Interviste

Vikings: Michael Hirst parla del personaggio di Jonathan Rhys Meyers

Vikings
EW.COM

La guerra tra i figli di Ragnar e gli inglesi è appena iniziata. Parola di Michael Hirst, il creatore e sceneggiatore di Vikings. Il penultimo episodio della quarta stagione si è chiuso proprio quando il principe Aethelwulf ha urlato a squarciagola l’ordine di caricare frontalmente i vichinghi guidati in battaglia dai figli Lothbrok. Si preannuncia uno scontro epico quanto drammatico per il fronte inglese, che seppure a cavallo è stata sfiancata e decimata dalla brillante strategia di Ivar che finalmente ha preso il comando più con i fatti che con le vuote parole. Il risultato della battaglia andrà ad influire sulla quinta stagione. È infatti certo che ad un certo punto, nell’ultimo episodio comparirà il personaggio interpretato dall’attore Jonathan Rhys Meyers (la cui presenza è stata annunciata parecchio tempo fa), la cui apparizione servirà più che altro a preparare il suo ruolo da protagonista nella prossima stagione.

Il creatore della serie Michael Hirst, che al momento è nel bel mezzo della produzione dei 20 episodi che compongono la quinta stagione, ha spiegato come è nato questo personaggio. ‘Stavo facendo le mie ricerche sui libri di storia, quando mi sono imbattuto in questo gruppo di vescovi guerrieri. Sono praticamente gli antenati dei Templari: sono persone profondamente religiose, ma che indossano armature e vanno a combattere di persona. Non lasciatevi ingannare da loro: sembrano preti, ma in realtà sono dei guerrieri formidabili‘.

Una figura storica in particolare ha colpito Hirst: quella di un vescovo guerriero di nome Heahmund: ‘È un uomo del Wessex e sarà un duro avversario per Ivar. Come personaggio mi ricorda Riccardo III, la sua intera vita è fatta di crimini passionali, è una mina vagante che non a caso è interpretato da Jonathan Rhys Meyers che è della sua stessa pasta‘. Non è la prima volta che il produttore e l’attore collaborano insieme: l’accoppiata ha già fatto faville nel vecchio show The Tudors. ‘Johnny è perfetto per questo pazzo religioso. È un peccatore attirato dalle donne, ma che non manca di punirsi per i suoi peccati‘.

La foto in copertina è stata rilasciata in esclusiva da Ew.com e ci mostra il personaggio di Meyers nei suoi panni di guerriero. Non vediamo l’ora di vederlo in azione sia nell’ultimo episodio che nella prossima attesissima stagione di Vikings.

Comments
To Top