fbpx
CinemaNews Serie TV

Zachary Levi e Alexis Bledel si innamorano nel film Remember Sunday

remembersunday_1Se avete visto 50 volte il primo bacio, film con Adam Sandler e Drew Barrymore, la trama di Remember Sunday (film tv che andrà in onda ad aprile sulla ABC) vi suonerà decisamente famigliare. Ma se nel film Sandler capiva solo alla fine come ovviare alla perdita di memoria giornaliera della sua compagna (per la cronaca alla fine capisce che basta far si che lei ogni mattina veda un video riassuntivo in modo da non spaventarsi quando una ragazza per lei sconosciuta la chiama “mamma”), in Remeber Sunday il narratore è colui che perde la memoria.

Zachary Levi interpreta Gus, un ex dipendente della NASA che ha avuto un aneurisma pochi anni prima. Da quel momento in poi ogni giorno si sveglia e trova una cartellina intitolata “Leggimi tutte le mattine” che apre regolarmente prima di fare jogging e di tuffarsi nel suo nuovo lavoro come apprendista gioielliere. Tutti i suoi ricordi pre-aneurisma sono intatti ma ogni mattina al risveglio si ritrova a dover ricostruire cos’è accaduto dopo. Per aiutarsi registra giornalmente le novità e le sue reazioni che trascrive e inserisce poi nella cartellina in ordine cronologico. Sua sorella (Merritt Wever) e un amico d’infanzia lo supportano nelle difficoltà ma essenzialmente si ritrova a gestire il tutto da solo.

Ma una mattina Gus incontra Molly (Alexis Bledel), la cameriera di un bar cafeteria dove lui doveva incontrare un amico e Molly gli lascia sul suo registratore un messaggio particolare. Ovviamente al loro secondo incontro Gus non ricorda nulla ma è chiaro che tra i due c’è un certo feeling. In poco tempo Molly ha una cartellina dedicata solo a lei che viene riempita di tutte le informazioni possibili e con un racconto dei sentimenti di Gus grazie all’aiuto della sorella che cerca di farsi raccontare ogni nuovo sviluppo. Molly però esce da una serie disastrosa di relazioni e il pagamento del mutuo, i debiti e le difficoltà di studiare mantenendo però il suo lavoro le causano diverse preoccupazioni.

Quello che segue è ovviamente una commedia romantica che sopravvive soprattutto grazie alla bravura espressiva di Levi che riesce ad esprimere in modo onesto e sincero le reazioni di Gus ad ogni “nuovo” incontro. Non mancheranno scene su pattini a rotelle, comete cadenti e un roadtrip in California. Avrete quindi capito che non si tratta di un film di spessore (o d’autore per dirla in altri termini) ma personalmente non trovo difficoltà ad immaginare Zachary e Alexis assieme ed è forse uno degli aspetti di questo film che più mi incuriosisce. Come sarà vedere Chuck baciare Rory? Staremo a vedere…

Micra

Fondatore - Trentina, social and serial addicted. Nominata santa padrona del canederlo e adepta alla sacra arte del parampampoli. Lavora come Project Manager per un'agenzia di comunicazione.

Articoli correlati