fbpx
CinemaNews Cinema

Weekend: la CEI boccia il film che uscirá solo in 10 cinema in tutta Italia

Weekend, il capolavoro di Andrew Haigh arriva in Italia ed ovviamente il nostro paese lo accoglie nel migliore dei modi. Purtroppo non é andata cosí. Purtroppo il bigottismo italiano non ha esitato a manifestarsi attraverso il giudizio della CEI che ha definito il film “sconsigliato, non utilizzabile, scabroso”. Il problema non sta tanto nel giudizio in se stesso, quanto nel fatto che tale giudizio abbia influito la distribuzione di Weekend che è relegato in soltanto 10 cinema in tutta Italia. Teodora, la casa cinematografica che haWeekend-film portato il film nel nostro paese, si è detta perplessa e purtroppo rassegnata ed ha invitato gli spettatori al cinema per far si che la pellicola potesse avere una distribuzione maggiore dalla seconda settimana.

Io Donna ha intervistato uno dei due protagonisti, Tom Cullen che ha detto: “É incredibile. Come possono esistere ancora comportamenti simili (in riferimento al giudizio dell CEI) … ed essere accettati dalla maggioranza? E’ un bene che il film esca, anche se in pochi cinema, spero ci siano le code davanti a quelle sale, che la gente corra a vederlo. Il fatto che racconti di un amore gay non ha alcuna rilevanza nella storia. Weekend parla d’amore, di fiducia, di come sia difficle credere in se stessi, in ció che siamo e questi sono temi universali rilevanti per tutti“.

Le ragioni della CEI dietro il giudizio, tra le altre cose, non sono molto solide, anzi. Il film sarebbe legato esclusivamente a due tematiche, droga ed omosessualità, c’è da chiedersi ma quale film hanno visto?E, soprattutto, in che epoca vivono?

 

Bibiana

"Shakespeare once wrote that life is about a dream, and that's exactly how i live my life. From one dream to the next."

Articoli correlati

Back to top button