fbpx
Interviste

Upfront 2016: Greg Berlanti, Shonda Rhimes e Dick Wolf, i produttori più famosi delle reti americane

Shonda Rhimes

Negli anni ’70 e nei primi anni ’80 era Aaron Spelling ad occuparsi della stra grande maggioranza della programmazione,  produceva, infatti, sette ore di programmazione a settimana sull’ ABC ovvero un terzo del programma di prima serata totale della rete. Adesso i suoi successori, che anno dopo anno si occupano di tenerci in buona compagnia con degli ottimi programmi TV nei network più amati della televisione americana sono: Greg Berlanti (CW), Shonda Rhimes ( Shonda Rhimes) e Dick Wolf (NBC). Come Aaron i produttori Greg, Shonda e Dick sono anch’essi dei creatori di serie di successo e dominano le diverse reti televisive con cinque serie dal genere drammatico.

Chicago FireCon la nuova serie che arriverà a metà stagione Riverdale e con l’ acquisizione della serie dalla CBS Supergirl, Greg Berlanti porterà in programma sulla The CW solo un terzo della programmazione della rete dell’ anno prossimo. La sua compagnia però produce anche la serie Blindspot della NBC che da poco è sugli schermi della televisione italiana su Italia Uno e che in America è stata rinnovata per la stagione autunnale alla seconda stagione. Se tutte le sue serie fossero concentrate in una solo network Greg avrebbe il 50 % del controllo sulla rete. Dick Wolf invece ha ampliato a quattro serie il franchising di Chicago Justice ed ha realizzato Law & Order: SVU per un quintetto dei dramma sulla rete più una serie ordinata da NBC lo spinoff  Law Order: You the Jury con anche Law & Order: True Crime, on fast track.

Shonda Rhimes infine ha creato una compagnia che è in espansione e prende il nome di Shondaland, in cui detiene cinque serie originali drammatiche sull’ ABC con in aggiunta le nuove serie Still Star-Crossed, Grey’s Anatomy, Scandal, How To Get Away with Murder e The Catch. La metà delle serie del network ritorneranno l’anno prossimo con le serie prodotte da Shondaland. Se non contiamo il sabato, visto che il broadcast ha deciso di non trasmettere programmi originali nella programmazione serale, Wolf e la Rhimes potrebbero avere il controllo del 28 % di NBC ed ABC.

Nonostante sia difficile creare dei programmi nuovi che lascino il segno, i tre produttori sono riusciti brillantemente ad aggiungere nuovi show nel portfolio delle diverse reti. Berlanti con l’ universo dei supereroi, per Wolf con il franchising di Chicago e per la Rhimes che ha creato il brand TGIT ( Thank God it’s Thursday)12. imageWolf e Berlanti hanno costruito un mondo coesivo che attraversano continui crossover. Wolf è stato il primo a realizzare il concetto di crossover con Law & Order e Homicide anni fa ed ha affermato che i cast di Chicago sono completamente integrati e si dovrebbe considerarli come un cast unico e dovrebbe essere riconosciuto alla SAG Awards. Shonda invece per promuovere in un modo totalmente nuovo le sue serie, ha creato un simpatico tease per il TGIT ( poiché tutte le sue serie vanno in onda il giovedì ed il brand significa letteralmente ” grazie a Dio è giovedì”) in cui tutte le star delle sue serie compaiono insieme. Inoltre è la prima ad aver sfruttato il poter dei social media per comunicare con i fans in un modo in cui nessun showrunner prima era stato capace di fare.

Fonte: Deadline.com

Comments
To Top