fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

White Collar: Recensione dell’episodio 5.08 – Digging Deeper

Siamo arrivati all’ottavo episodio di questa quinta stagione di White Collar e più ci avviciniamo alla fine, cioè all’episodio numero 13, più la storia di fondo si evolve, complicando le vite dei nostri beniamini. Dopo aver vissuto dei momenti bui, la serie ritrova il suo vigore, in questi ultimi episodi, ed in particolar modo con questo, con Neal e Mozzie di nuovo al lavoro per l’FBI, in quello sanno fare meglio e con un Peter sempre più sospettoso.

Innanzitutto bisogna ammettere che il caso della settimana è tra i più interessanti della serie, se solo sipreview-3-325x360 prende in considerazione che la sezione White Collar dell’FBI, questa volta, deve mettersi alla ricerca di un dinosauro!!! Dopo aver ritrovato un uovo di dinosauro fossilizzato, proveniente dal Canada e diretto al Natural History Museum di New York, la dottoressa che doveva occuparsi dei resti fa notare loro che c’è un piccolo particolare mancante, un piccolo particolare alto decine di metri, ossia la mamma dell’uovo! Dopo aver analizzato i possibili acquirenti, Peter e compagnia risalgono al nome che sembra essere più sospettabile, ossia Brett Forsythe, amministratore delegato dell’omonima azienda, con una passione per i fossili. Ovviamente è sempre Neal a fare il lavoro sporco, quando c’è da intrufolarsi, perché agli agenti dell’FBI non insegnano i trucchi del mestiere del ladro, ma a servirsi del ladro stesso, no!? Neal, rischia anche di essere beccato, ma alla fine trova una cassetta piena di soldi, ma soprattutto una vecchia arma che rubò lui stesso otto anni prima per un certo Holt, il che rende ovvio che l’uomo non sia un acquirente assiduo frequentatore solo dei mercati ‘legali’. Dopo aver interrotto un tentato furto dell’uovo, Neal e Peter si rendono conto che l’uovo è l’unico modo che hanno per ritrovare il dinosauro, o meglio un falso perfetto dell’uovo, meticolosamente realizzato da quei geni che sono Mozzie e bc93a51e567bae0f87fc80c370f4756d-1542383-512-341Neal, che quando lavorano insieme sono una macchina da guerra perfetta. Il piano funziona e la mamma può tornare dal suo uovo.

Nel frattempo, però, ci sono dei risvolti importanti per quanto riguarda il codice di Mosconi e il tredicesimo capitolo. Rebecca scopre infatti un simbolo massonico sulla tomba dell’artista ed il 13 è un numero sacro proprio per i massoni, ai quali potrebbe essere indirizzato ai membri dell’ordine massonico di cui Mosconi faceva parte e la finestra potrebbe avere un ruolo fondamentale, essendo la sua ultima opera, come anche Mozzie fa notare, la finestra potrebbe addirittura essere la causa della sua morte. Il tutto, però, si interseca con i progressi della relazione tra Rebecca e Neal, il quale contro il voler del suo ‘partner in crime’, continua a vedere la ragazza. A scoprire della relazione è anche Peter, che convinto che Neal abbia in serbo qualcosa, indaga su di lui, scoprendo della farsa del ufficio del FBI improvvisato, ma crede che sia tutto per Rebecca, affinché non scopra i precedenti delinquenziali del suo Caffrey, e convince Neal a dirle tutto. Alla fine Neal gli da ascolto, anche perché la cavigliera non è un gioiellino molto comune e la ragazza lo avrebbe notato prima0 o poi. La reazione di Rebecca, però, è sorprendente (anche se considerando il fascino del suo interlocutore non è improbabile): ma una brava ragazza quanto sarebbe disposta ad accettare un criminale? Vuoi vedere che la bella e intelligente Rebecca abbia più segreti di una notte in prigione in Marocco?

Alla fine dell’episodio la gioia di Neal, dopo la notte passata con Rebecca, viene letteralmente distrutta quando Hagen si presenta sotto casa informandolo di sapere delle sue ricerche private e che è arrivato il momento di portare a termine un altro compito: rubare la vetrata di Mosconi. Ma come faceva Hagen a sapere della ricerca?

Un’ottima chiusura per un ottimo episodio che ci guida verso gli ultimi cinque episodi che si prospettano molto interessanti, ma decisamente rischiosi per il rapporto tra Neal e Peter, dopo tutte le bugie che hanno caratterizzato questa stagione.

5.08- Digging Deeper

Ottimo!

Valutazione globale

User Rating: Be the first one !

Bibiana

"Shakespeare once wrote that life is about a dream, and that's exactly how i live my life. From one dream to the next."

Articoli correlati

Back to top button