fbpx
Recensioni

Vikings: Recensione dell’episodio 3.10 – The Dead

La profezia che era stata fatta a Ragnar nell’episodio Usurper preannunciava che sarebbero stati i morti a conquistare Parigi aggiungendo che l’orso avrebbe sposato la principessa.
Se in quel preciso momento non avevamo badato troppo alla parte riguardante Parigi ma c’eravamo concentrati solo sul destino di Rollo, ora a stagione finita non possiamo che rileggere quella profezia sotto una nuova luce. Ragnar se, pur provato emotivamente dalla morte del suo amato Athelstan e fisicamente dalla supposta emorragia interna che lo sta lentamente uccidendo, riesce a portare a termine la sua missione: conquistare Parigi.
vikings_310Il cavallo di troia che lo conduce nel cuore della città altri non è che proprio una barca costruita dal traditore Floki per l’ultimo viaggio che sembra doverlo condurre verso il paradiso. Nonostante fossimo ben consci che la fine di Ragnar non sarebbe giunta, visto che History Chanel ci tiene a ricordarci sempre che a buona ragione, il network punta tutto su una fedele ricostruzione storica, i momenti della finta morte di Ragnar e del cordoglio dei più stretti famigliari, Lagherta, Rollo e Floki, sono momenti estremamente commoventi e ben costruiti. Il ritmo è lento e dilatato in questo episodio e inizialmente sembra mal accordarsi a un finale di stagione soprattutto se paragonato ai due episodi precedenti.
La presa di Parigi è un momento importante anche per la crescita di un personaggio che sarà determinante e centrale in futuro: Bjorn.
vikings_310-2E’ Bjorn che dimostra la fedeltà al padre e al Re senza mettere in dubbio mai la scelta di Ragnar e che impara a seguire il cervello e non il cuore come il padre gli aveva chiesto di fare. Mentre tutti si sentono oltraggiati dalla conversione repentina del loro Re, Bjorn è l’unico a rimanere fedele al padre nonostante sia stato in un passato neanche troppo prossimo, severamente giudicato come uomo, marito e futuro padre.
E’ chiaro che se pur vivo, Ragnar probabilmente non sarà più lo stesso; sarà quindi Bjorn a dover fronteggiare lo zio nel prossimo scontro a Parigi? Sicuramente avrà un ruolo di qui in avanti determinante.

“Se sapessi cosa ti riserverà il futuro, Rollo, balleresti nudo in spiaggia” E’ in effetti, a Rollo inizia a girare per il verso giusto. E’ lui che resta a Parigi insieme a una delegazione di Vichinghi per ricordare la presenza e il ritorno dei norreni ed è a lui che viene offerto un titolo nobiliare e la mano della principessa Gilsa: l’orso che balla con la principessa profetizzato episodi fa. Gilsa, un personaggio che è stato saggiamente caratterizzato in pochissimi episodi, ci conferma la cura e l’attenzione di Michael Hirst e degli sceneggiatori nella scrittura dei personaggi femminili ( qui, avevo già parlato di Vikings e delle figure femminili).
vikings_310-3Rollo, finalmente si vede riscattato da anni passati all’ombra di Ragnar e può essere protagonista della sua vita e sposare la principessa Gilsa che appare però abbastanza riluttante all’idea: esilarante il momento delle presentazioni.
Ma volterà le spalle al fratello?
Da qui in poi possiamo fare solo speculazioni su ciò che accadrà, sappiamo quello che la storia ci dice, il ruolo sempre più centrale di Rollo e Bjorn.
Un finale di stagione che per una buona metà non sembra neanche che debba concludere un corso di episodi, ma che regala momenti molto commoventi e che si riscatta in termini di azione, con la geniale  ma un bel po’ telefonata per noi spettatori!) scelta di Ragnar di fingersi convertito e saltare fuori dalla bara durante la celebrazione della sua messa. Conversione mai avvenuta veramente e della quale, se ricordate bene, Ragnar si scusa già alla morte di Athelsan quando indossa il crocifisso. Perché bisogna seguire il cuore e non il cervello per comandare.

Per restare sempre aggiornati su Vikings con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per Vikings – Italian fans (fanpage e sito) e per vedere sempre prima gli episodi di Vikings seguite la pagina Facebook di Angels & Demons – Italian Subtitles

Comments
To Top