fbpx
News

Vampire Diaries: anticipazioni 3° stagione per Jeremy e Bonnie

Steve R. McQueen

[SPOILER finale 2° stagione] Della season finale di The Vampire Diaries il vero cliffhanger è stato quello riguardante Jeremy che, proprio nella scena finale, rivede le sue defunte ex (Anna e Vicki).
Cosa ci riserverà la terza stagione della serie per Jeremy? Julie Plec, produttrice esecutiva, ci racconta qualche anticipazione dell’autunno: “Quando torneremo da Jeremy all’inizio della stagione, vedremo che ancora non ha capito cosa vogliono Anna e Vicki o cosa in realtà siano. Naturalmente terrà segreta la cosa, nessuno è al corrente di cosa stia passando e, dal repentino cambio di comportamento, i suoi amici temono che sia ricorso a vecchie abitudini.”

Il mistero proseguirà per alcuni episodi, fino a quando otterremo qualche risposta ad ottobre in un particolare episodio che sarà l’apice di questa story-line. “I motivi per cui sono tornate sono buoni o no? Sarà un’altra storia tortuosa, che avrà diversi risvolti e coinvolgerà personaggi insoliti” dichiara Kevin Williamson.

“Ci divertiremo un po’ con Vicki ed Anna prima, rivelando il segreto del motivo per cui si trovano qui, cosa vogliono e a chi altro dal nostro passato hanno accesso”, continua Julie Plec, lasciando intendere che potremmo rivedere alcuni volti familiari: “Questa è senz’altor la parte più bella del nostro show, solo perchè qualcuno è morto nel nostro mondo non significa che non lo rivedremo mai più.”
Quanto a Bonnie, dovrà affrontare un altro tipo di situazione: “A causa del suo amore per Jeremy, che l’ha riportato in vita, gli ha dato accesso a due persone molto importanti per il ragazzo, con cui era coinvolto sentimentalmente. Quindi vedremo Bonnie affrontare per la prima volta le difficoltà di una relazione. Non si tratta di essere una strega o di avere accesso al potere di cento streghe, si tratta di una ragazza che ama un ragazzo il cui cuore è diviso. Penso che sarà interessante vedere Bonnie esplorare questo genere di problemi che una buona relazione richiede anzichè essere semplicemente la strega di turno.”

Comments
To Top