fbpx
News Serie TV

Weekly TV Rating: preview, le sfide della nuova programmazione. Favoriti e show a rischio

Sta per riprendere la stagione televisiva americana delle tv generaliste e con questa torneranno anche i nostri appuntamenti settimanali sui rating degli show e lo stato di salute delle serie. Ma prima di partire facciamo una veloce carrellata su come si sono organizzati i canali giorno per giorno, le sfide per accaparrarsi il pubblico, chi rischia e chi non trema.

Tutte le date di partenza e i trailer delle novità ve li abbiamo già presentati nella nostra Guida Galattica, mentre continueremo a presentarvi tutti i pilot nel contenitore che abbiamo inaugurato quest’estate, Pilot Watch, che troverete sempre in home page del sito, ma ora torniamo alle nostre sfide e alla programmazione dei canali broadcast.

Lunedì

Questo il pannello dei programmi che verranno trasmessi il lunedì

lunedì

Innanzitutto spieghiamo i due *. The Big Bang Theory rimarrà il lunedì fino a fine ottobre, quando tornerà alla sua giornata storica al giovedì, lasciando il posto a 2 Broke girls, mentre Black List a Novembre verrà sostituito da State of Affairs.

Cosa cambia? In ABC e NBC nulla, la serata andava bene o comunque discretamente e quindi nulla cambia. La CBS, invece, spezza la serata comedy (sarà una costante quest’anno nei broadcast) e invece di metterne 4 ne lascia solo 2, mettendo un nuovo drama alle 9 e una certezza come ascolti alle 10. Lo scorso anno in CBS lo slot delle 10 del lunedì era stato foriero di cancellazione (Hostages, Intelligence) con un drama novità piazzato dopo 4 comedy di cui 2 forti (HIMYM e 2 broke girls) e quindi quest’anno si cambia, slot difficile ad una sicurezza e novità in mezzo a prodotti forti. Può pagare. La Fox affianca al suo prodotto forte (Sleepy Hollow) la novità più interessante, Gotham…. forse era meglio mettere prima il prodotto consolidato e poi quello nuovo, per lanciarlo, ma vedremo come va a finire. Per la CW il lunedì lo scorso anno è stato giorno di disgrazia (inizialmente con Hart of Dixie e B&B, poi con altra roba cancellata) e quindi ci buttano la migliore novità (come rating) dello scorso anno e un nuovo show che non promette benissimo. Riusciranno a risollevare il lunedì? Dubito.

Favorito della serata: Chiaramente TBBT finché ci sarà, ma anche 2 broke girls farà bene. Alle 9 Sleepy Hollow dovrebbe dominare così come NCIS LA e Blacklist alle 10 che rischiano di stritolare Castle.

Chi rischia? The Originals buttato in uno slot difficile potrebbe perdere rispetto allo scorso anno, considerando anche il pessimo abbinamento con Jane la Vergine. Gotham ha contro le comedy CBS forti, se il gradimento non sarà a livello delle attese potrebbe andare male e, come detto, Castle alle 10 appare molto debole.

Martedì

martedì new

Cosa cambia? In CBS sostituiscono uno spinoff di NCIS con uno spinoff di NCIS, che fantasia, il resto è identico. L’ABC scambia lo slot tra SHIELD e le comedy (nuove) mentre nello slot della morte ci mette Forever (auguri). La Fox riduce da 4 a 2 le comedy, affiancandole ad un contenitore inutile, mentre la NBC ne aggiunge 2 ala serata del martedì, lasciando alle 10 il solito Chicago Fire. Per la CW lo scorso anno il martedì era stata una serata ottima e quest’anno affianca a Supernatural (anche qui, mettendolo prima?) il nuovo show più atteso del canale.

Favorito della serata: NCIS rimane una garanzia, ma The Flash saprà sicuramente ritagliarsi il suo spazio. Briciole per il resto alle 8. Alle 9 i drama hanno molte possibilità in più delle comedy, mentre alle 10 non c’è grande concorrenza ma nemmeno una grande offerta.

Chi rischia? Forever innanzitutto: lo slot che occupa è pessimo e la serie non sembra una grossa novità nel campo dei procedural. Anche le comedy rischiano grosso, hanno concorrenza forte e sono novità (Selfie senza spessore contro NCIS e The Flash è quasi un suicidio) o nell’anno buono per la syndacation (New Girl) e quindi chiudibili senza grossi traumi

Mercoledì

mercoledì

Cosa cambia? Via CSI dal terzo slot di CBS e dentro una novità, Stalker, col forte traino di Criminal Minds. Arrow era affiancato lo scorso anno dal fallimentare Tomorrow People,  ora ci buttano The 100 e la soluzione non promette bene. La ABC tiene la serata comedy affiancata da Nashville ma accanto alle due storiche ci infila i Goldbergs e la novità Black-Ish. La Fox toglie X-Factor e mette un Red band society lì da solo, mentre la NBC conferma solo Law & Order lanciato dalla nuova Mistery of Laura e seguito dal più consolidato Chicago P.D.

Favorito della serata: resta sempre Criminal Minds, mentre per le comedy Modern Family è immarcescibile. Stalker ha un ottimo lancio e potrebbe vincere lo slot delle 10.

Chi rischia?  Red Band Society e The 100 alle 9 sembrano destinati ad essere schiacciati dalla concorrenza, mentre la comedy post Modern Family (Black-ish in questo caso) rischia sempre perché “non tiene i dati di Modern Family”. Alle 8 non c’è grandissima concorrenza ma gli show sembrano deboli: Mistery of Laura prende il posto di Revolution che non ha fatto una bella fine e non sembra promettere molto meglio.

Giovedì

giovedì

Cosa cambia? Ci voleva Shonda per far capire all’ABC una cosa che qualunque commentatore ripete da anni: con due programmi forti (GA e Scandal) se ne vuoi lanciare uno nuovo, lo metti dopo, non prima, soprattutto contro TBBT. La ABC invece continuava a metterlo prima e così è riuscita a cancellarne a pacchi negli ultimi anni. Ora Shonda deve aver detto loro “ne volete uno mio per completare la serata? allora accendete il cervello”. L’altra grossa novità è il football che la farà da padrona fino a fine ottobre. Da novembre in CBS torna la comedy night con TBBT, The Millers, 2 and a half men e la novità The McCarthys (a sostituire il compianto Williams di The Crazy Ones) seguiti dal ritorno di Elementary. In CW nulla cambia, mentre in Fox, senza l’X-Factor breve, arriva Bones a lanciare Gracepoint che prende il posto di Glee. La NBC cancella la comedy night e ne lascia solo due (entrambe nuove) e il solito Parenthood.

Favorito della serata: il football stravincerà e anche quando tornerà la comedy night la CBS andrà benissimo, così come la serata Shonda su ABC (sempre che tre ore di Shonda non risultino troppo monotematiche e indigeste). Il resto sono briciole.

Chi rischia? Le comedy di NBC sanno già di fallimento e pure Gracepoint finisce in uno slot difficilissimo e rischia grosso. The Vampire Diaries è in calo e quindi la coppia TVD-Reign potrebbe riservare brutte sorprese alla CW.

Venerdì

venerdì

Cosa cambia? La CW per ora abbandona il venerdì per le serie tv, visto anche che era più che altro un cimitero per prodotti morenti, cosa che alla fine fa anche la Fox. In questo panorama di abbandono, la CBS conferma le sue serie, mentre la NBC affianca ad uno dei suoi pochi successi delle stagioni passate (Grimm) il nuovo Constantine, ma nello slot che fu di Dracula e sappiamo come è andata a finire l’ultima volta. In ABC c’è solo la sostituzione di The Nighbors con Cristelia

Favorito della serata: Hawaii Five-O e Grimm saranno i mattatori. Tanti dubbi su Constantine: l’hype è alto, ma lo slot è pessimo. I primi episodi saranno decisivi.

Chi rischia? Come detto sopra, se Constantine passa bene i primi tre episodi potrebbe farcela, ma se già verso il terzo dovesse calare sotto l’1,0 di rating sarà dura. Cristelia rischia in quanto comedy indegna.

Domenica

domenica

Cosa cambia? La ABC riprende la programmazione di fine stagione nella quale aveva spostato Revenge a fine serata. Sostanzialmente Revenge raggiungerà la syndacation quest’anno, quindi lo si mette lì per fare episodi e poi, presumo, chiuderlo. CBS inserisce un nuovo programma alle 8 (o giù di lì, gli orari la domenica in CBS sono opinabili) mentre la Fox per la prima volta spezza la domenica animata mettendo insieme le due serie animate più forti con due comedy, una nuova e una acclamata più dalla critica che dal pubblico. Funzionerà? Non sembra troppo convincente la scelta

Favorito della serata: il football, ovviamente e soprattutto il via cavo: la domenica è il giorno della cable tv e in particolar modo di The Walking Dead che continuerà a spazzar via la concorrenza. In questo panorama, per le serie broadcast c’è poco spazio; continuerà probabilmente ad andare bene Once Upon a Time e se la caverà più o meno The Good Wife.

Chi rischia? Un po’ tutto, con forse l’eccezione di OUaT. Revenge come detto potrebbe essere alla sua ultima stagione, come The Mentalist, mentre l’esperimento di Fox animazione+comedy non sembra dei migliori.

Considerazioni finali

Qualche miglioramento nelle varie programmazioni c’è, un po’ più cervello usato per mettere alcune serie con un migliore lead in e abbinamenti migliori, sia come tematica che come offerta interessante. I network sembrano aver imboccato una buona strada, anche se ogni tanto ci sono scelte discutibili, ma staremo a vedere i risultati. Una cosa è evidente: le comedy hanno meno fascino e, con poche eccezioni, le serate che dovrebbero far ridere scompaiono o vengono mischiate con altro; segno di debolezza delle comedy moderne e soprattutto della scarsa capacità innovativa degli autori.

Appuntamento a fine settembre per vedere cosa sarà successo all’apertura della nuova fall season 2014/2015.

Comments
To Top