fbpx
Celebrità

X-Men: Giorni di un Futuro Passato. Che ruolo avrà Rogue?

Dato che in X-Men: Giorni di un Futuro Passato viene utilizzato il viaggio nel tempo per unire essenzialmente due cast (che includono attori che hanno fatto parte del gruppo originale della trilogia X-Men nel futuro/presente e nel passato gli attori che hanno interpretato gli stessi personaggi in X-Men – L’inizio (X-Men: First Class)) alcune stars saranno relegate inevitabilmente a ruoli di secondo piano o appariranno solo per qualche minuto. Nonostante questo pochi mesi fa è stata rilasciata la notizia che annunciava che tutte le scene in cui anna_paquinappariva il personaggio di Rogue, interpretato da Anna Paquin, erano state tagliate. Notizia che ha sconvolto i milioni di fans che non vedevano l’ora di rivedere i membri originali della prima trilogia. Ed è proprio per questo che quando qualche giorno fa il nome dell’attrice è apparso nel terzo ed ultimo trailer appena rilasciato dalla 20th Century Fox, i fans si sono subito domandati cosa fosse successo. Interpellata dal sito Buzzfed, la Fox ha pertanto fatto un passo indietro, annunciando che la Paquin contrariamente a quanto era stato annunciato apparirà nel cut finale del film, ma solo per un breve cameo.

Venendo a conoscenza della trama e di altri elementi legati alla linea narrativa, ci è più chiaro il motivo per cui fosse essenziale che Rogue apparisse in quanto protagonista di uno dei momenti di svolta del film.

CONTINUATE A LEGGERE A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO: SPOILER ALERT!

 Anna Paquin_RogueGiorni di un Futuro Passato inizia in un futuro post-apocalittico nel quale i pochi mutanti rimasti sono perseguitati dalle terribili Sentinelle (potenti robot costruiti per distruggere tutti i mutanti esistenti) e sia il Professor X (Patrick Stewart) che Magneto (Ian McKellen) decidono che hanno una possibilità di cambiare il presente mandando Wolverine (Hugh Jackman) nel passato, dove quest’ultimo può alterare il corso della storia che ha poi portato alla creazione di queste Sentinelle. Per farlo impiegano la mutante Kitty Pryde (Ellen Page), che è capace di proiettare la coscienza di Wolverine indietro nel tempo, nel suo corpo da giovane. Ma mentre Wolverine si trova nel passato Kitty viene ferita, mettendo a rischio l’intera operazione; per far si che Wolverine riesca a svolgere il suo compito nel passato e riesca soprattutto a tornare nel presente, Professor X e Magneto decidono di utilizzare proprio Rogue, che ha la capacità di assorbire i poteri di qualsiasi altro mutante semplicemente toccandolo. Sfortunatamente Rogue è tenuta prigioniera nella Xavier Mansion, che è stata trasformata in una base militare nelle mani delle Sentinelle, dunque Pofessor X, Magneto e Iceman (Shawn Ashmore) partono in missione per salvarla. Ed è proprio quest’ultima scena che è stata eliminata in postproduzione, per la paura di allungare troppo la durata del film. Quindi nella versione che vedremo nei cinema a maggio il salvataggio sarà omesso, ma vedremo invece la scena in cui Rogue assorbe i poteri di Kitty per riuscire a salvare Wolverine.

Probabilmente la Paquin non sarà l’unica dei mutanti originali ad avere un piccolo cameo nel film, Vulture ha infatti dichiarato che sarebbero presenti altre apparizioni da parte di altri personaggi che per ora sono rimaste segrete. È stato inoltre annunciato pochi giorni fa che il cast di X-Men – L’inizio, che comprende Jennifer Lawrence, Michael Fassbender e Will McAvoy, tornerà in X-MEN: Apocalypse per il maggio 2016 sempre sotto la direzione di Bryan Singer.

Comments
To Top