fbpx
News Serie TV

Upfronts 2013-2014: FOX

Scopriamo tutte le novità in casa Fox!

Grandi cambiamenti in casa FOX e soprattutto tante nuove serie all’orizzonte. Quest’anno la rete ci propone tanti drama, serie-evento e comedy.

Ma prima facciamo il punto della situazione sugli show che già conosciamo:

Restano con noi:

upfronts-250x120Fox non è Fox senza le sue serie animate, per cui l’anno prossimo ritroveremo The Simpsons, Family Guy, American Dad e Bob’s Burger. Rinnovate anche le comedy Glee (nonostante la perdita di ascolti), New Girl, Raising Hope e The Mindy Project e i drama Bones e l’ultimo arrivato The Following.

Ci lasciano: Touch, Ben & Kate, The Mob Doctor.

Tre cancellazioni abbastanza prevedibili, considerato che l’anno scorso Touch si era salvato in calcio d’angolo. Mi dispiace per Kiefer, che non è restato disoccupato per molto (restate in “ascolto”!). No comment sul pessimo Ben & Kate e The Mob Doctor: non ci mancheranno.

Ci lascia, si sapeva, ma non ce ne siamo ancora fatti una ragione: Fringe.
E’ stato sempre a rischio cancellazione e l’anno scorso si era salvato per opera e virtù dello Spirito Santo di J.J. Abrams. Addio ad una delle serie sci-fi più belle di sempre.

Cosa ci aspetta:

DRAMA (FALL)

SLEEPY HOLLOW – LIVELLO DI ATTESA: ALTO

sleepy-hollow

Dopo Fringe, Alex Kurtzman e Roberto Orci continuano la loro collaborazione con Fox con il thriller Sleepy Hollow. Si tratta di una moderna rivisitazione del classico di Washington Irving, in cui Ichabod Crane è risorto dopo due secoli e mezzo e scopre che il mondo è sull’orlo della distruzione e che egli è l’ultima speranza dell’umanità. Insieme a lui è risorto anche il famigerato Cavaliere senza testa, legata a lui da un incantesimo di sangue gettato sul campo di battaglia della rivoluzione americana. Ichabod si rende conto che fermare il Cavaliere senza testa è solo l’inizio, perché è il primo dei Quattro Cavalieri dell’Apocalisse.

Sembra molto molto figo. E l’accoppiata gentiluomo del 19esimo secolo dall’accento sexy + poliziotta giovane di colore mi piace. Speriamo bene.

Showrunner: Alex Kurtzman e Roberto Orci (Star Trek, Transformers, Fringe)
Cast: Tom Mison (Salmon Fishing in the Yemen), Nicole Beharie (Shame, American Violet)

ALMOST HUMAN – LIVELLO D’ATTESA: ALTO

almost-human

Un altro drama firmato Bad Robots. Di nientepopodimenoche J.J Abrams e J.H. Wyman si tratta di una serie d’azione ambientata nel futuro. E’ il 2048 e John Kennex è un poliziotto sopravvissuto ad un attacco nei confronti della polizia che si risveglia dopo 17 mesi dal coma senza una gamba, ma dotato di una sofisticata appendice robotica. Il suo partner è morto nell’attacco, la sua fidanzata lo ha lasciato e per questo soffre di depressione e disturbi post traumatici. Tornato a lavoro scopre che per regolamento ogni poliziotto deve essere affiancato ad un androide altamente evoluto.

Questa serie potrebbe essere o un capolavoro o una ca***ta pazzesca. Spero non mi deluda come Alcatraz.

Showrunner: J.J. Abrams (Fringe, Lost, Star Trek, Mission: Impossible), JH Wyman (Fringe, The Mexican)
Cast: Karl Urban (Star Trek), Michael Ealy (Sleeper Cell, Common Law) , Lili Taylor (Six Feet Under)

DRAMA (MID-SEASON)

RAKE – LIVELLO DI ATTESA: MEDIO

rake

Nel nuovo legal drama di Fox, Greg Kinnear è Keegan Deane, un avvocato affascinante e brillante, esperto in difesa penale, il cui caotico e autodistruttivo stile di vita interferisce con la sua professione. Keegan accetta casi “impossibili”, guidato da un forte ottimismo, la fede nella giustizia e ostinata determinazione.

Ha del potenziale, soprattutto perché adoro Grer Kinnear.

Showrunner: Peter Duncan, Peter Tolan (Rescue Me, Terapia e pallottole), Michael Wimer (2012)
Cast: Greg Kinnear (Little Miss Sunshine, The Kennedys), Miranda Otto, John Ortiz.

GANG RELATED: LIVELLO DI ATTESA: BASSO

gang-related

Il detective Ryan Lopez è una stella nascente della Gang Task Force di Los Angeles, ma ha giurato fedeltà alla banda dei Los Angelico. Quando il suo compagno viene ucciso, è sostituito da Cassius Green, che è stato in prima linea nella guerra della città sulla criminalità organizzata. In questa guerra tra le forze dell’ordine e le bande, la serie esplora come ogni cattivo ha una causa nobile, e ogni eroe ha un lato oscuro.

Sarà il genere, ma non mi attira neanche un po’. Mi dispiace, Terry.

Showrunner: Chris Morgan (Wanted, Fast Five), Brian Grazer (24, A Beautiful Mind), Allen Hughes (Dead Presidents, Book of Eli, Menace II Society), Scott Rosenbaum (The Shield).
Cast: Ramon Rodriguez (Battle Los Angeles, The Wire), Terry O’Quinn (Lost), RZA (G.I. Joe: Retaliation, Californication)

 

SERIE-EVENTO

24: LIVE ANOTHER DAY – LIVELLO DI ATTESA: ALTO

24-2013

Confermata all’ultimo minuto, Fox ci ha stupito tutti dichiarando l’intenzione di dare vita ad una delle serie cult più amate di sempre. Quest’estate vedremo Kiefer Sutherland rivestire i panni di Jack Bauer per un nono giorno, con 12 episodi che copriranno 24 ore.
Il nono giorno di Jack Bauer sarà sempre raccontato in “tempo reale”, ma saltando delle ore per avere uno stile di narrazione più veloce ed avvincente.

Ecco, altro che Touch. Facciamo fare a Kiefer quello che sa fare meglio. Ma non mi convince questa cosa del “saltare le ore”, perché camabiare un format che ha funzionato così bene per otto stagioni? Vedremo.

Showrunner: Howard Gordon, Brian Grazer, Kiefer Sutherland
Cast: Kiefer Sutherland

BILLY THE KID – LIVELLO DI ATTESA: MEDIO

billy_the_kid

Nato William Henry McCarty, Billy the Kid è stato detto di aver ucciso 21 uomini – il primo a 16 anni – prima della sua scomparsa all’età di 21. Un vero gangster, Billy the Kid è stato il primo americano al suo tempo ad essere considerato come un eroe fuorilegge. La serie esplora le origini del mito, concentrandosi sulla doppia ossessione dell’America con due soggetti apparentemente senza tempo: celebrità e pistole.

Senza il trailer è difficile giudicare. L’ambientazione e la trama mi attirano abbastanza, ma la buona riuscita di questa serie dipende moltissimo da regia e fotografia e da chi interpreterà il temuto Billy.

BLOOD BROTHERS – LIVELLO DI ATTESA: MEDIO

blood_brothers

Fratello contro fratello, padre contro figlio, Stato contro Stato, nessun altro evento nella storia americana diviso la  nazione come la guerra civile. Blood Brothers è basato sulla storia vera della West Point Class del 1861. Migliori amici, conosciutisi nell’Accademia, si sono poi trovati su fronti opposti di un conflitto sanguinoso, hanno combattuto direttamente l’uno contro l’altro, anche se non hanno mai perso il loro amore e la stima per l’altro.

Perché ho la sensazione che diventi una cosa troppo sentimentale?

Showrunner: Bruce McKenna (Band of Brothers, The Pacific), Gary A. Randall (The Glades, Saving Grace), Tim Bogart (Majors & Minors, Spinning Gold).

SHOGUN – LIVELLO DI ATTESA: MEDIO

shogun

Basato sul romanzo best-seller di James Clavell del 1975, Shogun apre una finestra sul mondo del Giappone feudale, raramente visto. Ambientato nel 1600, la storia è raccontata dal punto di vista dell’eroe britannico John Blackthorne, un marinaio che da outsider diventa samurai.

Interessante, almeno è qualcosa di diverso dai soliti polizieschi.

Showrunner: Michael De Luca (Moneyball, The Social Network), Michaela Clavell, Nigel Williams (Moby Dick, Elizabeth 1).

WAYWARD PINES – LIVELLO DI ATTESA: ALTO

wayward_pines

Immaginate la città americana perfetta … belle case, prati curati, bambini che giocano in sicurezza per le strade. Ora immaginate di non poter andartene e non avere comunicazione con il mondo esterno.
Wayward Pines è un intenso thriller in cui nulla è come sembra, basato sul romanzo best-seller Pines di Blake Crouch.  L’agente dei servizi segreti Ethan Burke, interpretato da Matt Dillon, arriva nella città bucolica di Wayward Pines, per trovare due agenti federali dispersi. Ma invece di risposte, l’indagine di Ethan porterà solo ad altre domande. Più si avvicina alla verità , più Ethan si allontana dalla vita che conosceva fino a quando deve affrontare la realtà terrificante che egli non potrà mai uscire da Wayward Pines vivo.

Cosa dovrebbe essere, una specie di Twin Peaks? Le premesse sono abbastanza buone però.

Showrunner: M. Night Shyamalan (Il sesto senso, Signs), Chad Hodge (The Playboy Club, Runaway), Donald De Line (Green Lantern, The Italian Job) and Ashwin Rajan (After Earth).
Cast: Matt Dillon (Crash, City of Ghosts)

COMEDY (FALL)

DADS – LIVELLO DI ATTESA: ALTO

fox_dads

Dopo Ted, Seth Mcfarlane riprova a dirigere degli attori in carne ed ossa nella comedy live-action e multi-camera Dads. La serie vede come protagonisti i meravigliosi Seth Green e Giovanni Ribisi che interpretano Warner e Eli, due migliori amici e imprenditori del settore dei videogiochi le cui vite vengono sconvolte quando i loro padri arrivano a casa.

Il plot non mi dice un granché, ma Seth Macfarlane raramente delude e non vedo l’ora di rivedere in tv Giovanni Ribisi.

Showrunner: Seth MacFarlane, Alec Sulkin, Wellesley Wild (Ted, Family Guy)
Cast: Seth Green (Family Guy, Buffy), Giovanni Ribisi (Avatar, Ted), Martin Mull (Due uomini e mezzo), Pietro Riegert (The Good Wife, I Soprano)

BROOKLYN NINE-NINE – LIVELLO DI ATTESA: BASSO

brooklyn_99

Jake è un bravo poliziotto che non ha mai lavorato molto o seguito le regole, soprattutto perchè detiene il record di arresti del distretto. Ma dovrà cambiare il suo comportamento in seguito all’arrivo di un nuovo capo molto severo. La comedy narrerà le vicende degli uomini e delle donne che stanno dietro il distintivo – cantano al karaoke, bevono birra – il tutto mentre proteggono le persone di Brooklyn.

Non mi attira neanche un po’. Sarà cancellato ancor prima che finisca la prima stagione.

Showrunner: Dan Goor and Michael Schur (Parks and Recreation)
Cast: Andy Samberg (Saturday Night Live), Andre Braugher (Men of a Certain Age)

ENLISTED – LIVELLO DI ATTESA: MEDIO

enlisted

Dal co-creatore di Cougar Town, arriva una irriverente comedy single-camera su tre fratelli arruolati nell’esercito.
Il maggiore, Pete, è affascinante, divertente e un leader e , in seguito ad un errore, viene inviato in una piccola base in Florida dove sarà capo del plotone di cui fanno parte i suoi due fratelli e un gruppo di disadattati.

I tre attori protagonisti sono carini e abbastanza bravi (adoravo Parker Young come Ryan Shay).

Showrunner: Kevin Biegel (Cougar Town, Scrubs)
Cast: Geoff Stults (Ben e Kate, The Finder), Chris Lowell (Private Practice, Veronica Mars), Parker Young (Suburgatory)

 

COMEDY (MID-SEASON)

SURVIVING JACK – LIVELLO DI ATTESA: BASSO

surviving_jack

Basato sul best-seller aurobiografico di Justin “I Suck at Girls”, Surviving Jack è una commedia ambientata negli anni Novanta nel Sud della California. Christopher Meloni interpreta un uomo che impara ad essere padre proprio mentre il figlio cresce e diventa un uomo.

Christopher Meloni, io ti adoro. La trama non mi attira tanto, ma l’ambientazione anni ’90 potrebbe dare quel tocco in più.

Showrunner: Bill Lawrence (Spin City, Scrubs, Cougar Town)
Cast: Christopher Meloni (True Blood, Law & Order: Special Victims Unit), Connor Buckley (Deception)

US & THEM – LIVELLO DI ATTESA: MEDIO

us-and-them

Remake di Gavin and Stacey, pluripremiata serie della BBC, lo show segnerà il ritorno ufficiale di Alexis Bledel in tv come protagonista. Lei e Jason Ritter di Parenthood interpreteranno una giovane coppia a cui sarà difficile ‘essere felici e contenti’a causa dei problemi causati da coloro che li circondano.

Aspetto il ritorno di Alexis da molto molto tempo, ma non è che il trailer mi sia piaciuto tanto.

Showrunner: David J. Rosen (I Just Want My Pants Back), Jane Tranter, Julie Gardner.
Cast: Jason Ritter (Parenthood), Alexis Bladel (Una mamma per amica, Mad Men)

MURDER POLICE – LIVELLO DI ATTESA: BASSO

murder_police

È la nuova serie animate creata da David A. Goodman che mostra le vicende di Manuel Sanchez, un poliziotto nevrotico e nerd che aspira ad essere un buon poliziotto, ma i suoi sforzi per risolvere i crimini sono costantemente messi in pericolo dalla sua stessa goffaggine e dall’incompetenza dei suoi compagni di detective.

Abbiamo davvero bisogno di un’altra serie animata?

Showrunner: David A. Goodman (Family Guy), Jason Ruiz.
Cast: Will Sasso (The Three Stooges, MADtv), Chi McBride (Golden Boy), Jane Lynch (Glee)

Palinsesto

944278_534874783220654_2138467225_n

LUNEDI’

8:00-9:00 PM-BONES (fall) / ALMOST HUMAN (new; late fall)

9:00-10:00 PM-SLEEPY HOLLOW (new; fall) / THE FOLLOWING (midseason)

MARTEDI’

8:00-8:30 PM-DADS (new)

8:30-9:00 PM -BROOKLYN NINE-NINE (new)

9:00-9:30 PM-New Girl

9:30-10:00 PM-The Mindy Project

MERCOLEDI’

8:00-10:00 PM The X Factor (fall) / American Idol (midseason)

GIOVEDI’

8:00-9:00 PM-The X Factor Results (fall) / American Idol Results (midseason)

9:00-10:00 PM-GLEE (fall) / RAKE (new; midseason)

VENERDI’

8:00-9:00 PM -JUNIOR MASTERCHEF (wt) (new; fall)

9:00-10:00 PM-SLEEPY HOLLOW encores (fall)

Late Fall:

8:00-9:00 PM-BONES (late fall)

9:00-9:30 PM -Raising Hope (late fall)

9:30-10:00 PM -ENLISTED (new; late fall)

SABATO

7:00-10:30 PM -FOX SPORTS SATURDAY

11:00 PM-12:30 AM-ANIMATION DOMINATION HIGH-DEF

DOMENICA

7:00-7:30 PM-NFL Game (fall)

7:30-8:00 PM -THE OT (fall)

8:00-8:30 PM  -THE Simpsons

8:30-9:00 PM-BOB’S BURGERS

9:00-9:30 PM -Family Guy

9:30-10:00 PM -American Dad

Nella serata del lunedì, accoppiata alla rivelazione del 2013, The Following, la Fox ha deciso di piazzare Sleepy Hollow, e più avanti Almost Human, cercando di creare un traino necessario a lanciare la nuova serie. La deludente serata comedy del martedì viene rinnovata per metà con le due nuove comedy, mentre al traino dei risultati di American Idols e X-Factor del giovedì vengono abbinati prima Glee e poi in midseason Rake, in una serata in cui si vanno a scontrare con la parte comedy della CBS (anche se prevedibilmente contro la parte più forte delle 8) e soprattutto con Grace Anatomy dell’ABC. Raising Hope finisce nello slot del venerdì, insieme alla nuova Enlisted. Molti show la Fox se li tiene come midseason replacement o con pianificazione non ancora identificata, probabilmente memore di alcuni flop dello scorso anno, nel quale si era trovata senza rimpiazzi adeguati.

Comments
To Top