fbpx
Recensioni

Under The Dome: Recensione episodio 2.08- Awakening

Phill:” Non ce ne andremo mai via vivi da qui”

Big Jim:”…sì, abbiamo tutti dei problemi”

 

Con questa infelice citazione di uno dei dialoghi dell’episodio settimanale del “Cupolone” voglio cominciare la recensione, giusto per darvi l’idea della profondità dei dialoghi e dello spessore degli sceneggiatori di questo show che ormai abbiamo assodato essere pagati con sacchi di cipolle e patate… Ma non perdiamoci in polemiche unitili e iniziamo, perché in questo episodio ne succedono di cotte e di crude… quindi ai posti di partenza:

tumblr_n6zugsNYr01tw1vhco1_500

L’episodio inizia con una panoramica sulla pelata di Big Jim, giusto per gradire,  il quale è tutto impegnato a gongolare dato che ormai ha il dominio assoluto sotto la cupola, visto che tutti gli altri che lo ostacolavano sono morti (o caduti in burroni/passaggi spazio temporali). Adesso che si è appuntato la stella da sceriffo sul petto però capisce che anche se hai la panza più rotonda del mondo, non puoi essere in mille posti contemporaneamente, così decide di distribuire le radioline della polizia a dei cittadini a caso di cui si fida ( ma tutti gli altri poliziotti?) tra cui la dottoressa/scienziata/ maga/chiromante ogni terzo venerdì del mese.

 tumblr_nakk6yBfpa1qe4nm9o8_250

Nel frattempo Barbie ha realizzato di essere fuori dalla cupola (o forse no?) e continua a non dirlo a nessuno; però vuole comunicarlo a Julia in tutti i modi (ma scappa visto che ne hai la possibilità… quella è tonta) quindi grazie ai mezzi super segreti di suo padre, che non si capisce bene che lavoro faccia, riesce ad inviare una mail a Joe indirizzata alla rossa dallo sguardo languido. Nel messaggio le dice due o tre smancerie e di stare tranquilla che con un salto della fede si risolve tutto

tumblr_m7hwps4YUr1rpeldro1_500

Fortunatamente la mail arriva subito, grazie alla passione per i “vlog”, di Joe e Norrie. I due piccioncini imbronciati si trovano casualmente nell’unico posto di ricezione del segnale internet della cupola quando arriva il messaggio di Barbie, ma c’è una svolta inaspettata, il messaggio è stato cambiato e a quanto pare Barbie padre (Ken?) vuole l’uovo… anche lui!

tumblr_inline_n36nj3KCjg1qzjix8

Julia però non si fida allora decide di rispondere inviando un pizzino legato ad una roccia dall’altra parte, con una domanda che verifichi se è davvero Barbie il mittente della mail, ma nel farlo chiede una delle cose più inutili della storia: “Chi hai beccato a frugare nei miei cassetti…”tumblr under the dome

In aiuto del povero eroe della cupola (Dale Barbara), arriva un giovine fanciullo nerd che lavora per suo padre ma passa la notte a fare graffiti pro-cupola e anti-governo (Vigilante?). Il poveretto (che è già diventato il mio personaggio preferito) dopo essere stato malmenato da Barbie due volte, lo aiuta a scoprire i “magheggi” del padre e a incontrare la sua bella infiltrandosi dietro le linee nemiche che sono a guardia della cupola. In una scena che ha dei livelli di trash altissimi il biondo Barbie si finge un tecnico esperto di radiazioni, indossando solo un paio di occhiali (perché?) e oltrepassato il primo controllo delle impronte digitali si attacca sotto un camion pieno di milatari e rimane appeso come un orango per 16 chilometri solo per poter vedere Julia (se questo non è amore).

tumblr_nakbewmTvY1sjq8ulo3_250

Intanto nella cupola Big Jim capisce di non essere proprio l’uomo più amato al mondo (chissà perché?) grazie a una macchina incendiata che lui aveva venduto e alla distruzione del mulino a vento che avevano fabbricato pochi episodi fa, anche se la carcassa che fanno vedere in terra sembra più un insieme di lamiere accartocciate su se stesse; ma poi non lo avevano costruito nella piazza il mulino? Perché è accanto alla taverna? Indaga, indaga, Big Jim scopre che Phil, il Dj nominato sceriffo grazie ai punti della Conad, è sopravvissuto alla pallottola in pieno petto e si vuole vendicare; dopo una scena di combattimento stile Jackie Chan in pensione, Junior salva la situazione e suo padre ingabbiando il povero Dj.

tumblr_nak7tah2tB1rqgzo9o1_400

 Intanto a Zenith (che se non avete capito è quel posto dove ci sono sempre le solite tre persone che girano a piedi e c’è scritto Zenith dappertutto) Sam e Pauline recuperano Lyle che era stato rinchiuso in manicomio (ma non era sparito tipo 20 minuti prima di Sam come hanno fatto a internarlo così in fretta?) e gli somministrano una medicina presa letteralmente a caso da un armadietto in ospedale. Grazie a questo siero miracoloso Lyle ritorna “sano di mente” e si ricorda tutto e mostra ai due fratelli le cartoline che la stessa Pauline gli ha inviato (ma se le ha fatte lei non se le ricordava?), ma tutte mostrano fatti già accaduti tranne quella che la pittrice dei poveri non aveva spedito e che ha tenuto in un cassetto dell’ospedale (seriously?) e che mostra una porta rossa ( o meglio un rettangolo rosso che potrebbe essere anche un tappeto o una scatola o altro..). Evviva adesso siamo tutti più contenti!

L’episodio si conclude con il solito sguardo truce di Big Jim, che guarda Barbie e Julia mentre si ritrovano divisi dal muro invisibile della cupola.tumblr_najdnmeUe91qcvnpgo8_250

Cosa accadrà? Ve lo state chiedendo voi? Perché io no? Una cosa è certa la “recensione” (direi più commento) finisce qui, vi auguro una buona settimana, sperando che stiate trascorrendo delle ferie più tranquille di chi le passa sotto al “Cupolone”

.tumblr_lbp3pvC0Yb1qzjix8

Good Luck!

Note:

-Voglio il poster pubblicitario di Big Jim in camera mia ora!

-Perchè non lo dicono a tutti che si può uscire dalla cupola?

Per restare sempre aggiornati su Under The Dome, con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per Under The Dome Italia e per vedere sempre prima gli episodi di Under The Dome seguite la pagina Facebook di Angels & Demons – Italian Subtitles

Comments
To Top