Maura Pistello

Fondatore/ Admin Serie tv dipendente, accanita lettrice, amante del cinema e dell'arte

Articoli correlati

Back to top button