fbpx
CinemaNews Cinema

Youth – La giovinezza in anteprima assoluta su Premium Cinema 2 il 20 Marzo

Dal regista, sceneggiatore e scrittore de “Il divo” (candidato all’Oscar e vincitore al Festival di Cannes e al Festival di Venezia) e “La grande bellezza” (vincitore di un premio Oscar, un Golden Globe, un BAFTA come migliore film straniero e di quattro European Film Awards, nove David di Donatello e sei Nastri d’argento), Paolo Sorrentino, arriva su PREMIUM CINEMA 2 domenica 20 marzo in anteprima assoluta la sua settima e ultima pellicola, “Youth – La giovinezza”  (qui la recensione).

L’appuntamento è fissato per domenica 20 marzo in prima serata alle 21.15.

 Paolo SorrentinoLa pellicola, presentata al Festival di Cannes 2015, racconta la storia di due amici alla soglia degli ottant’anni, Fred Ballinger (Michael Caine), compositore e direttore d’orchestra in pensione, e Mick Boyle (Harvey Keitel), regista ancora in attività, che stanno trascorrendo insieme una vacanza primaverile. I due uomini, consapevoli del poco tempo che resta loro, passano il tempo riflettendo sul passato e pensando al futuro, osservando con curiosità le vite dei propri figli e degli ospiti dell’albergo, tra cui la prorompente miss universo (Madalina Ghenea), il cui nudo integrale viene da loro definito “l’ultimo grande idillio della nostra vita“.

Il film è ambientato quasi completamente in un albergo-spa sulle alpi, il Waldhaus. Grande importanza viene data alla musica: David Lang, vincitore del premio Pulitzer nel 2008, cura le musiche del film. Paolo Sorrentino ha dichiarato che per lui “la musica e il cinema sono due forme di bellezza che non scompariranno ma tenderanno sempre a rinnovarsi”.

La pellicola ha lanciato nella settima arte Madalina Diana Ghenea, modella e attrice rumena, da poco conosciuta in Italia per aver ricoperto il ruolo di valletta nel Festival di Sanremo 2016. Nel film viene mostrato il personaggio di Diego Armando Maradona, interpretato dall’attore argentino Roly Serrano.

La pellicola è dedicata al regista recentemente scomparso Francesco Rosi.

Candidato al Premio Oscar e a due Golden Globes, “Youth – La giovinezza” si è aggiudicato tre premi agli European Film Awards di Berlino come miglior film, miglior regista e  miglior attore.

Variety, tradizionalmente considerata la Bibbia dello spettacolo Usa, si è complimentata con il “film più controverso e delicato di sempre”.

https://www.telefilm-central.org/2015/05/27/youth-la-giovinezza-la-recensione

via comunicato stampa

Maura Pistello

Fondatore/ Admin Serie tv dipendente, accanita lettrice, amante del cinema e dell'arte

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button