Celebrità

Westworld: Secondo Evan Rachel Wood questo show è la sua “Olimpiade della recitazione”

Evan Rachel Wood
HBO

Se state tenendo il passo con il nuovo decadente show della HBO, Westworld, saprete già che Evan Rachel Wood è una dei talenti di questo show, dove interpreta una delle “intrattenitrici” del parco a tema, Dolores Abernathy. Questo è un grande complimento, dato che nel cast ci sono anche Thandie Newton, Ed Harris, Anthony Hopkins, James Marsden e Jeffrey Wright. In una sua recente apparizione al Late Night With Seth Meyers, la Wood ha definito lo show come la sua ” Olimpiade della recitazione”, e Seth Meyers  è stato in grado di spiegare cosa lei intendesse effettivamente dire. Rimane solo da dire che molti definiscono Evan Rachel Wood un’attrice coi fiocchi; probabilmente la migliore dello show.

Durante l’intervista, la Wood ci ha illuminati su cosa viene richiesto agli attori di Westworld – “Devono essere sempre pronti”. Se avete visto almeno un episodio, saprete di certo cosa vuole dire. Gli Intrattenitori ( o Robot) vengono sempre richiamati nel nostro mondo dal parco a tema per essere testati, dove gli analisti gli chiedono di cambiare accento o di rimuovere le emozioni. E’ come se gli attori fossero costantemente sottoposti a numerosi direttive tiranniche dai creatori che si aspettano che gli attori cambino il loro modo di essere, appena loro schioccano le dita.

Tutti i ruoli dello show – che siano umani o robot- sono una continua sfida. Sono tutti in costante evoluzione, soprattutto nella reazione morale nei robot causata dalla manifestazione di una coscienza. C’è anche la continua presenza di attori che interpretano gli umani e gli viene richiesto di agire in modo che la loro umanità venga minata, e agli attori che interpretano i robot devono agire come robot ma avendo una sfumatura di umanità. Dato che, che il personaggio della Wood  è stato uno  di quelli richiamati più spesso dal parco, finora, il suo ruolo ha richiesto una disciplina ferrea e un grande controllo delle emozioni, e non ha neanche 30 anni.

Quindi se non siete convinti del tema sci-fi o dallo scopo del progetto ( fidatevi, questo non è il classico show della buonanotte), dovete vederlo per una semplicissima ragione: vedere cosa è capace di fare la Wood. Questo Show fa di lei l’attrice più carismatica e competente della sua generazione.

Di seguito il link del video con l’intervista:

 

Comments
To Top